Pubblicato il 21 ottobre 2010

Listino prezzi Alfa Romeo 147 non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
L'ho noleggiata in occasione di un bellissimo viaggio da Napoli fino a Montecarlo in occasione del capodanno e devo dire che me ne sono innamorato.
Gli interni
Appena entri all'interno sei seduto nel bel mezzo della sportività' con gli strumenti del cruscotto circolari e il display centrale a matrice rosso stile Audi. Gli interni erano in alfatex tipici della Progression la vettura presentava una seduta bassa sembrava di essere quasi dominati dal volante come in formula 1. La qualità' era accettabile di certo qualche scricchiolio da Fiat lo faceva ma è anche vero che non potevo giudicare più' di tanto sulla qualità' della durata dei materiali visto che era mia solo per 5 giorni ma devo dire che non si notavano sulla plancia scritte consumate tipiche delle Alfa-Fiat o mp3 impazziti anzi non mp3 ma lettori cd perché' questa versione ha ancora un vecchio stereo che legge i cd normali. La strumentazione molto coreografica di notte diventava poco leggibile con la luce del giorno per via del colore nero del fondo di grande utilità il bracciolo e il comfort dopo 800 km e 11 ore di viaggio (ce la siamo presa comodi) sembrava di essere uscito da un centro di massaggi.
Alla guida
La mia versione aveva il 19 jtdm 120 cv di ultima generazione un ottimo compromesso tra consumo e prestazioni di certo l'auto non era un missile ma con i limiti che ci sono e i tutor non si può nemmeno correre più' di tanto quindi diciamo che dava la giusta dose emotiva al guidatore mista a reazioni mai fin troppo brusche. La tenuta di strada? Penso che aveva le gomme di un jet tanto era neutra nelle curve e non metteva mai in difficoltà' nemmeno con la pioggia fitta merito senz'altro dell'esp e anche dell'asr che poteva essere disinserito e quando l'ho fatto ho lasciato qualche "firma" delle gomme (vedi griglia di partenza del GP di Monaco o chiedi ai bambini fermi fuori gli yacht). In definitiva sensazionale e i freni davvero modulari e un abs mai invasivo.
La comprerei o ricomprerei?
La voglio è quello che mi sono detto. La 147 nonostante sia un Alfa-Fiat ha ancora un po' di quel dna Alfa Romeo che senti nel motore nella tenuta di strada e dalla cometa del cofano. Inoltre è un'auto che garantisce in questa motorizzazione prestazione ma soprattutto consumi bassi (60 euro per 800 km) non sono tanti e devo dire che già' con il modello Progression la vettura era completa se non fosse per l'mp3.
Alfa Romeo 147 1.9 JTDm Progression 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
0
0
VOTO MEDIO
3,5
3.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di Becio93
1 novembre 2010 - 16:59
Ottima prova e ottima macchina!
Ritratto di maverick2010
2 novembre 2010 - 13:09
GRAZIE
Ritratto di francopelliccia
11 novembre 2010 - 19:32
Consuma tanto e la manutenzione costa troppo
Ritratto di MIK_HF
11 novembre 2010 - 22:44
E una Golf? O una A3? O un serie1? Sono piu' economiche?
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.450 a € 95.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 23.250 a € 38.500
  • Alfa Romeo 4C
    Alfa Romeo 4C
    da € 65.550 a € 74.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo 4C è una sportiva “radicale”, compatta (è lunga 399 cm e alta soltanto 118) e leggera (920 kg: meno di un’utilitaria).

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.