Volkswagen Golf 1.6 16V 3 porte Time

Pubblicato il 18 maggio 2020
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ho acquistato quest'auto usata, uniproprietario, molto ben tenuta e con soli 110000 km all'attivo nonostante i 16 anni di età. Ero alla ricerca di una vettura economica ma di qualità e mi sono imbattuto in questa Golf, dall'aspetto solido e dalla linea elegante ed equilibrata ancora oggi, esaltata dalle maniglie e dai paraurti in tinta con la carrozzeria e dai cerchi da 16 pollici "Montreal II".
Gli interni
Gli interni offrono una piacevole sensazione di qualità "analogica" e "di sostanza" tipica delle auto degli anni '90 e precedenti alla digitalizzazione spinta delle auto contemporanee. L'auto è equipaggiata con il volante a tre razze rivestito di pelle, pomello cambio in pelle, climatizzatore automatico, impianto audio a 6 altoparlanti con radio originale dell'epoca (con mangiacassette e lettore CD), airbag frontali e laterali, 3 luci di cortesia e alette parasole illuminate. Le plastiche, morbide e di qualità, hanno perso un poco della finitura originale e sono diventate leggermente appiccicose, probabilmente a causa di qualche sbalzo termico eccessivo. Allo stesso modo hanno iniziato a scollarsi qua e là piccole porzioni di rivestimento del cielo e dei pannelli porta, mentre i sedili, la plancia, il volante e la pedaliera mostrano pochissimi segni di usura.
Alla guida
Alla guida la Golf risulta morbida, silenziosa, fluida e precisa. I comandi sono solidi e pastosi. Il motore è elastico, garantisce una buona risposta sin dai bassi regimi e da buon sedicivalvole tira fuori una discreta grinta nella parte medio-alta del contagiri: La sua caratteristica principale è la rotondità di funzionamento e la quasi totale assenza di ruvidità e vibrazioni a qualunque regime (al minimo è inavvertibile). Lo sterzo è preciso, progressivo ma non altrettanto pronto. Nel misto veloce e in appoggio garantisce una buona precisione nell'impostare e mantenere le traiettorie, mentre sui percorsi più tortuosi la limitata prontezza pregiudica un poco la rapidità di inserimento in curva, limitata anche dall'assetto votato sicuramente più al confort che alla sportività. Il feedback del comando è comunque buono e molto "idraulico", a differenza dell'artificiosità che connota la risposta di alcuni servocomandi elettrici contemporanei. In rettilineo l'auto resta centratissima anche alle alte velocità e infonde una piacevole sensazione di sicurezza. Il cambio è buono e manifesta qualche piccolo impuntamento dei passaggi di marcia dalla prima alla seconda e dalla seconda alla terza. La frenata è potente e modulabile, accompagnata da un sensibile beccheggio e da qualche piccola scomposizione dell'assetto su fondi stradali sconnessi, probabilmente anche a causa degli ammortizzatori non più freschissimi. Il consumo è molto buono in statale (15-18 km/l), buono in autostrada (12-13 km/l) e abbastanza elevato in città (10 km/l o meno in condizioni gravose). Molto suggestiva e rilassante, nella guida notturna, la tipica illuminazione rosso-blu della strumentazione e dei comandi della plancia.
La comprerei o ricomprerei?
Certamente sì. In questo momento in base ad aspettative a budget a disposizione non avrei potuto trovare di meglio.
Volkswagen Golf 1.6 16V 3 porte Time
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
1
VOTO MEDIO
1,0
1
1


Aggiungi un commento
listino
Le Volkswagen
  • Volkswagen Caddy
    Volkswagen Caddy
    da € 23.880 a € 41.220
  • Volkswagen Golf Variant Alltrack
    Volkswagen Golf Variant Alltrack
    da € 38.200 a € 38.200
  • Volkswagen Tiguan Allspace
    Volkswagen Tiguan Allspace
    da € 38.900 a € 55.570
  • Volkswagen Tiguan
    Volkswagen Tiguan
    da € 31.600 a € 51.000
  • Volkswagen Polo
    Volkswagen Polo
    da € 17.950 a € 27.900

LE VOLKSWAGEN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLKSWAGEN

  • Innovativa media elettrica a 5 porte, la Volkswagen ID.3 vanta un ottimo comfort e una guida facile, assistita da tanti dispositivi elettronici. Però meriterebbe qualche dettaglio interno più raffinato. Qui per saperne di più.

  • La versione sportiva della Golf promette lo stessa versatilità della precedente ma più coinvolgimento alla guida. Qui per saperne di più.

  • La nuova generazione della Golf GTI ha un design non troppo appariscente, come da tradizione. Immancabile la striscia rossa che la distingue dalla GTD e dalla ibrida GTE. Qui per saperne di più.