Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo 120 CV GPL

Pubblicato il 10 novembre 2018
Ritratto di Lucapn89
alVolante di una
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV GT Line
Alfa Romeo Giulietta
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
2
Visibilità
4
Confort
2
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Premetto da subito che questa macchina non l’ho comprata, è di un mio caro amico e ho avuto modo di guidarla diverse volte, l’auto in questione è una Giulietta 1.4 Gpl Progression del 2014.
Gli interni
La macchina offre un impostazione abbastanza sportiva anche se si percepisce che la progettazione dell’auto è datata, l’interno si presenta con sedili beige(in tessuto) e sistema uconnect da 5 pollici(fatelo più piccolo già che ci siete). Le note positive sono da ritrovarsi in alcuni aspetti che danno un impronta sportiva, ad esempio il volante, davvero bello, si impugna bene e risulta molto gradevole al tatto, altri elementi di design che mi colpiscono sono le sottili bocchette centrali del clima, poi il pomello del cambio conferisce un bel tocco di sportività, sfizioso il selettore DNA. Altre note positive le riscontro nella strumentazione di guida, molto raccolta e di bell’impatto; il sistema di infotainment risulta carino e semplice nonostante le striminzite dimensioni dello schermo, ultima nota al clima, efficiente, in modalità auto. Veniamo alle note negative ora, il volante che ho elogiato ha un posizionamento che risulta essere tutt’altro che sportivo, è molto inclinato(stile furgoncino), la nota più dolente invece riguarda le plastiche, io trovo davvero assurdo che un auto che parte mediamente da 20.000 euro, presenti delle plastiche cosi brutte e approssimative, i pannelli portiera sono rigidi ovunque; il bracciolo anteriore invece è uno di quelli vecchio stile (sospeso tra i sedili per intenderci), che se metti una bottiglietta nel porta lattine posizionato sotto il bracciolo, quest’ultimo non si abbassa, assurdo. Una menzione negativa a parte la merita il cruise control, hanno sostanzialmente riciclato quello dell’Alfa 147, oltre che scomodo da azionare, si vede che è datato nella progettazione. Ultimissima critica la rivolgo ai sedili, gradevoli da vedere e da toccare, ma sono rigidi in maniera assurda, nei lunghi tratti non provocano mal di schiena, ma nell’uso cittadino li trovo eccessivamente rigidi, sono scomodi. Per quanto concerne infine l’abitabilità, trovo sia senza infamia e senza lode, in 4 si viaggia comodi, in 5 no, non c’è nemmeno il poggiatesta per il 5 passeggero, il bagagliaio non è molto capiente(350 litri), ma ha una forma regolare ed è discretamente rifinito.
Alla guida
La macchina è dotata di 1.4 turbo benzina con doppia alimentazione benzina-gpl da 120cv. Il motore spinge bene, sin dai bassissimi regimi, e soprattutto ha un bel rumore ovattato, l’accelerazione e la ripresa non sono un problema, l’auto si comporta bene in ogni contesto; una nota positiva è la tenuta di strada, l’assetto è davvero buono e la tenuta nel misto è notevole, sospensioni e sterzo rispondono bene, il cambio è adeguato e ben manovrabile e la frenata è più che buona, solo che a mio avviso non è molto modulabile. Note negative: se da un lato l’assetto sportivo regala qualche soddisfazione nel misto, da invece qualche problema nell’uso cittadino, l’auto è rigida sulle buche e sulle asperità, il che unito ai sedili rigidi regala quella (non bellissima)sensazione di calcio nella schiena, per un’auto destinata anche a chi ha famiglia in cui comunque i percorsi cittadini sono contemplati risulta un aspetto da valutare, perché per me l’auto è scomoda nell’uso urbano. Passando l’alimentazione a gpl, la macchina rimane fluida e non perde molto della sua verve, il passaggio da una alimentazione all’ altra è dolce, quasi impercettibile, chiaramente a gas consuma di più ma se si tiene conto del costo del Gpl si ha davvero un notevole vantaggio economico.
La comprerei o ricomprerei?
onestamente no, è un auto che ha ancora il suo fascino perché ha uno stile personale nell’aspetto esterno, ma è un progetto superato e lo si vede in molti aspetti, anche se questo 1.4 turbo gpl lo consiglierei, o se proprio dovessi sceglierla comprerei una versione molto potente per esaltarne le doti stradali, ma in linea di massima credo che ci siano modelli largamente superiori alla Giulietta.
Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo 120 CV GPL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
Ritratto di studio75
19 novembre 2018 - 10:11
5
Bella prova. Per me la Giulietta potrebbe restare ancora in commercio. Basta aggiornare l'infoteinment. La linea esterna è tra le migliori. Nel campionato TCR si è posizionata subito dopo la Leon quindi non importa se ha un progetto datato. basta darle i giusti motori e i giusti interni per renderla competitiva sul mercato.
Ritratto di Lucapn89
5 dicembre 2018 - 21:35
Ti ringrazio, io invece spero ne facciano una nuova dato che è un modello che venduto parecchio, merita maggior attenzione e riconoscenza dal guppo FCA
Ritratto di Mat97
22 novembre 2018 - 15:08
In famiglia abbiamo una Giulietta uguale alla prova, 120cv tb gpl. E' un auto con alcuni limiti, i più importanti di abitabilità e talvolta di affidabilità che regala comunque soddisfazioni alla guida. Punto dolente è la fase di "pompaggio" che inizia appena si prendono avvallamenti a velocità autostradali, non piacevoli. Per il resto, la tenuta di strada è raffinata, i consumi buoni e un ottimo motore, elastico e ben dosato, a cui 120cv sono ben accorpati senza sentire il bisogno di qualcuno in più. Buona prova ;)
Ritratto di Lucapn89
5 dicembre 2018 - 21:36
Ti ringrazio, penso anche io sia un bel motore
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.500 a € 31.000
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.500 a € 96.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 39.350 a € 86.100

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.