Renault Mégane base

Pubblicato il 12 agosto 2010
Ritratto di PowerRS
alVolante di una
Renault Clio 1.6 220 CV RS Trophy EDC
Renault Mégane
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè appena l'ho vista per caso in una concessionaria ne sono rimasto colpito. Ha una linea non convenzionale, il frontale è spigoloso e il retro abbina una parte in alto piuttosto squadrata mentre il portellone è abbastanza curvilineo. Questo mix secondo me è molto diverso dalle auto del suo segmento, è unica e non assomiglia a nessun'altra! Dopo la linea e l'estetica quello che mi ha colpito è il motore, infatti la mia Megane è la versione RS cioè curata dal reparto sportivo della Renault. La Megane RS (Renault Sport) ha un motore da 2000cc 16 valvole turbo con la bellezza di 225 cavalli. L'estetica è molto curata, il frontale presenta una grande presa d'aria a griglia per raffreddare l'intercooler e il vano motore. Il paraurti posteriore presenta una griglia dal carattere sportivo dalla quale escono due minacciosi tubi di scarico.
Gli interni
Gli interni sono ben curati, le plastiche sono di buon livello. I sedili e i rivestimenti interni sono in pelle di serie sulla versione RS. I sedili anteriori sul poggiatesta hanno ricamata la scritta Renault Sport. I sedili sono abbastanza contenitivi e trattengono bene il corpo in curva. Sul retro dei sedili ci sono due tasche per riporre piccoli oggetti, giornali o cartine. I posti dietro sono comodi per 2 persone ma anche in 3 non ci sono problemi. Lo spazio per i passeggeri seduti dietro è molto. In mezzo ai sedili anteriori c'è un bracciolo rivestito anche lui in pelle e al suo interno c'è un portaoggetti abbastanza capiente. Il portaoggetti davanti al sedile del passeggero è abbastanza capiente ed è anche refrigerato. Anche al posto centrale posteriore c'è un bracciolo ribaltabile con un piccolo portaoggetti e due porta bicchieri. In alto sopra lo sportello sinistro c'è un piccolo vano richiudibile con la funzione di porta occhiali. Davanti ai sedili anteriori sotto i tappetini ci sono due piccoli porta oggetti. Il bagagliaio è molto capiente e regolare per il segmento di appartenenza. Non ha la ruota di scorta ma ci sono due kit di riparazione. Ci sono numerosi airbag, 2 frontali, 2 sui montanti anteriori per la testa, 2 laterali sui sedili anteriori, 2 sotto i sedili anteriori per proteggere le gambe. Passando ai posti dietro ce n'è 2 per la testa e 2 laterali. L'apertura delle serrature non avviene come al solito premendo il pulsante sul telecomando (cosa comunque sempre fattibile) ma basta avvicinarsi all'auto tenendo in tasca la card e mettere la mano nella maniglia poi la serratura si apre! Stessa cosa per l'avviamento del motore. Infatti sempre con la card in tasca basta premere il pulsante Start e il motore si avvia! Nella card è presente una chiave di emergenza per l'apertura della serratura. Il climatizzatore è automatico con display per temperatura ecc... C'è il computer di bordo con le principali funzioni, cioè contachilometri totale e parziale, medie di consumo e consumo istantaneo, chilometri rimanenti con la benzina nel serbatoio. I fari sono allo Xeno e dispongono di interruttore crepuscolare cioè quando viene buio si accendono da soli. Sono presenti anche i lavafari. Gli specchietti retrovisori esterni sono regolabili e ripiegabili elettricamente, il retrovisore interno è fotocromatico e si scurisce automaticamente quando è colpito dai fari delle auto che seguono. I tergicristalli hanno il sensore di pioggia e si regolano automaticamente anche in base alla velocità dell'auto. E' presente anche il regolatore/limitatore di velocità con comandi al volante. La radio ha il CD MP3 e caricatore da 6 CD in plancia e comandi al volante. C'è l'indicatore della temperatura esterna assieme al display della radio al centro della plancia in ottima posizione.
Alla guida
Essendo una versione sportiva si apprezza molto alla guida. Appena si avvia il motore premendo il pulsante Start si nota subito la silenziosità del motore. Ma però basta premere leggermente il pedale dell'acceleratore per venire schiacciati al sedile. Poi le marce si susseguono velocemente dalla prima alla sesta. Con uno 0-100 km/h in poco più di 6 secondi e una velocità massima di circa 240 km/h la Megane RS è una sportiva di razza. Il cambio presenta innesti precisi e nessun impuntamento. A qualsiasi andatura basta premere l'acceleratore per sentire una vigorosa spinta in qualsiasi marcia inserita. L'assetto è tarato in modo sportivo e così lo sterzo. Ma ciò non significa che sia scomoda. Certo le buche si sentono un po di più delle auto normali perchè l'assetto è abbastanza rigido. E poi le ruote sono di grande diametro con pneumatici ribassati. Le misure sono 225/45 R18 (oppure in alternativa 235/45 R18). Il comportamento in curva è perfetto, non c'è rollio e l'auto non si corica sui fianchi. Sul dritto anche ad elevate velocità è sempre stabile. E' dotata di ABS, Antipattinamento ed ESP. L'ESP e l'antipattinamento sono escludibili per garantire guidabilità su fango o neve ma si riattivano una volta superati i 50 km/h. L'ABS è tarato in maniera sportiva cioè non interviene appena le ruote si bloccano ma lascia un po di margine di controllo al guidatore. I freni anteriori sono dei Brembo a 4 pistoncini dalle prestazioni mozzafiato, praticamente sono freni da auto da corsa. Tutto ciò la rende un'auto pronta per i track day in pista. Guidando ad andature da codice della strada i consumi sono accettabili considerata la potenza a disposizione. Io percorro in media 11-12 km con un litro di benzina. Se usata al limite i consumi aumentano abbastanza.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei perchè è un'auto unica nel suo genere impossibile da confondere con le altre auto in circolazione e perchè è un sapiente mix tra estetica motore e assetto. Essendo una creatura della Renault Sport cioè il reparto sportivo di Renault con sede a Dieppe (dove uscivano le Alpine-Renault) è un'auto esclusiva. Le prestazioni sono entusiasmanti. E nonostante ciò il confort a bordo è di ottimo livello, fare lunghi viaggi non è mai stancante. E' un'auto adatta anche alle famiglie, ci si può recare tranquillamente a fare la spesa con i figli al seguito.
Renault Mégane
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
2
2
1
2
VOTO MEDIO
3,1
3.11111
9


Aggiungi un commento
Ritratto di RENAULT
31 agosto 2010 - 14:43
se con molti cavalli in meno rispetto alle rivali riesce comunque a fare tempi sempre migliori! telaisticamente parlando è veramente perfetta! è lei la regina incontrastata delle sport hach! FORZA RENAULT!
Ritratto di poisonchosen
5 giugno 2012 - 20:18
è stupenda! anche io come tè ho scelto la meggy. il 1.6 benzina però. Posso dirti che mi ha dato molte soddisfazioni....ho provato la tanto blasonata golf 5 serie. la golf e una via di mezzo fra una monovolume e un berlina....e la tenuta di strada è buona, ma non quanto vogliono far credere....e poi la megane è superiore sia tealisticamente parlando che di tenuta e motori....nn cè paragone!
Pagine
listino
Le Renault
  • Renault Kadjar
    Renault Kadjar
    da € 21.900 a € 36.850
  • Renault Grand Kangoo
    Renault Grand Kangoo
    da € 40.082 a € 40.082
  • Renault ZOE
    Renault ZOE
    da € 25.900 a € 39.650
  • Renault Grand Scénic
    Renault Grand Scénic
    da € 24.000 a € 40.900
  • Renault Alaskan
    Renault Alaskan
    da € 35.295 a € 47.129

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La Renault annuncia le Clio E-Tech e Captur E-Tech Plug-In, quest’ultima con batterie ricaricabili dall'esterno. Ecco lo schema di funzionamento del nuovo sistema ibrido sviluppato dalla casa francese, qui per saperne di più.

  • La nuova generazione della Renault Captur è più grande e spaziosa, e col 1.3 da 154 CV ha un bello sprint. Migliorate anche le finiture. Ma soglia di carico alta e niente “clima” bizona. Qui per saperne di più.

  • La nuova Renault Captur si rinnova completamente. Dal Salone di Francoforte, dove viene presentata, le nostre prime impressioni.