Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Highline 140 CV

Pubblicato il 24 dicembre 2015
Qualità prezzo
4
Dotazione
2
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Correva l'anno 2008 e una società cliente di mio padre ci dà la possibilità di aggiornare il parco macchina di famiglia, allora composto da una mitica megane del 2000 ( ancora in servizio ). Cercavamo un'auto di categoria superiore e più grande e per questo dopo un'attenta selezione dei candidati ( Honda CR-V, Mondeo, S-Max, Passat e Touareg ) la nostra scelta ricade sulla da sempre apprezzata media tedesca . La versione prescelta fu una diesel, allestimento Highline da 140 cavalli trazione anteriore, venuta a costare, praticamente full optional compresi e con un forte sconto, intorno ai trentaduemila-trentatremila euro.
Gli interni
Entrare nell'auto risulta agevole anche ai più alti, grazie alle portiere ampie e squadrate. All'interno si percepisce la tipica sensazione di " ben fatto " , comune a tante auto tedesche e che certo non poteva mancare su una Passat. La plancia è di impostazione classica : nel mio caso, la parte superiore è rivestita in morbida plastica scura ( curata, ma non molto gradevole alla vista ) mentre i listelli centrali sono in alluminio, scelta che ripeteremmo poiché, rispetto alla radica, l'alluminio svecchia l'abitacolo e lo rende più luminoso. Completa, nella parte bassa della plancia, l'uso di plastica rigida, anche se piuttosto piacevole al tatto. Nel complesso un bel mix, con una nota di merito ai montaggi precisi. Al centro della plancia spicca lo schermo da 8" , con incluse tutte le funzioni ( navigatore, Aux , bluetooth, vivavoce ecc...) : anche qui la qualità multimediale e audio è più che apprezzabile ; bene la radio, i vari servizi interattivi ( anche se lo schermo non è touch ) e i sensori di parcheggio. Il navigatore si è reso protagonista di qualche svista ma in generale si è rivelato un'optional a cui ormai è quasi impossibile rinunciare ( in questo caso però non costa poco, circa 2000€ ). I sedili, regolabili e riscaldabili, sono in pelle e alcantara , avvolgono bene e trattengono correttamente in curva. Per quanto riguarda l'abitabilità , la Passat ha tutto lo spazio che ci si aspetta da una wagon di quasi quattro metri e ottanta : dentro si sta molto comodi in quattro ( anche un quinto non sta stretto, ma il divanetto centrale è duro ) e il bagagliaio è enorme ( 600 litri, che diventano 1700 abbattendo i sedili posteriori ) e rivestito accuratamente in moquette. Insomma, a prova di trasloco . Ad accentuare ancora di più la vocazione famigliare dell'auto anche i tanti dettagli utili , come i numerosi vani oggetto refrigerati dei posti anteriori e il tunnel centrale, in grado di contenere bibite , bicchieri e quant'altro. Tirando le somme da un punto di vista soggettivo, l'interno dell'auto non dimostra tutti i suoi anni, anzi io personalmente lo trovo al passo con quelli di modelli più recenti.
Alla guida
Essendo minorenne, non posso ancora guidare ma si può comunque dire tanto. Il motore, come già scritto, è un due litri turbodiesel : non è sportivo, ma ciò avvantaggia il comfort di marcia ( eccellente, nulla da invidiare alle connazionali più blasonate ). Anche a 120-140 km/h le sospensioni lavorano bene e fanno viaggiare " sul velluto ". Sulle prestazioni, questa Passat va da 0 a 100 in circa 10 secondi, con una coppia di 320 n/m e consumi nella media ( 5,9 l/100 km ). Il cambio è un manuale a sei marce : è diretto e funziona bene ma, potessimo rifare la scelta, opteremmo per un automatico. La tenuta di strada è eccellente, l'auto si infila in curva perfettamente. Siamo rimasti soddisfatti anche dai freni , lavorano bene , mentre, dovendo trovare un difetto, dico la visibilità : certo, la coda squadrata garantisce una discreta visuale ma in alcuni casi sono necessari i sensori.
La comprerei o ricomprerei?
La Passat è considerata una leader nel settore delle medie e tale nomea non è immeritata. È una signora auto, comoda per la famiglia ma piacevole anche da usare come mezzo di rappresentanza. Tornando indietro la ricompreremmo assolutamente, magari con qualche modifica ( cambio automatico ). Ora come ora però il tentativo di elevarla a auto premium la rende meno accessibile nel prezzo, in particolare per via di certi optional ( ritenuti indispensabili ) che fanno ulteriormente lievitare il conto finale.
Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Highline 140 CV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
3
2
0
0
VOTO MEDIO
3,6
3.6
5
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
17 gennaio 2016 - 10:39
1
Buona prova, auto valida e gradevole. Questa generazione l'ho sempre preferita wagon come la tua; mi è capitato di salire a bordo di una 2.0 diesel di cui non ricordo i cavalli e devo dire che in 4 abbiamo fatto un viaggio davvero confortevole. Saluti...
Ritratto di lucabonfit
21 gennaio 2016 - 23:24
Ciao, innanzitutto grazie per aver letto la prova : sono nuovo nel forum ed è la prima volta che scrivo. Riguardo l'auto posso dirti che il comfort , sia di vita a bordo sia di marcia , è, come già detto , eccellente . Buona continuazione!
listino
Le Volkswagen
  • Volkswagen Golf Variant
    Volkswagen Golf Variant
    da € 22.250 a € 31.950
  • Volkswagen Passat Variant
    Volkswagen Passat Variant
    da € 36.400 a € 48.100
  • Volkswagen Passat
    Volkswagen Passat
    da € 35.400 a € 47.100
  • Volkswagen T-Roc
    Volkswagen T-Roc
    da € 23.100 a € 34.650
  • Volkswagen Arteon
    Volkswagen Arteon
    da € 47.450 a € 53.950

LE VOLKSWAGEN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLKSWAGEN

  • Volkswagen: allo studio una piccola rivoluzione per fari e fanali. Diventeranno sempre più elemento attivo di sicurezza perché possono comunicare informazioni utili. Qui per saperne di più.

  • La Touareg se l'è cavata senza incertezze anche nell'impegnativo deserto marocchino, dove l'abbiamo messa alla prova in offroad. Qui per saperne di più.

  • Si è svolta a “casa” del marchio tedesco la seconda edizione del raduno GTI Coming Home, un grande ritrovo con oltre 4.000 auto. Qui per saperne di più.