/

Pubblicato il 25 dicembre 2017

Listino prezzi Alfa Romeo 159 Sportwagon non disponibile

Ritratto di GianmarcoDaffre
alVolante di una
Fiat Punto Classic 1.2 5 porte Natural Power
Alfa Romeo 159 Sportwagon
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
La vettura è di mio padre, quindi la uso qualche volta ma non spesso. Però mio padre l'ha acquistata assieme a me, dato che stavamo cercando assieme una nuova auto. La prima cosa che ci ha colpito è stata linea, in particolare il frontale. Quest'ultimo sembra davvero non invecchiare mai, e a mio parere è anche più bello e originale rispetto a quello della (bellissima) Giulia. Per quanto riguardano gli altri aspetti, sono nelle sezioni seguenti.
Gli interni
A primo impatto si può denotare che il design degli interni rimanda per qualche particolare alle Alfa Romeo di un tempo. Alcuni di questi dettagli sono i quadranti a "binocolo", ovvero contagiri e contachilometri, e per il fatto che la plancia centrale è rivolta verso il guidatore, con i tre tipici strumenti, ovvero acqua, carburante e pressione del turbo. Per quanto riguarda la qualità percepita nulla da dire, se non per qualche piccolo particolare come il portaoggetti nella zona del freno a mano il quale ha una specie di "tapparella" (non saprei come chiamarla) che con il tempo può diventare dura nella chiusura, ma niente di che. A parte questo nulla da dire, ottima anche la posizione per la chiavetta USB dentro il vano portaoggetti, dove non scomoda nessuno e non si vede.
Alla guida
E' proprio alla guida che la 159 (assieme a Brera e Spider) sa dare il meglio. Grazie alle sospensioni sofisticate a quadrilatero alto la tenuta non manca mai, in qualsiasi condizione. Non teme quindi il fondo stradale bagnato in curva, cosa che molte vetture dell'epoca dello stesso segmento non potevano vantare. le prestazioni, per quando riguarda il 2.0 JTDm, sono buone, salvo il turbo che purtroppo entra in gioco a circa 2000 giri. La cosa si può risolvere con una mappatura adeguata ottimizzando la curva di coppia oppure aggiungendo qualche cavallo in più. Un po' strano il cambio, e dico strano perché non capisco se è così "duro" apposta da essere più maschio oppure per qualche altro motivo. Comunque gli innesti sono precisi e le marce entrano sempre bene. L'unica nota dolente, come già si sa, è il peso, il quale a differenza della 156 e della nuova Giulia è elevato. Si parla di oltre 1500 chili, non proprio un peso piuma quindi. Proprio per questo motivo è bene essere vicini ai 200 cavalli per godere appieno le doti di tenuta della vettura.
La comprerei o ricomprerei?
Penso che io e mio padre la ricompreremo ad occhi chiusi, sia per la qualità generale sia per le prestazioni e i consumi, i quali sono abbastanza contenuti. Oramai la si può trovare anche a meno di 10000 euro, quindi abbastanza abbordabile.
Alfa Romeo 159 Sportwagon 2.0 JTDM 170 CV Super
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
3
0
0
0
VOTO MEDIO
4,8
4.75
12
Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
29 dicembre 2017 - 14:58
1
rossa con i cerchi bruniti è proprio bella
Ritratto di Rav
30 dicembre 2017 - 20:40
2
Ha ancora una gran linea la 159. Un peccato che non le diano un'erede dato che, assieme alla 156, resta una delle sw più riuscite a mio parere.
Ritratto di tody
31 dicembre 2017 - 10:39
2
Un'auto riuscitissima, esteticamente decisamente superiore alla Giulia: con quel muso così grintoso appena la vedi capisci subito che ha il DNA Alfa. Peccato per il peso elevato (unico difetto rilevante, oltre lo spazio non eccelso per una SW).
Ritratto di marcoluga
1 gennaio 2018 - 23:26
Bella, proprio bella, ma mio fratello che ne ha avute 2 non è stato così fortunato con l’affidabilità. PS: la Giulia per me è meno bella.
Ritratto di cris25
3 gennaio 2018 - 18:14
1
Un incanto la 159, esteticamente parlando la reputo di gran lunga più bella e personale della Giulia! Peccato che di carattere Alfa meccanicamente aveva ben poco e probabilmente è questo il motivo del suo scarso appeal con i clienti...
Ritratto di Paradiso
3 gennaio 2018 - 18:40
3
Ancora oggi secondo me, la 159 ha davvero poche rivali a livello di estetica.
Ritratto di fastidio
4 gennaio 2018 - 13:03
3
Ho una bmw serie 3 touring dello stesso periodo che aveva sopravanzato la 159 nella scelta solo perchè tp, con interni piu gradevoli e migliore rivendibilità futura. La 159 sopravanzava per la linea, adesso ancora di più perchè anche se la mia 320 mi piace ancora, questa alfa rimane due gradini avanti per stile e per non essere invecchiata allo stesso modo!
Ritratto di marian123
5 gennaio 2018 - 17:57
Bella linea, peccato che sono auto che passano più tempo in officina che su strada.
Ritratto di grande_punto
18 gennaio 2018 - 14:00
3
HAHAHAHAHH
Ritratto di grande_punto
18 gennaio 2018 - 14:00
3
HAHAHAHAHH
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 45.900 a € 95.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 23.250 a € 38.500
  • Alfa Romeo 4C
    Alfa Romeo 4C
    da € 65.550 a € 74.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 22.275

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.

  • Può una suv andare forte sul circuito del vecchio Nürburgring: sì se si chiama Stelvio Quadrifoglio con il suo 2.9 V6 da 510 CV e un telaio sviluppato anche su questo tracciato. Qui per saperne di più.

Alfa Romeo usate