Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive

Pubblicato il 10 novembre 2013
Ritratto di Marco 21
alVolante di una
Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive
Alfa Romeo MiTo
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
l'auto in questione mi è stata regalata da mia madre dopo aver guidato per due anni la sua, in prestito il sabato e la domenica, una nissan micra 2 serie del 1999 1.5 diesel. Ho scelto l'alfa mito perchè volevo un'auto di nuova generazione, potente e non molto grande.
Gli interni
la mia alfa è equipaggiata con lo sport pack ed premium pack.....quindi si trova il clima automatico bizona, il bracciolo centrale ed i sedili in tessuto sportivi. le plastiche inferiori sono rigide.....di bell'effetto il cruscotto rivestito con la pellicola in finto carbonio.
Alla guida
da quando ho conseguito la patente ho avuto l'opportunità di provare vari modelli, di amici, devo dire che sono soddisfatto della tenuta di strada e della frenata, entrambe di buon livello.....non altrettanto entusiasta del confort sullo sconnesso perchè ad ogni buca saltelli, quindi conviene procedere ad andatura limitata. la mia mito ha lampade alogene.....un pò sottotono nella guida notturna. coinvolgente il sound che esce dai due terminali di scarico.
La comprerei o ricomprerei?
la ricomprerei......possibilmente la quadrifoglio verde da 170 cv, con sospensioni posteriori e monovrabilità del cambio migliorati rispetto la mia.......con l'aggiunta di qualche optional come il tetto apribile e i fari allo xeno.
Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
4
3
1
2
VOTO MEDIO
3,3
3.25
12
Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
17 novembre 2013 - 18:58
3
La MiTo piace molto anche a me, specialmente color Rosso Alfa. Però è tremendamente cara... la prova comunque è discreta, anche se a mio parere potevi fare molto meglio: è fin troppo corta.
Ritratto di bruce wayne
30 novembre 2013 - 00:04
Ti do ragione a metà,nel senso che l'estetica è molto bella, ma i motori alfa li conosciamo bene, grintosi, ma delicati, non la comprerei mai
Ritratto di Grazianonasi
27 dicembre 2013 - 23:48
1
I motori alfa (purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista) non esistono più da molti anni. La mito monta gli stessi motori che equipaggiano tutte le auto gruppo fiat e, almeno quelli, sono affidabilissimi. I vecchi motori alfa, comunque, non erano delicati, solo si dovevano tenere sempre perfettamente carburati per avere il massimo delle prestazioni.
Ritratto di guitarlele
30 dicembre 2013 - 11:41
per le luci alogene sono d'accordo, era meglio un kit diurne a led come la giulietta, ma è facilmente risolvibile acquistando un kit specifico per MiTo di diurne a led e xenon. Cmq prova fin troppo breve e poco esaustiva. Ho guidato la 155cv di un mio amico e sono parzialmente d'accordo, per lo sconnesso l'unica soluzione è la QV con Active Suspension, ma il motore multiair è meno affidabile del vecchio ma affidabilissimo t-jet che hai tu.
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.500 a € 31.000
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.500 a € 96.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 39.350 a € 86.100

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.