Skoda Octavia Wagon 2.0 TDI Ambition DPF

Pubblicato il 8 marzo 2010
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
5
Tenuta strada
3
Media:
3.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Avevo la 1.9 TDI 90cv sempre s.w.; l'ho permutata nel 2006 con questa 2.0 TDI 140cv Ambiente; con la prima mi sono trovato benissimo avendo percorso 140.000 km eseguendo solo la manutenzione programmata dalla Skoda; con il 2.0 TDI invece sto avendo qualche fastidio con le lampade alogene dei fari anteriori anabbaglianti, sia per la loro durata sia per la scomodità di inserimento delle lampadine medesime: infatti con la vecchia auto questa operazione la potevo fare da me in pochi secondi; con questa sono costretto a recarmi all'officina Skoda dove bisogna smontare addirittura tutto il faro per potere completare con successo l'operazione. La colpa di tutto ciò è nella diversa sagomatura del cofano che esclude l'accesso ai fari anteriori.Con questa autovettura ho già percorso 90.000 km. per lo più in strade statali ed autostrade senza il minimo problema meccanico.
Gli interni
Anche qui c'è stata una regressione rispetto ai modelli precedenti; infatti sulla 1.9 TDI Ambiente c'era un'aletta parasole comodissima posta al centro sopra lo specchietto retrovisore; ora l'hanno sostituita con un retino nero puntinato che fa passare egualmente i fastidiosi raggi solari; comodissima invece l'aletta di plastica posta in basso sul parabrezza per il bloccaggio dei tagliandi dei parcheggi ad orario; i sedili e la plancia sono rifiniti abbastanza bene e sopratutto si nota la durevolezza dei materiali utilizzati (sia le plastiche che i tessuti). La versione Ambiente ha il Box centrale molto capiente per conservare agevolmente caricatori di cellulari, fazzolettini ed altro ancora. La vecchia 1.9 TDI aveva anche un contenitore nel bracciolo centrale dei sedili posteriori che non c'è più sulle nuove versioni. Il bagagliaio è terrificante: ho provato ad ogni viaggio a riempirlo (le mogli sono specializzate in questo), ma non ci sono mai riuscito a farlo completamente. L'accessorio in platica consistente nella vasca bagagliaio estraibile è comodissimo; com'è comodo il portaombrelli.
Alla guida
Il salto tra il 1.9 TDI e questo 2.0 TDI è stato notevole; un'altra macchina; questa si svincola nel traffico nonostante la mole (4,50 mt.) con una naturalezza che lascia sbalorditi; il volante pronto e preciso ed il motore potente, sonoro, talvolta rumoroso (come piace a me) lancia l'autovettura con sicurezza fuori dal traffico, si inerpica in montagna tra i tornanti con passo spedito, marcia con passo felpato a 130 km/h in autostrada in sesta marcia macinando km su km, dandoti l'impressione quando ne scendi, di avere percorso pochi metri, tanto è il confort sia per l'autista che per i passeggeri. Con questa macchina io ho girato l'Europa in lungo ed in largo, dalla Normandia alla Germania, dalla Spagna alla Jugoslavia senza il minimo fastidio, rifornendola solo del gasolio ed eseguendo ordinatamente i tagliandi Skoda prescritti.
La comprerei o ricomprerei?
Inutile dire che ne comprerò un'altra; certamente! Dovrebbe trattarsi della RS 2.0 TDI da 170cv, anche se mi sarebbe piaciuta la Scout con questo motore, ma non la producono almeno attualmente. Hanno voglia a dire Audi o Passat: per me restano soldi gettati alle ortiche, anche perchè taluni componenti sono uguali e la svalutazione dopo 4 anni di uso c'è per tutti; e comunque a conti fatti ciò che perderesti lo hai già riguadagnato al momento dell'acquisto. D'altronde a me di una autovettura interessa la robustezza, la longevità della meccanica, l'affidabilità ed un minimo di confort, cose queste che la Skoda Octavia Wagon garantisce al 100%, almeno per la mia doppia esperienza in merito.
Skoda Octavia Wagon 2.0 TDI Ambition DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0


Aggiungi un commento
Ritratto di ste85gangy
17 marzo 2010 - 16:49
bella macchina sopratutto molto comoda e ben fatta il muso non mi fa impazzire molto ma è accetabile
Ritratto di davi_serie3
17 marzo 2010 - 19:34
skoda è volkswagen con qualche plastica piu economica ma meccanica e componenti vari sono gli stessi quindi fai bene se non t interessa il marchio....
Ritratto di red_triko
7 settembre 2010 - 12:48
Skoda non è Volkswagen con qualche plastica di livello inferiore. Evidentemente hai mai provato auto di pari livello Skoda e Volkswagen, o letto riviste specializzate, nelle quali oiù e più volte denunciano il fatto di come le Skoda siano addirittura meglio assemblate e con plastiche superiori. Ricordo che cmq la Skoda ha attinto alla qualità Volks ma la sviluppa autonomamente, ma dimenticarselo. Per chi conosce l'inglese, guardatevi il confronto tra la superb e la classe C mercedes, nella quali sotto tutti i punti di vista viene dichiarata migliore la Skoda. Test svolto da Fifth gear..gente che le macchine le conosce e soprattutto le prova a fondo a differenza di qualche commentatore qui presente. http://www.youtube.com/watch?v=yVG_PEAHrLs
Ritratto di edocas
17 marzo 2010 - 20:59
bella recensione!!
listino
Le Skoda
  • Skoda Octavia Wagon
    Skoda Octavia Wagon
    da € 25.200 a € 42.800
  • Skoda Octavia
    Skoda Octavia
    da € 24.150 a € 41.750
  • Skoda Fabia
    Skoda Fabia
    da € 16.900 a € 22.100
  • Skoda Fabia Wagon
    Skoda Fabia Wagon
    da € 18.150 a € 19.750
  • Skoda Kodiaq
    Skoda Kodiaq
    da € 30.050 a € 51.400

LE SKODA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SKODA

  • La nuova edizione dell’utilitaria Skoda Fabia ha un baule grande e una completa dotazione tecnologica. La guida è intuitiva e, con il 1.0 a benzina da 110 CV, anche briosa. Scomodo, però, il quinto posto. Qui per saperne di più.

  • La quarta generazione della Skoda Fabia arriverà nelle concessionarie a ottobre del 2021 con prezzi a partire da 16.900 euro e potenze comprese tra 65 e 110 CV. Qui per saperne di più.

  • In questa prima parte della videoprova andiamo a valutare il design, le dimensioni e gli spazi interni della Skoda Eniaq iV. Vedi anche la 2a parte e la 3a parte della prova. Qui per saperne di più.