Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbo 180 CV Super

Pubblicato il 1 luglio 2017
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.4166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata perché ha il quadrilatero all'anteriore e la trazione posteriore e questo era un mio sogno, quindi un'ottima tenuta di strada ma con le strade orribili che abbiamo in Italia, sono rimasto stupito dal confort che non dovrebbe andar d'accordo con questa elevata tenuta, a sentir la migliore della categoria dai vari giornalisti che l'hanno provata. Logicamente quando l'ho vista ne sono rimasto innamorato, la linea mi ha colpito da subito, l'alternativa c'era ma non mi ha mai rapito il cuore anche se ha una cosa allettante che purtroppo in Alfa Romeo giustificano dicendo che hanno badato più alla sicurezza... l'esclusione dell'ESP. Cara Alfa Romeo aggiornate presto l'esclusione dell'ESP perché in seconda marcia in una curva dove la potenza viene tagliata e l'auto ti da dei colpi come se sbattesse contro un muretto laterale è una tristezza enorme e per chi l'auto è un piacere guidarla non levateci queste gioie! Piccola parentesi, fa sempre un piacere quando la gente si gira a guardarti e non per i fanali a led... Anche perché la mia non li monta.
Gli interni
La mia è grigio silverstone con gli interni in pelle rossa e stoffa nera di serie, i quali si notano molto non avendo preso i vetri scuri (fan pagare tutto su ste premium!). Tutto bello e questo lo potete trovare in tanti articoli ma vorrei dire le mie personali opinioni. Il feedback coi pulsanti e rotelle non l'ho trovato malvagio come ho sentito dire in molti video, anzi, a me piace molto e mi sembra trasmettino delle belle sensazioni in risposta al comando dato, la mia è di marzo 2017. Unico neo ma nulla di grave, a volte poggiando il braccio destro sul tunnel centrale ho pigiato il Rotary pad e avrei preferito la separazione dei pulsanti per regolare il flusso aria del condizionatore e non pigiare ripetutamente il solito fino a trovare la combinazione giusta perché risulta lunga come procedura e distrae dalla strada. Trovo grave invece il fatto che per attivare il limitatore di velocità ci sia da andare a cercarlo nel menù delle impostazioni e questo non va bene perché è troppo lungo il percorso, dovevano fare un pulsante sul volante dedicato da attivarlo e disattivarlo in modo rapido e veloce. Altro neo il cassetto davanti al passeggero è molto piccolo e per averlo refrigerato devi acquistare il pacchetto clima (ma dai!?), ho dovuto levare i vari libretti uso e manutenzione per far un pò di spazio lasciandoci solo il libretto auto, bollo e assicurazione così qualche bottiglietta da mezzo litro c'è stata. Ha le lucine nelle maniglie interne, le luci pozzanghera quando apri la portiera sia anteriori che posteriori, carino aprire il bagagliaio premendo due volte il pulsante sul telecomando, ma nonostante ci sia esclusivamente il kit riparazione per le gomme, Alfa Romeo ha pensato bene di risparmiare e non mettere una presa nel bagagliaio! Ma dai Alfa Romeo che combini... devo attaccarmi nel vano sotto il bracciolo anteriore, tirchioni! Belle le bocchette d'aria rotonde, anche quelle per il divanetto posteriore che purtroppo sono a pagamento nel solito pacchetto clima che ti da anche altre due prese USB, consiglio di acquistare questo pacchetto anche per il performante parabrezza atermico. Un'altra cosa che mi ha spinto all'acquisto sono i comandi sul tunnel, dietro al cambio, usarli è una figata, sono in una posizione che ti fanno sentire che stai usando qualcosa che altri non hanno, bellissimi come il quadro strumenti, che per fortuna ha ancora le lancette esclusivamente per contagiri e tachimetro, tutto il resto è digitale ed è piacevole ed è così che deve essere, le lancette mi sanno più di auto rispetto al tutto digitale che comunque critico AR per non aver proposto almeno in listino il quadro strumenti digitale (rischi di tagliarti una fetta di clienti), ma che comunque io non avrei scelto perché l'ho visto in altre auto e non mi è piaciuto, senza le lancette mi sembra manchi qualcosa. Positivi i finestrini posteriori che si abbassano del tutto.
Alla guida
La prima volta che la provai feci un test drive, era una diesel 150cv manuale e non mi stupì più di tanto, quasi non mi lasciò nessuna sensazione. Poi passando i giorni e pensando a quell'esperienza capii che avevo guidato un'auto lunga 464cm senza alcuna fatica, ma con una leggerezza pazzesca, che era giusto per il tipo di percorso che avevo fatto e che ti regalava una maneggevolezza e semplicità superiore ad un'utilitaria tanto era stata disinvolta la guida... Era di questo che non mi accorsi subito, perché mi aspettavo forse di scodare di qua e di la... o chissà che cosa che non ce ne era bisogno nel percorso fatto, era così che doveva andare leggera senza nessun affaticamento. Prima di firmare la proposta d'acquisto la volli riprovare e il venditore gentilissimo mi fece fare un test drive molto personalizzato, era la solita 150cv manuale e agli alti non tirava niente. Con molta soddisfazione la mia 180cv sopra i 2500giri allunga che è una bellezza e non è mai ruvida come invece ho sentito in qualche prova. Il volante si indurisce in modo non eccessivo al salir di giri motore in Normal, in Dynamic un pò di più, ma mai pesante e penso che quando vuoi vivere l'auto passandoci tanto tempo insieme questo sia un vantaggio contro l'affaticamento perché credetemi, questa auto vorresti sempre guidarla. In Dynamic appena sfiori l'acceleratore il motore risponde in modo scattoso, poco morbido, che in mezzo al traffico potrebbe risultare fastidioso, mentre ad andature sostenute o quando vuoi divertirti ti elimina quelle attese di risposta e vai che è una bellezza! Io lo uso quando voglio farmi un sorpassino o divertirmi un pò, poi in Normal tutto il resto del tragitto, anche perchè l'auto è confortevole e consuma veramente poco, mentre in Dynamic il consumo è più elevato e comunque in Normal l'auto risulta bella performante non preoccupatevi. Quindi direi: Normal sempre, quando vuoi divertirti ulteriormente Dynamic. DNA in A (Advanced Efficiency) sembra di guidare un'auto 750 di cilindrata con 45cv. Consumi veramente poco ma dimenticati sorpassi e aspetta sempre il tuo turno con molta pazienza... se vuoi cambiare leggermente velocità devi pigiare tantissimo l'acceleratore e forse ottieni un piccolo aumento di velocità. Consumi veramente poco, ma in certe situazioni avere più spunto ti leva da possibili pericoli, quindi direi che Advanced Efficiency è da usare con prudenza. Forse è utile sulla neve? Bho... Una cosa che cambierei è la velocità massima dei 230km/h, farei anzi 215km/h e accorcerei la sesta marcia che essendo tropo lunga fa calare molto i giri motore e perdi di elasticità intorno ai 120km/h. Tanto a 230 non ci arrivi perchè ti servirebbero rettilinei lunghissimi, mentre utilizzeresti di più e molto più spesso nell'utilizzo quotidiano una coppia più pronta, ecco cara Alfa Romeo, questa cosa la cambierei volentieri, accorciate la sesta marcia! La posizione di guida: freno e acceleratore sono ok, trovo un pò più scomoda la frizione dall'escursione troppo lunga... nulla di grave... ma un'escursione un pò più corta mi sarebbe piaciuta di più. Il volante te lo metti come ti pare, lontano, vicino, su, giù. Cara Alfa Romeo, mettiamo una rotella per regolare l'inclinazione dei sedili anteriori!? Grazie... qui potevi fare 31 ma hai fatto 30!!! Quadrilatero all'anteriore e trazione posteriore, in alcune curve per chiudere acceleri invece di frenare, stupendo. I cerchioni di serie sono i 17 ed essendo con pochi raggi sottili, fanno vedere bene i grossi dischi freno e le pinze, alla fine i 17 di serie sono quelli che li fanno vedere meglio. L'auto è molto bassa, penso di serie sia una delle più basse e lo si nota molto sia guardandola dall'esterno che da seduti all'interno, ti da quella sensazione di sportività che in un mondo dove tutti vanno verso l'alto a me è piaciuto molto andare verso il basso (io ho fatto l'assetto alla DS4...!!!). Il suo avantreno col quadrilatero alto e senza la trazione, cosa fa? Fa restare l'auto dove la metti, in autostrada, esempio la Cisa, prendi una curva pensando. -cavolo stavolta ci sono entrato veloce- e subito dopo entrato, mentre la percorri ti dici: -e che cavolo potevo prenderla più veloce...!!!- E' questa la sensazione che ti arriva ad ogni curva, quelle ruote anteriori che non si spostano mai dalla traiettoria impostata, se cali il ritmo è perchè ti da fastidio la forza G che ti sbatte di qua e di la. Poi cali il ritmo e vai sempre più degli altri con una facilità che ti fa sempre più pensare di aver speso proprio bene questi soldi... La trazione posteriore lascia libero l'avantreno da forze che ti farebbero stancare e dovresti combattere con la forza delle mani sul volante, qui non combatti niente, è così che lei cammina, è così che lei sta in strada, è così. Ed è anche per la trazione posteriore che le ruote anteriori ti permettono di girare la Giulia in spazi ridottissimi che dici è impossibile, con l' auto che avevo prima non ce l'avrei fatta, ed era anche più corta! Il cambio, manuale, appena presa era tosto, ma già ora con 3500Km si è ammorbidito. La retromarcia, a sinistra della prima l’avrei preferita con l’innesto a sollevare il blocco di sicurezza anziché dare una forte spinta verso sinistra... Forse il cambio è l’unica cosetta che bisogna ancora dargli del lei… ma la confidenza migliora col passare dei chilometri. La visuale dietro è un po’ scarsa causa posteriore alto ma in manovra i sensori pongono rimedio e lateralmente ho riscontrato che i grossi specchietti retrovisori ingombrano un po’ e ti costringono nelle curve lente a spostarti un po’. Bruttino lo specchietto retrovisore interno, sottile non ti da una bella sensazione. Una cosa che senti di sicuro diversa dalle altre auto è la frenata, quando forzi il ritmo lei è poderosa, é granitica, pigi il pedale e ti sembra di stare su dei binari, le ruote non accennano a bloccarsi mai e se dovesse accadere non ti arriva nessuna vibrazione perchè pedale e pinze freno sono collegati elettronicamente.
La comprerei o ricomprerei?
L'ho già comprata e la ricomprerei, ho scritto un pò di difettucci perchè mi sembrava onesto dire un pò tutto sulla Giulia, anche cose molto personali che magari alla fine non sono proprio personali... L'auto è stupenda, leggera da guidare e decisa, molto decisa quando forzi. Complimenti Alfa Romeo.
Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbo 180 CV Super
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
7
4
0
4
VOTO MEDIO
4,4
4.354165
48


Aggiungi un commento
Ritratto di ivans4
9 luglio 2017 - 11:20
nel mio nikname S4 sai perché...? perchè avevo il monster S4, che ha il motore del 916... una sinfonia di potenza
Ritratto di ducati916
11 luglio 2017 - 11:28
l'ho prvato che grande moto! noi andiamo (andavamo!) tutte le domeniche in giro in costa d'Amalfi. Tutta la strada da casa mia (Piano di Sorrento) a Vietri sul mare ha 860 curve.....e' la strada giusta per il tuo S4
Ritratto di bridge
13 luglio 2017 - 18:08
1
Ottima prova, chiara e sincera.
Ritratto di ivans4
14 luglio 2017 - 08:54
Grazie, ciao
Ritratto di Pellich
1 agosto 2017 - 15:23
Bellissima vettura nel complesso, dinamicamente e meccanicamente al top.. per ora. Unici nei la mancanza del tasto per disattivare l'esp (inconcepibile su una vettura a trazione posteriore con velleità sportive), la mancanza di un infotainment e tecnologia d'insieme all'altezza e una qualità degli interni che, seppur più che buona in termini assoluti, non dimostra ancora la stessa cura di dettaglio delle concorrenti tedesche in termini relativi (da alcune plastiche, al feedback della pulsanteria .. ). Condivido il pensiero che sia meglio avere una strumentazione analogica piuttosto che digitale su una vettura del genere.. la rende più sanguigna! Tuttavia non l'avrei mai presa con i fari alogeni, a mio parere perde abbastanza in appeal.
Ritratto di Black Ice
2 agosto 2017 - 11:33
1
Guarda che il trucco di cambiare la prima lettera "i" maiuscola in "L" minuscola per clonare i profili si usava 4 anni fa, sei in netto ritardo, esattamente come i modelli di FCA...
Ritratto di ivans4
2 agosto 2017 - 12:40
Secondo me, premetto che la mia opinione personale... niente più: la Giulia ti da tanto come ti danno tanto le concorrenti, ma ognuna ti ca delle cose diverse arrivando al solito costo finale. Provo a spiegarmi meglio: se la giulia fosse stata al pari di BMW per la tecnologia dell'infotainment; al pari di Mercedes per qualità; al pari di Audi per qualità costruttiva, sarebbe, la Giulia, costata molto di più, perchè la Giulia nel suo prezzo di listino, ti da soluzioni tecniche, confort, piacere di guida che le altre con questi progetti non possono darti. Se devo arrivare ad un prezzo medio di listino di 43.000 euro, se metto da una parte devo levare dall'altra. Io la vedo così, non potevano fare la Giulia come ora e l'interno qualitativamente come la Mercedes Classe C, sarebbe venuta a costare più delle concorrenti. Quindi ognuno sceglie ciò che più gli interessa a parità di costo sapendo di dover rinunciare ad altro. Per me quando è uscita la Giulia è stato semplicissimo scegliere, a me interessava il quadrilatero all'anteriore e la trazione posteriore, una line sportiva elegante e una macchina prestazionale. Ognuno ha i suoi gusti altrimenti andremmo in giro tutti vestiti uguali e tutti con la solita auto. E chi ha scelto Audi, BMW, Mercedes o altro non ha di certo sbagliato, perchè sono tutte belle auto. Paragonarle si, ma dire che una di queste faccia schifo...
Ritratto di ivans4
7 agosto 2017 - 14:46
Lasciamo stare il lato economico senza fare i conti in tasca a nessuno, ognuno ha un budget, ognuno ha un aspirazione, ognuno ha un sogno e ad altri dell'auto non gliene può fregare niente. Dicendo che non capisci il senso di quest'auto rischi di offendere un pò di persone ed anche me. Preciso che non sono ricco e non penso che un'auto come da oggetto lo possa identificare. Ci sono un sacco di vicende legate alle auto, pensa che se l'avessi comprata usata la giulia, dovevo aggiungere una differenza maggiore che da nuova. Questa è una piccola parte del senso perchè l'ho acquistata...
Ritratto di ivans4
7 agosto 2017 - 12:32
Hai ragione, perchè comprarsi una cucina quando con 4 fornelli da campeggio cucini ugualmente!? Perchè in aereo scegliere un posto business quando con un posto economy vai alla solita velocità e per di più solito mezzo!!! Perchè prendere un appartamento da 120mq quando esistono anche quelli da 60mq? Scusa, una domanda privata, te hai una clio rs o una giulia quadrifoglio?
Ritratto di ivans4
7 agosto 2017 - 12:35
E comunque i piccoli bolidi da 25000 euro mi piacciono un casino e li avrei presi volentieri... ma più volentieri ho preso la giulia... parlando di me e delle mie scelte ci mancherebbe
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 56.000 a € 102.000
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 46.000 a € 92.000
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 22.100 a € 30.950

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo Giulia GTAm (come la “sorella” GTA) ha 540 CV ed è pensata per l’uso in circuito ma non delude su strada. Prestazioni e facilità di guida impressionano; ma qualche regolazione elettronica andrebbe affinata. Qui per saperne di più.

  • Raikkonen e Giovinazzi hanno preso parte allo sviluppo delle berline, lavorando su aerodinamica e assetto. Qui per saperne di più.

  • Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.