Alfa Romeo 156 1.8i TS Distinctive

Pubblicato il 2 aprile 2016

Listino prezzi Alfa Romeo 156 non disponibile

Ritratto di Bestpilot
alVolante di una
Alfa Romeo 156 1.9 JTD Distinctive
Alfa Romeo 156
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
5
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4
Perché l'ho comprata o provata
L'ho provata perchè ero interessato all'acquisto del modello.E mi sono fatto prestare da un amico lo stesso modello che avrei dovuto acquistare per una settimana.
Gli interni
Esteticamente la linea è da vera alfa. Molto grintosa con la forma a cuneo e lo scudetto che domina il frontale.La fiancata è molto filante.Potrebbe passare per un auto moderna. Gli interni sono accettabili non bellissimi come quelli di oggi ma nemmeno malaccio considerando che la macchina ha quasi 18 anni. Soprattutto in questa prima serie la strumentazione verde mostra gli anni.Ma i fondini bianchi della strumentazione illuminati di notte fanno ancora la loro figura, rendendola piacevole tutt'oggi.Nella consolle centrale risaltano i tre indicatori a lancette.Questo modello ne portava tre e il primo era l'indicatore della benzina,il secondo un semplice orologio e il terzo la temperatura del motore. I sedili di quella che ho provato io erano in un tessuto che trovo molto delicato l'Alfatex di colore nero, si sporca facilemente. La consolle centrale, così come il volante, in radica aveva perso la sua lucentezza, ciò era dovuta all'esposizione al sole, che oltre a impoverire la radica provoca in tutte le 156 che ho visto un problema di assemblaggio del copri airbag passeggero anteriore.La posizione di guida molto comoda e rilassante, soprattutto con il bracciolo centrale.
Alla guida
La macchina aveva un 1.8 twin spark da 144 CV che non risentivano troppo dell'impianto a gas della BRC. Molto buoni i consumi.Ma la cosa più entusiasmante era la prontezza del 1.8 (a benzina) che incollava letteralmente al sedile arrivando in un niente oltre i limiti di velocità. Per quanto riguarda la tenuta di strada l'auto era straordinaria sembrava essere su dei binari.Nelle curve trasmetteva un senso di sicurezza assoluta che invogliava alla guida sportiva e alle andature elevate.L'alfa 156 potrebbe ancora oggi essere all'altezza di auto molto più moderne. Un altro problema comune con molte alfa è la fragilità dei braccetti. Nell'esemplare provato quello anteriore sinistro era rumoroso.
La comprerei o ricomprerei?
Alla fine non l'ho comprata perchè l'esemplare che avevo trovato era messo troppo male di carrozzeria e per ovvi problemi con l'assicurazione( 2000 euro annui!) Se non pagherei un premio così alto non ci penserei due volte a prenderne una in buono stato perchè è una macchina emozionante da definire in una frase UNA VERA ALFA ROMEO!
Alfa Romeo 156 1.8i TS Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
3
1
1
3
VOTO MEDIO
3,8
3.75
16
Aggiungi un commento
Ritratto di RIOC
3 aprile 2016 - 20:33
Leggere una prova della 156, mi crea una certa emozione. Ho dovuto demolire due anni fa una auto proprio come quella da tè provata causa un incidente. Era uno spettacolo vero, e nonostante i vari problemi dovuti agli anni, si può davvero dire di essere davanti ad una vera auto. Motore instancabie e potente, linea stupenda e ancora oggi attuale interni forse un po poveri ma molto razionali. La avrei ricomprata, ma se penso che con la rottamazione ho preso 4000€, e la ho cambiata in favore di una utilitaria che mi costa un terzo all'anno di ciò che spendevo prima, ci può stare. Ma la ho ancora nel cuore. Se ne trovi una valida, non fartela scappare, ne vale la pena, e una alfa davvero bella e fatta bene.
Ritratto di cris25
12 aprile 2016 - 18:04
1
Come non pensare che la 156 sia stata una delle ultime vere Alfa sia per la linea grintosa e sia per le prestazioni da auto sportiva... a me è sempre piaciuta e penso che insieme alla 159 sia stata una delle Alfa più belle mai costruite! Purtroppo oggi è difficile un'Alfa così...
Ritratto di luca_
25 maggio 2016 - 14:00
se non pagherei... brividi
Ritratto di Bmw Z3
10 luglio 2016 - 17:05
Per favore, se devi scrivere una prova, almeno fallo correttamente! Il condizionale al posto del congiuntivo è veramente da denuncia!
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.450 a € 95.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 23.250 a € 38.500
  • Alfa Romeo 4C
    Alfa Romeo 4C
    da € 65.550 a € 74.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo 4C è una sportiva “radicale”, compatta (è lunga 399 cm e alta soltanto 118) e leggera (920 kg: meno di un’utilitaria).

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.