Alfa Romeo 147 1.6 TS 120 CV 3 porte Progression

Pubblicato il 12 luglio 2013

Listino prezzi Alfa Romeo 147 non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Scrivo questa prova nel momento meno adatto o forse il piu’ adatto, cioe' alla vigilia del suo pensionamento e dopo 10 anni di esperienza. La comprai perche' ero semplicemente innamorato della sua linea, senza nemmneno fare un test drive...sulla fiducia! Scendevo da una 145 e il salto generazionale per tecnologia e cura degli interni era enorme.
Gli interni
La versione da me poseduta e’una progression, arricchita con lettore CD, cerchi in lega e interni in tessuto sportivo. la qualita' di questi e' ottima, sopratutto se paragonata alle concorrenti di quel tempo. Le plastiche sono morbide al tatto, e massicce nella parte inferiore, laddove anche la sua recente erede giulietta pecca con delle plastiche piu' in economia. La console centrale e’ di colore alluminio satinato, e ospita oltre l‘autoradio, il clima e le due manopole tonde per l’aerazione dell’abotacolo. Ci sono anche 2 cassetti a scomparsa per ospitare piccoli aggeggi, la grandezza di entrambi e un po’ piu di quella di un bancomat. I sedile sono ben imbottiti e abbastanza avvolgenti, per avere un appoggio laterale nelle curve un po’ allegre. Il capolavoro secondo me e’ la strumentazione posta davati al guidatore composta da 2 strumenti circolari a binocolo con al centro il computer di bordo, ricco di informzioni quale consumo medio, istantaneo, tempo di viaggio, velocita' media ecc. Insomma tutto cio’ che si puo’ trovare su an’ auto moderna. Le uniche pecche sono un bagagliaio non molto capiente(che puo’ aumentare ribaltando il divano posteriore) e le maniglie interne fatte di una plastica solidissima, ma anche troppo morbida, che si graffia facilmente. Un plus, anche le luci antipozzanghera che si accendono quando si apre la portiera, e illuminano di bianco il terreno e di rosso il retro per renderle visibile a chi arriva da dietro.
Alla guida
Questo motore, un’aspirato benzina da 120 cv e’ un gioiellino, che si gode al meglio quando lo si conosce a fondo. Non e’ fatto per bruciare i semafori, ma dalla terza marcia in su e’ pura goduria. Comincia a spingere a circa 2000 rpm e lo fa con costanza e senza strillare fino ai 4000-4500. Oltre questo regime spinge ancora ma con poca vivacita’, meglio pasare alla marcia superiore. Il twin spark in questione e’ anche molto elastico, puoi fare un sorpasso in sicurezza senza dover scalare la marcia. Capitolo consumi: se ti vuoi divertire (ovviamente nei limiti della strada, quindi non mi riferisco all’uso in pista) non vai oltre i 10 km/l. Usandolo normalmente , e non intendo da nonno, si riescono a fare senza fatica i 12-13Km/L. L’auto e’ stabile sia nei curvoni autostradali, sia nelle curve strette. In queste si apprezza la fantastica tenuta di strada e la precisione dello sterzo. Le sospensioni (per qualcuno magari un po’ rigide) non vanno mai in crisi e la frenata , anche nei panic-stop e’ sempre pronta e non scompone la macchina.. Ultima cosa, l'affidabilita' del motore;in 120000 km solo manutenzione ordinaria e qulache lampadina bruciata.
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente Si. anzi temo che la sa erede (qualunque essa sia) me la fara' rimpiangere.
Alfa Romeo 147 1.6 TS 120 CV 3 porte Progression
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
6
0
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
9
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
13 luglio 2013 - 19:24
7
cioè gli aspirati sono sempre belli! Quasi tutti! Devi cambiarla? Se vuoi rimanere nel segmento sono scelte interessanti sul nuovo la nuova Leon, la C4 , l'Astra 3 porte ma anche la Giulietta Gpl perchè no. Sull'usato secondo me è interessante la Serie 1, se piace, perchè non è bellissima.
Ritratto di metdan
15 luglio 2013 - 11:13
a dire il vero sono stato anche scarso nel valutarlo, perche' spinge ben ltre i 4500rpm, solo che a quel punto comincia ad alzare la voce, e spesso mi intenerisco e cambio marcia :-) Per le erdi mi solleticano la mercedes classe A e la citroen DS 4....ma mi sa che restero' in casa alfa! vedremo!
Ritratto di Flavio Pancione
15 luglio 2013 - 13:25
7
Se ti piace esteticamente, non posso far altro che consigliartela, l'ho guidata e la conosco molto bene in particolare un esemplare che monta il 1.6 HDI e l'allestimento Bussines ulteriormente accessoriato . Non è il mio genere di auto, ma tutta nera (cosi che "copre" la mascherina anteriore che a me non piace anch'essa per l'appunto nera) e con i cerchi da 18 che alleggerisce il profilo alto dell'auto, inizia davvero ad essere molto appagante per l'occhio. Saliti dentro, c'è una bella sorpresa, le finiture e gli interni davvero eccellenti secondo me anche un po migliori di Mercedes in qualità al tatto. Se ricerchi prestazioni il 1.6 non è adatto, perchè seppur parco regolare e sveglio ha un indole tranquilla, però i motori più potenti in gamma ci sono e anche la guida non delude. Prezzo non basso, ma le qualità ci sono tutte, ed è un'auto decisamente più originale delle medie tedesche.
Ritratto di domi2204
16 luglio 2013 - 14:23
non ho mai provato il 1.6, solo il 115 diesel, penso che abbia un buon allungo, comunque se puoi vai di giulietta, anche se a breve ci sarà un facelift, ne ho incrociato qualcuna con il nastro adesivo sul frontale, credo che cambieranno un po' i fari, i fendinebbia e lo stemma alfa al centro, era in movimento non so se cambieranno anche gli interni.
Ritratto di MatteFonta92
16 luglio 2013 - 22:35
3
Buona prova, e complimenti per l'auto! Per me è davvero bellissima, peccato non aver mai avuto occasione di guidarne una... tutti i proprietari ne parlano sempre bene! Una domanda: quale criterio consideri più importante nella scelta della sua erede?
Ritratto di metdan
17 luglio 2013 - 20:46
il criterio...risponderei senza dubbio la linea che amo sportiva ma non sfacciata ma visto che sta x arrivare un erede mi servono 5 porte e un bagagliaio decente. per questo ho ormai optato x giulietta ma non mi aspettavo un prossimo restiling.speriamo avvenga piu in la e che sia come quello della mito cioe invisibile
Ritratto di metdan
17 luglio 2013 - 20:51
il criterio...risponderei senza dubbio la linea che amo sportiva ma non sfacciata ma visto che sta x arrivare un erede mi servono 5 porte e un bagagliaio decente. per questo ho ormai optato x giulietta ma non mi aspettavo un prossimo restiling.speriamo avvenga piu in la e che sia come quello della mito cioe invisibile
Ritratto di Rey
27 luglio 2013 - 13:40
2
Ottima vettua, mi ritrovo nella descrizione degli interni con la strumnentazione perfetta ed emozionante, i sedili ottimi per la guida e confortevoli, materiali per gli interni sia del cruscotto che dei sedili fantastico, perccato come dici tu delle maniglie ed aggiungerei dei tasti alzavetro che sono davvero pessimi, l'idea dell'alfa era buona di base perchè sono piacevoli al tatto ma troppo delicati... Il motore descritto penso che a benzina sia il più valido, sconsiglio il 105 cv che è piantato come un albero secolare, il ho la 2° versione 1.9 150 cv, una bomba , peccato che il mio motore sia dotato di una frizione davvero pessima che è famosa per la sua durezza. per il resto è fantastica. se vuoi guarda la mia prova. ciao
Ritratto di MaCiao5
9 settembre 2013 - 14:09
3
Ciao, vado a farmi un giro :)
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 45.900 a € 95.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 23.250 a € 38.500
  • Alfa Romeo 4C
    Alfa Romeo 4C
    da € 65.550 a € 74.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 22.275

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.

  • Può una suv andare forte sul circuito del vecchio Nürburgring: sì se si chiama Stelvio Quadrifoglio con il suo 2.9 V6 da 510 CV e un telaio sviluppato anche su questo tracciato. Qui per saperne di più.

Alfa Romeo 147 usate