Seat Leon 2.0 TDI CR 170 CV FR

Pubblicato il 20 ottobre 2009
Ritratto di PEO
Seat Leon
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè avevo bisogno di cambiare la mia vecchia Golf IV GTI TDI. Mi era sembrata subito una degna erede della GTI!
Gli interni
Internamente troviamo sedili sportivi molto avvolgenti col logo FR ricamato che richiamano lo stile RECARO. Volante e pomello del cambio (sempre con logo FR inciso) sono in pelle. Clima automatico, ESP, controllo di trazione, cruise control sono di serie. Bella l'idea di rivestire parte del cruscotto in materiale "simil carbonio" morbido al tatto. A mio parere finiture di quel tipo potevano essere estese a più parti dell'abitacolo, alcuni componenti sono costruiti con plastiche forse troppo economiche per un'auto che è a livelli della Golf V!
Alla guida
Le prestazioni del 170 cv diesel sono ottime. Molta ripresa, consumi abbastanza contenuti per essere un propulsore perfomante (16 - 17 km/l) ma in velocità massima non eccelle: 205 km/h di tachimetro. Piacere di guida elevato fino a che non entra in funzione la rigenerazione automatica del filtro antiparticolato... Per circa 10 km il motore non è fluido e si avvertono leggeri cali di potenza di tanto in tanto. Le partenze da fermo sono uno strattone dopo l'altro e a parer mio è un'invenzione che serve a ben poco.
La comprerei o ricomprerei?
Beh se qualcuno mi avesse chiesto: la ricompreresti? Dopo i primi 30000 km avrei risposto assolutamente no! Ho dovuto cambiare lo sterzo perchè quando arrivavi a fine corsa col volante faceva un rumore abbastanza preoccupante. Continui strattonamenti del motore a partenza da ferma che col tempo sono scomparsi. Cambiato un inniettore perchè non spruzzava gasolio. Per fortuna ero in garanzia! Ora va abbastanza però la preoccupazione che possa capitarmi qualcos'altro c'è. Molto probabilmente è un'unità nata male e sicuramente le altre Leon FR non saranno così.
Seat Leon 2.0 TDI CR 170 CV FR
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
3
Aggiungi un commento
Ritratto di LeonFr170
7 gennaio 2010 - 00:53
Per ora penso proprio di si!!! Io ce l'ho quansi 1 anno e per ora niente problemi, e la sto scannando ogni tanto, anche oggi una bella tirata oltre i 200 orari... Spero per te che ora i problemi li hai risolto, magari l'officina dove l'hai portata non è competente abbastanza...
Ritratto di Etneo
18 febbraio 2010 - 07:41
Grazie per aver commentato il mio topic con la mia prova sulla C4. Ciao!
Ritratto di paololeon
16 maggio 2010 - 19:00
Ciao ! Ho comprato nel primo mese di febbraio tramite privato una seat leon fr tdi 170 cv con 43000 km immatricolata a gennaio 2007 ma con la garanzia ufficiale seat life time fino a dicembre 2011 (un fattore positivo in caso di problemi) anch'io come descritto da Peo sono rimasto a piedi ; nel mese di marzo con 47000km mi trovavo in autostrada ad un tratto si è spento il motore in galleria, per fortuna, la velocità sostenuta: 130km/h mi ha aiutato a percorrerla tutta portando la mia povera leon fino alla fine della galleria (non immaginate che paura) Portata in officina SEAT mi hanno detto che era il secondo iniettore, sostituito in garanzia "seat life time" ho ripreso la leon ma con la paura che si potesse ripresentare il problema, infatti dopo circa 3000 (TREMILA) km e dopo un mesetto il motore si spegne di nuovo Portata in officina SEAT mi hanno detto che questa volta era il primo iniettore, ma dalla diagnosi anche il terzo da delle anomalie, il meccanico seat chiede la sostituzione di tutti e 3 ma purtroppo questa volta la "life time" fa storie è dopo 2 settimane rispondono che sostituiranno solo l'iniettore guasto. a breve dovrò chiamare nuovamente il carro attrezzi per gli ultimi 2 iniettori, possibile che non hanno ancora trovato un rimedio nonostante i ripetuti problemi anche nelle audi? mi sa che al più presto cambierò nuovamente macchina lasciando dei voti negativi al 170 cv qualcuno può aiutarmi? presso le officine autorizzate hanno detto che questi motori molto spinti dopo molti km a volte si fermano per questo problema.
Ritratto di alessio il toscano
21 giugno 2010 - 16:30
Ciao a tutti... A rieccoci fermi un altra volta....maremma mai..la!!! Sono un possessore purtroppo di una leon tdi fr 170cv... la prima volta mi ha lasciato a piedi per il sensore dello scarico,sostituito in garanzia per fortuna.. la seconda ora,con un male ben+grave..104000 km e la diagnosi di seat è:INIETTORE IN CORTO CIRCUITO...come?Mi hanno chiesto 1100 EURO per sostituirlo!!!!e poi se mi si rompe tra un po' un altro INIETTORE come al Collega ETNEO????? CREDEVO CHE IL GRUPPO WOLKVAGEN FOSSE GARANZIA DI AFFIDABILITA' E QUALITA'..E INVECE AD APPENA 100000 KM SALTA UN INIETTORE!!!!RICORDO A WOLKVAGEN CHE IL TRATTORE DEL MIO NONNO HA 40 ANNI E VA SEMPRE!!!!! VERGOGNA!!!!!26.000 EURO PER UN CESSO!!!E APPENA POTRO' MI LIBERERO' DELLA LEON E NON COMPRERO' MAI PIU' UN AUTO DI QUESTO GRUPPO!!!!
Ritratto di paololeon
29 giugno 2010 - 20:10
CIAO, 1100 euro sono troppi, nella fattura della mia leon che (meno male) la garanzia ha coperto, il lavoro compreso di iniettore nuovo è di 820 euro. voglio precisare che mi hanno riferito che un iniettore rigenerato costa 650 euro. ti consiglio di informarti meglio anche altrove, dove hai portato la macchina sono un pò ladri. cmq il problema in questi motori rimane, per fortuna ancora gli altri 2 iniettori resistono.... chissa per quanto ancora?... che brutta storia ragazzi.....
Ritratto di stefano1982
14 aprile 2012 - 09:44
ciao a tutti ho una seat leon fr 170cv del 2007,con solo 80000km,e poco tempo fa mentre stavo eseguendo un sorpasso si e' messa a lampeggiare la spia delle candelette,da li poi si e' spenta la macchina una paura,comunque mi butto in piazzola di sosta e tento a riaccenderla ma nulla,allora telefono al mio meccanico che,tempestivamente mi viene a rimorchiare con il carro attrezzi,in officina scopre che un iniettore e' andato in cortocircuito,lo sostituisce(820 euro) e ora la macchina va,pero mi ha detto che e' provabile che prima o poi vadano in corto anche gli altri 3 iniettori,(quindi dovrei spendere ancora2400euro)il mio meccanico che ha fatto i corsi di specializzazione in wv mi ha detto che quegli iniettori sono proprio difettosi di fabbrica,che anche la passat 2.0tdi ha avuto lo stesso problema pero la wv ha fatto il richiamo.adesso come mai la seat non fa il richiamo di tutte queste che hanno iniettori difettosi,gli iniettori in causa sono i siemens.... ??????????????????
Ritratto di cikk
14 luglio 2010 - 15:28
a quanto pare è tutto vero che questo cessoè costruito con gli scarti della vw!! gran brutte bestie, gli inettori! davvero pensavate di prendere un'auto tedesca???? ed è le vere wv hanno problemi, figuriamoci una lurida seat.. marca dei poverelli! e dei polli!!!!!!!!!!
Ritratto di albyboy
29 dicembre 2010 - 01:19
Fi state attenti perchè cikk ha la ferrari e umilia tutti!!! AHAHAH che buffone
Ritratto di PEO
27 gennaio 2011 - 21:35
Tanto per sapere caro cikk,tu che auto possiedi visto che fai tanto il figo?! E volkswagen si scrive vw e non wv. Quello che scrivi è vero(in parte),le seat non sono vere e proprio tedesche. Però ogni seat almeno è costruita in spagna,dove risiede la casa madre. Le Volkswagen,a differenza delle seat,sono costruite in più parti del mondo per contenere i costi e alla fine la paghi come una tedesca pura. Quando vedi passare una Golf GTI ultima serie dici che è bellissima e pensi che costa 30000 euro. Pensa anche che l'ha costruita un indigeno che lavora per 200 euro al mese(valuta convertita)e che alla fine alla vw quella gti è costata forse 12000 euro. Credi che in India non usino certi scarti rigenerati per costruire auto nuove? Sapevi che il gruppo vw usa il 70 per cento di iniettori rigenerati sempre per contenere i costi? Informati prima di scrivere.
Ritratto di manuche72
15 gennaio 2013 - 17:45
stavo per comprarne una usata.....azz mi avete smontato!!!
Pagine
listino
Le Seat
  • Seat Tarraco
    Seat Tarraco
    da € 30.475 a € 42.640
  • Seat Alhambra
    Seat Alhambra
    da € 43.000 a € 47.700
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 23.300 a € 48.570
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 22.550 a € 38.250
  • Seat Mii
    Seat Mii
    da € 11.280 a € 15.980

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • Due posti e un ingombro inferiore alla metà di un’auto. La Seat Minimó è un prototipo di quadriciclo elettrico pensato per la mobilità urbana.

  • Rivoluzionaria questa concept del marchio Seat, che diventerà realtà nel 2020. La trazione 100% elettrica, con motore da 204 cavalli, ha permesso di creare nuove proporzioni.

  • Abbiamo guidato la nuova suv spagnola nel deserto marocchino per scoprire se anche nella guida in fuoristrada conferma le buone impressioni ricevute su strada. Leggi qui il primo contatto.