Renault Mégane 1.5 dCi 110 CV Confort Business

Pubblicato il 8 settembre 2009
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perchè l'ho comprata o provata
Scendo da una Clio II con la quale mi sono trovato bene (180.000 km senza particolare problemi) e salgo su di una media, sempre Renault. Ho scelto la berlina della Megane III 1.5 dCi, per la sua linea elegante ma allo stesso tempo sportiva e dinamica. Il motore l'ho scelto per contenere i consumi ma allo stesso tempo cercavo qualcosa di vivace, soprattutto in ripresa, e devo dire che sono rimasto molto sorpreso dalla spinta dei 110cv, sempre pronti e generosi. Gli optional di serie, nella versione Dynamique, è un altro fattore che mi ha indotto nella scelta di questa vettura, infatti è completa di tutto ciò che occorre per la sicurezza e il confort; ho voluto aggiungere solo il bluetooth(170€) allo stereo mp3 e la ruota di scorta (80€). Non ho fatto montare invece l'utile ma costoso sensore di parcheggio, in quanto la visuale posteriore e quella laterale è davvero scarsa ed è necessaria molta attenzione nelle manovre.
Gli interni
Dico subito che la Megane non è adatta alle persone di corporatura robusta alte più di 1,87, la seduta lato guidatore è avvolgente e potrebbe dare la sensazione di oppressione non facilitando i semplici movimenti del corpo. Tuttavia ha un sedile comodo dove si può trovare facilmente la giusta posizione di guida. Il passeggero, lato guidatore, ha molto spazio per le gambe al contrario dei passeggeri posteriori che non godono di tanto spazio e devono piegarsi molto per entrare in macchina in quanto il tetto è spiovente, le 5 porte aiutano comunque il confort di quest'ultimi. Il cruscotto ti dà subito la sensazione di robustezza per le ottime plastiche adottate, la zona della radio mp3 e del condizionatore (manuale) è sobria ed intuitiva e piacevole soprattutto di sera. Il quadro della strumentazione, invece, è la parte che risalta più alla vista con il tachimetro digitale bianco, nonostante il sottoscritto preferisce la strumentazione classica, devo dire però, che affiancato al contagiri con la lancetta diventa un bel mix tra tecnologia e stile. Tra le tante informazioni che il quadro strumentazione fornisce, troviamo anche due spie a forma di freccia, che consigliano quando cambiare marcia per gestire al meglio i consumi di carburante. La luminosità del quadro di sera può dare fastidio, ma fortunatamente si può agire sulla rotella per regolarla quasi fino allo spegnimento completo. Un po' di confusione iniziale possono dare i comandi al volante in quanto troviamo sia il Regolatore\Limitatore di velocità, sia quelli per governare lo stereo e il telefono bluetooth; piano piano ci si abitua e si prende familiarità anche su questi. L'abitacolo è ben insonorizzato, il motore si fa fatica a sentirlo ai bassi regimi ma anche se si spinge, non dà per niente fastidio. Il portabagagli è grande quasi come quello della Bravo. Portaoggetti sono sufficienti, uno è sotto il tappetino del guidatore (simpatico), mentre ha il vano richiudibile sotto il cruscotto davvero molto capiente e profondo che Bravo & Co possono sognarselo.
Alla guida
La guida comoda ma sportiva t'invoglia a premere sull'acceleratore e la macchina reagisce positivamente agli stimoli. La macchina è facile da guidare grazie al suo sterzo leggero in fase di parcheggio e rigido in velocità per assicurare maggiore precisione. Piantata bene a terra, direi ottima la tenuta di strada, ti dà sicurezza anche nei cambi di direzione repentini; l'esp nonostante è sempre attivo (non è disattivabile) non ho mai visto la spia accendersi per venirmi in aiuto (forse perchè ancora non l'ho 'maltrattata'). Dell’impianto frenante non ne parlo in quanto non sono ancora in grado di giudicare la loro efficienza. Manovre. E' necessaria molta attenzione nel traffico cittadino, negli incroci la visuale non è ottimale soprattutto quando hai un passeggero al lato che ti chiude ulteriormente la visuale; anche quella posteriore è molto limitata, infatti, si consiglia di acquistare l’auto con i sensori di parcheggio (cosa che io non ho fatto). Attenzione anche agli specchietti laterali, essendo di grande dimensione, sono ingombranti anche quando sono in posizione chiusa.
La comprerei o ricomprerei?
Come tutte le auto ha i suoi lati negativi e i suoi pregi, l'auto perfetta non esiste, oppure si ma non rientra nel mio budget. E' una macchina che si fa guardare per la sua linea dinamica e il muso aggressivo ma non troppo. Non la consiglierei ad una famiglia con dei figli, per il resto è adatta a chiunque voglia un’ottima alternativa con le giuste dosi di eleganza, sportività e fascino.
Renault Mégane 1.5 dCi 110 CV Confort Business
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
0
0
VOTO MEDIO
3,5
3.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di Alessandro
8 settembre 2009 - 22:38
E una delle migliori della categoria e ha una linea fantastica soprattutto la coupe(ricorda la coach).Quando verrà il momento la prenderò 1.4 tce,sempre che la Subaru Impreza non mi seduca troppo. Quella immagine è lo sfondo del mio pc.
Ritratto di malb
9 settembre 2009 - 13:55
Alessandro hai gusti simili ai miei, anche lo sfono del desktop è lo stesso. Buon acquisto.
Ritratto di savi75
9 settembre 2009 - 16:34
Davvero tanti complimenti... ottima scelta e bell'acquisto...
Ritratto di gerry78
9 settembre 2009 - 19:21
Io l'ho comprata a fine aprile e sono rimasto molto soddisfatto, l'unico piccolo neo, comprensibile per un 1.5 anche se con 110cv, e che manca un po di sprint in ripresa ai bassi regimi.... CIAO
Ritratto di antonino49
24 settembre 2009 - 23:37
anc'hio posseggo una megane da 3 mesi con 1250 ho scelto la luxe di colore bianco,il migliora mio parere,concordo sulla validita' del motore,sembra che abbia piu' della potenzaDEL PREVISTO.n confronto con il 2000 110 cv golf e non c'e paragone,come spunto credetemi e' superiore alla 1900 da 130 cv,il colore bianco la slancia ed ancora qualcuno si gira,i sensori posteriori erano di serie ed io ho AGGIUNTI QUELLI anteriori,bluetooth e ruota di scorta normale,sulla luxe oltre ai sedili in pelle e stoffa ci sono tanti di quegli accessoriin piu' rispetto alla dinamique,con una differenza di circa 1000 euro ,sistema di apertura e chisura automatico a cheda,accensione a pulsante senza inserimento scheda ,chiusura specchietti automatica specchietto retrovisore elettrocromatico,climatronic bi zona e tantissime regolazioni,pero' devo far notare che nonsono tutti allori,il lamierati vedi sportelli e cofano sono regolati peggio delle fiat,la strumentazione pur bella,almeno nel visore centrale di giorno e' invisibile,e impossibile regolare radio ed aria condizionata malgrado i comandi al volante,perche' non hanno copiato la golf,i fanali posteriori sono enormi,il cofano,con le due alettature estreme distrurba nella guida ,il lunotto e troppo piccoli,poi auto euro4.malgrado ci ci sano i requisiti per essere euro 5 e la renault si guarda bene di fare come lafiat che dopo la fragatura delle ready euro 5,inesistenti ,ha omologato le stesse euro 5 con una semplice regolazione della centralina e con un aggiornamento del libretto di circolazione,la sporttour pubblicizzata euro5 e' stata consegnata ad un acquirente euro 4,adesso saranno cavoli della concessionaria,cosi' come sono state publicizzate euro5 la scenic 5 porte e la laguna restyling con lo stesso,motore,ma mi risulta che la renault per motivi tecnici di produzione ha spostato gli ordinidelle euro5 ,e chi l'ha gia' ordinate?e questi sono ifrancesi,nazionalisti per eccellenza,adesso inferiori alla fiat,briatore docet.non parliamo del call center il peggiore di tutti,con veline che nonsanno rispondere con funzionari che non parlano con lettere di risposta dopo 3 mesi praticamente anonime.volevo segnalare inoltre amio parere ritengo lo sterzo della megane addirittura pericoloso,almeno con le ruote da 16 perche' e' leggero anche in velocita,'troppo,ed e' pure estremamente sensibile al minimo accenno di movimento,lo sterzo deve essere ' duro in velocita' per impedire che un attimo di disattenzione pu' portare a dann catastrofci.signori della renaullt abolite le ruote da sedici e montate quelli dadiciassete,sperando che una maggire superficie di aderenza posso almeno limitare il problema serio,questa che io faccio non e' una constatazione ma una diffida formale alla renault italia,se il caso seguita da comunicazione legale.ALLA FINE LA RICOMPREREI:NO ASSOLUTAMENTE NO,tant'e cher l'auto trovasi in vendita sui piu' famosi siti on line,DIMENTICAVO ALLA RENAULT SI SCONOSCE LA LEGGE SULLA PRIVACY,DUE CONCESSIONARIE HANNO PRATICAMENTE LITIGATO PER DOVE HO ACQUISTATO L'AUTO E LA RENAULT DOPO TRE MESI DI ATTESA MI HA RISPOSTO LAVANDOSENE LE MANI,COME SE LE CONCESSIONARIE ANZICHE' VENDERE LE LORO AUTO VENDEVANO CAVOLFIORI,MA PER QUESTO STO PROVVEDENDO COL GARATE DELLA PRIVACY E POI VEDRO'CHE FARA'LA RENAULT
Ritratto di marco89
26 settembre 2009 - 13:52
ottima macchina...le citroen stanno crescendo sempre piu velocemente..io ho una citroen c4 ed e un avversaria della megane berlina..sono due ottime auto..bravi frncesi...u che ne pensi della citroen c4?
Ritratto di carloalberto.losito
20 luglio 2010 - 23:41
l'ho acquistata con l'allestimento dynamique e sono pienamente soddisfatto... con un pieno percorro 1250 km minimo seguendo tempestivamente i consigli di cambio di marcia... voto 10 per la mia bimba
Ritratto di Bilegro
1 agosto 2010 - 16:52
...soprattutto sulla megane II di svariati problemi elettrici e di plastiche... qualcuno di voi può confermare sulla III come va? Chiaramente la domanda è più indicata per chi ha superato i 70.000 km... o ha già camminato parecchio...
Ritratto di Gorda Thomas
11 agosto 2010 - 19:00
ho una megane 2... ha un problema elettrico irrisolvibile tanto che 4 concessionarie renault mi dicono che non sanno assolutamente cos'ha e che la macchina è perfetta... con la diagnosi non risulta niente... mi dicono solamente di farmi una carta assistenza stradale... LASCIAMO PERDERE!!! Praticamente mi si spegne in corsa più o meno due o tre volte al mese e sul display compare la scritta ''controllo impianto elettrico''. per farla ripartire e tornare a casa, devo ogni volta staccare un polo della batteria, aspettare 2 minuti e poi riaccenderla. chi ha qualche idea per risolvere il problema??? GRAZIE MILLE
Ritratto di tylawson
2 agosto 2011 - 14:36
ho comprato anche io a gennaio 2011 una megane, la versione 1.5 dci 110 cv allestimento Dynamique. Parto con elencare i pochi lati buoni della macchina: estetica molto bella,motore brillante e dotazione buona. Passiamo alle note dolenti: assemblaggio a dir poco approssimativo, una porta era fuori squadra......portellone posteriore che dal lato sx era ben allineato e dal destro ci passa quasi una mano........... allineamento del cofano motore non perfetto. A 130 km/h il fruscio è evidente e quando si prendono pozzanghere causa scarsa insonorizzazione sembra che l'acqua sia dentro. Ora ho un problema con il "ponte di torsione", in poche parole cigola già come una macchina di 10 anni, vado alla Renault e mì dicono che sono al corrente del problema e che non hanno ancora trovato la soluzione?????!!!!! MAH........... Venendo da una macchina tedesca precisamente OPEL VECTRA "C" 2.0 DTI e avendo provato una opel astra posso solo dirvi che i francesi per arrivare ai tedeschi ne devono mangiare di pane duro....
listino
Le Renault
  • Renault Grand Kangoo
    Renault Grand Kangoo
    da € 40.082 a € 40.082
  • Renault Koleos
    Renault Koleos
    da € 36.650 a € 45.200
  • Renault Mégane Sporter
    Renault Mégane Sporter
    da € 21.750 a € 34.450
  • Renault Mégane
    Renault Mégane
    da € 20.750 a € 44.250
  • Renault Twingo
    Renault Twingo
    da € 11.450 a € 15.850

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La nuova Renault Captur si rinnova completamente. Dal Salone di Francoforte, dove viene presentata, le nostre prime impressioni.

  • La nuova Renault Clio è stata affinata nella linea e rivoluzionata nell’abitacolo. Moderni i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida, ma non tutto è di serie. Piacevole il 1.0 turbo da 101 CV, non impeccabile la manovrabilità del cambio. Qui per saperne di più.

  • Il giro della Renault R.S. Trophy-R con al volante Laurent Hurgon che le è valso il nuovo record nella categoria delle hot hatch. Qui per saperne di più.