Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo 200 CV Executive Q4 AT8

Pubblicato il 8 agosto 2018
Ritratto di checco
alVolante di una
Audi A3 Sportback 1.6 TDI Ambition S tronic
Alfa Romeo Stelvio
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
Mi è piaciuta da sempre...la vecchia A3 era a fine vita, ed ho deciso di passare ad un SUV...l’ho presa a km0 risparmiando un bel po’ rispetto al listino e considerando che è un benzina me ne sono uscito bene.
Gli interni
Molto belli al tatto i materiali, hanno una consistenza che da senso di ben fatto tranne che per le plastiche basse rigide. Hanno un design che è il giusto mix tra eleganza e sportività....per quanto riguarda le finiture,punto dolente delle alfa del passato ,si è fatto un passo in avanti esagerato, ma alcune lacune ci sono: tipo l’incasso montante cruscotto non è precisissimo,il rivestimento del montante anteriore sembra molto delicato chissà il tempo sancirà, la plastica del devia luci sembra molto leggerina( ma forse è una scelta per risparmiare sul peso). I sedili invece sono avvolgenti e ben fatti con una bela pelle beige sopra...dietro c’è spazio per tre ma per i lunghi viaggi ( tipo quello dalla concessionaria a casa)meglio in due. Mancano alcune novità tecnologiche all’interno rispetto alle sue rivali tedesche ma per me che in auto a stento accendo la radio non cambia nulla, l’importante è poterci connettere il telefono in modo da avere le mani libere e poter prestare attenzione alla guida
Alla guida
Alla guida non ha rivali,sembra di guidare una berlina sportiva,assente quasi del tutto rollio e beccheggio...rispetto ad una Giulia ( che ho provato) solo nei cambi di direzione più bruschi si sente un po’ il baricentro alto. Il motore è fluido e spinge sempre in ogni regime il ritardo del turbo è praticamente assente...il cambio automatico è quello più azzeccato per quest’auto davvero molto intuitivo e pronto a salire o scendere in un batter d’occhio( è la prima volta che posseggo un’auto a cambio automatico da usare tutti i giorni, finora le avevo solo come sostitutive,noleggio o prove). Con la trazione 4 non si perde mai di grip ma la preponderanza al posteriore ti fa divertire.
La comprerei o ricomprerei?
Bhe tranne che per i consumi( cmq non eccessi considerato i 280cv ,q4 e cambio automatico. Si va dai 13 con un litro tranquilli,ai 7 se si esagera, considerando che adesso mi sto proprio divertendo diciamo una media del 10 con un litro.) e per il bollo la ricomprerei subito...ma questo non è un difetto dell’auto ma del sistema Italia...,mi sa che se la voglia tenerla devo compiere un eresia e gasarla
Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo 200 CV Executive Q4 AT8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
2
0
0
1
VOTO MEDIO
4,0
4
6
Aggiungi un commento
Ritratto di LucaTdi
3 gennaio 2019 - 17:13
Blu con cerchi neri fa molto BMW M sport! Sarebbe interessante un confronto con le concorrenti tedesche
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 40.000 a € 86.500
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.600 a € 33.950
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.500 a € 96.600

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • Un nuovo impianto multimediale e sistemi di sicurezza inediti distinguono la versione aggiornata dell’Alfa Romeo Giulia, che nella guida è sempre molto divertente. Ma mancano ancora i fari full led, e non solo. Qui per saperne di più.

  • Rinnovata soprattutto negli interni e nei sistemi di assistenza alla guida, l’Alfa Romeo Stelvio resta una suv tutta da guidare. Ma qualche dettaglio può ancora migliorare… Qui per saperne di più.

  • In occasione della presentazione della nuova livrea della monoposto Alfa Romeo che correrà il GP d’Italia, Antonio Giovinazzi ci ha raccontato che…