Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbo 190 CV Business Q4 AT8

Pubblicato il 9 ottobre 2022
Ritratto di Fabione90
alVolante di una
BMW Serie 1 118d MSport Steptronic
Alfa Romeo Stelvio
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.0833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Non avendo mai avuto l’occasione di guidarla, decido per curiosità di noleggiarla durante una breve vacanza in Salento. Si tratta di una Stelvio 2.2 Q4 190cv del 2020, 52000km, allestimento Super con cerchi da 18 pollici. Abbiamo percorso circa 700km in 4 giorni.
Gli interni
L’abitacolo è molto spazioso sia davanti che dietro e la seduta è alta, sembra proprio di essere su un SUV. Si nota subito che l’allestimento è base perché i sedili sono in tessuto con cuciture rosse. Il cruscotto fornisce informazioni chiare e complete, racchiuso nel tipico binocolo Alfa Romeo. Tuttavia, l’indicatore del contagiri e della velocità sono ancora analogici. Inadeguato l’infotainment soprattutto rispetto al valore dell’auto, lo schermo è piccolo rispetto alla plancia, la grafica ha un aspetto arretrato e il touchscreen non era molto reattivo. Il climatizzatore è automatico bizona: raffresca bene e in tempi adeguati, peccato che la manopola lato passeggero era dura da azionare nonostante l’auto avesse poco meno di 2 anni. Presenti un bracciolo molto capiente con 2 prese usb, mentre i posti dietro hanno bocchette e altre 2 prese usb. Baule molto capiente con anche il portellone elettrico: molto comodo.
Alla guida
Il motore è molto reattivo, la ripresa è pronta e vivace e l’auto è ben incollata alla strada. Un cerchio di dimensione più generosa rispetto ai 18 pollici avrebbe esaltato le su doti dinamiche. Nelle curve tiene veramente molto bene. Sicuramente è un’auto da prendere per chi guida prevalentemente su percorsi tortuosi. Se si percorre prevalentemente autostrada dritta, mi pare un po’ sprecata. Molto valido il cambio automatico 8 marce che non fa affatto rimpiangere un doppia frizione. I consumi non sono bassi e il serbatoio è piccolo. Siamo partiti con il pieno e abbiamo rifornito all’accensione della riserva, percorrendo 500km con 36,5 litri per cui siamo sui 13,7km/l. Stiamo parlando di un SUV 190cv a trazione integrale, nel segmento è difficile trovare consumi significativamente migliori. Sicuramente con la 2.0 benzina più di 10-11km/l non si riesce a fare. Impreciso il galleggiante: dopo aver rifatto il pieno prima di riconsegnarla, l’ultima tacchetta rimaneva spenta nonostante avessi rifornito fino all’orlo e ho dovuto spiegarlo all’autonoleggio per evitare addebiti. La visibilità è buona da ogni lato e sono presenti i sensori di parcheggio davanti e dietro, più la telecamera in retromarcia dalla risoluzione migliorabile. Buona la visibilità notturna grazie ai fari bixeno con abbaglianti assistiti.
La comprerei o ricomprerei?
Tenendo conto che per una km0 la richiesta è 49k€ + trapasso io non la comprerei, non vale i soldi che costa. L’allestimento è piuttosto base, manca il cruscotto digitale e un infotainment adeguato. Dovrebbe almeno ereditarli dalla Tonale. Meglio puntare su un allestimento più ricco, come lo sprint che km0 viene 53k€ + trapasso. Ricordandosi però che un Audi Q5 2.0 tdi 190cv quattro Business Advanced non ha un prezzo significativamente superiore e ha già infotainment adeguato al valore dell’auto e il virtual cockpit
Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbo 190 CV Business Q4 AT8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
3
0
VOTO MEDIO
3,2
3.166665
6


Aggiungi un commento
Ritratto di Cagri89
27 ottobre 2022 - 13:51
Sono completamente d'accordo, soprattutto sul: "Non vale i soldi che costa". Ha prezzi in linea con la sua categoria, ma il livello tecnologico è decisamente basso e non ha una gamma full electric o plug-in. Nessuno studio dietro su idrogeno o altre tecnologie. Insomma mentre le altre case, parte dell'introito è evidente che viene investito per arricchire la gamma (qui abbiamo 3 veicoli attualmente) e per farcire di tecnologia il prodotto, in AR non si notano investimenti significativi. Dopo 7/8 anni dalla presentazione, il modello nuovo sarebbero i fari a LED, che tutte le case ormai adoperano da 10 anni.
Ritratto di AndyCapitan
29 ottobre 2022 - 20:24
4
...non vale sicuramente i soldi che costa da nuova...usata pero l'ho vista anche a 21K...con pochi km...mi pare un buon prezzo per una stelvio.....per il resto son daccordissimo con il tuo discorso.....vorrei sapere... ha evidenti cambi di peso o rollio accentuato in curva????.....
Ritratto di AndyCapitan
29 ottobre 2022 - 20:25
4
...non vale sicuramente i soldi che costa da nuova...usata pero l'ho vista anche a 21K...con pochi km...mi pare un buon prezzo per una stelvio.....per il resto son daccordissimo con il tuo discorso.....vorrei sapere... ha evidenti cambi di peso o rollio accentuato in curva????.....
Ritratto di - ELAN -
8 novembre 2022 - 22:54
1
Un'auto di questo tipo che "vale i soldi che costa" sta in strada così? Oppure ha guida asettica e costa oltre 60 mila? La qualità meccanica non ha un costo?
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 16:43
Concordo
Ritratto di pippero-bis
9 novembre 2022 - 10:54
Al di la che la stelvio, come tutti i frigoriferi, puo' andare solo dritta e a bassa e prudente velocita'. Pero' paragonarla al brutto frigorifero combinato di audi non e' giusto, la stelvio deriva dalla giulia, l'unica auto decente che abbiamo fatto in 30 anni, e come telaio, pur brutalizzata per gli amanti del rischio e della scomodita', e' decisamente superiore. Poi d'accordo che piu' di 14KE per un frigorifero con 4 ruote e' troppo, ma l'audi gli darei al massimo 10KE.
Ritratto di fastidio
9 novembre 2022 - 13:36
7
Trovo sbagliato dire che "non vale i soldi che costa" perchè non ha un infotainment adeguato. Ha però molte altre cose che le altre non hanno, per esempio un telaio e una guida decisamente migliore degli altri suv. Per me hanno più valore queste cose che schermi e schermini. Per la manopola del clima, premettendo che non deve succedere, hai testato un'auto da noleggio con 52000, in quei chilometri avrà avuto almeno un centinaio di guidatori differenti che di norma non trattano l'auto come dovrebbe essere fatto (in tutti i noleggi che ho fatto ho sempre ricevuto auto piuttosto usurate e danneggiate per i chilometri che nella realtà avevano).
Ritratto di Vincenzo1973
11 novembre 2022 - 12:09
dire che un'auto non vale il costo per l'infotainment mi sembra errato, anche se ognuno da il valore che vuole alle cose. ci mancherebbe. la nuova ha un diverso infotainment , quindi non è quella privata. le qualità dinamiche dell'auto non sono nemmeno paragonabili a quelle della q5, che non puoi modificare con gli optional, l'Audi quella è e quella rimane
Ritratto di Er sentenza
21 novembre 2022 - 13:51
"non vale i soldi che costa", dovrebbe essere lo slogan di Alfa Romeo. Questi SUV sono il simbolo del fallimento del mondo dell'auto. Hanno riempito le strade con questi catafalchi finto-sportivi che non vedono i 15km/l manco con il binocolo pur usando il diesel...per poi cercare di importi l'elettrico a carbone per ridurre le emissioni.
Ritratto di Rav
26 novembre 2022 - 13:18
3
Se andiamo a vedere i prezzi non c'è nessuna macchina che valga i soldi che costa, soprattutto in questi segmenti. La differenza è che partendo dallo stesso identico prezzo di listino con una dotazione tutto sommato pareggiata in Audi, BMW e Mercedes ti scontano 7/8mila euro mentre in Alfa te ne tolgono 20mila. Poi son gusti, io premetto che non sono di parte perchè quando ce lo siamo portati a casa io volevo un altro SUV. Poi l'ho guidata e per la guidabilità che ha mi sono ricreduto, anche se il design continua a non farmi particolarmente impazzire.
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 53.150 a € 73.150
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 47.050 a € 66.050
  • Alfa Romeo Tonale
    Alfa Romeo Tonale
    da € 35.500 a € 55.900

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • Nella versione ibrida “ricaricabile” la crossover media Alfa Romeo Tonale diventa 4x4, ha 280 CV ed è agile quanto brillante. Il baule, però, è meno capiente. Qui per saperne di più.

  • Anche nella briosa variante con il 1.6 diesel da 131 CV la crossover media Alfa Romeo Tonale si fa apprezzare per lo sterzo preciso e la buona maneggevolezza. Però, il cambio a doppia frizione tiene fin troppo le marce basse e le "palette" al volante si pagano care. Qui per saperne di più.

  • L’Alfa Romeo Tonale è la prima crossover media del marchio: in questa versione ibrida ha un raffinato motore ibrido da 160 CV che, però, è reattivo solo in modalità Dynamic. Bene tecnologia e aiuti alla guida. Qui per saperne di più.

Annunci

Alfa romeo Stelvio usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Alfa romeo Stelvio usate 201715.00029.71068 annunci
Alfa romeo Stelvio usate 201823.39032.450173 annunci
Alfa romeo Stelvio usate 20194.20034.420147 annunci
Alfa romeo Stelvio usate 20201.00041.81039 annunci
Alfa romeo Stelvio usate 202133.50048.16022 annunci
Alfa romeo Stelvio usate 202250.55057.45023 annunci

Alfa romeo Stelvio km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Alfa romeo Stelvio km 0 201946.60046.6001 annuncio
Alfa romeo Stelvio km 0 202048.13052.6304 annunci
Alfa romeo Stelvio km 0 202146.90051.39032 annunci
Alfa romeo Stelvio km 0 202243.80055.280101 annunci