Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm Distinctive

Pubblicato il 24 febbraio 2010
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
3
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.5
Perché l'ho comprata o provata
Ho comprato la MiTo 1.3 multijet 90cv perchè era l'auto che più desideravo e mi piaceva, avevo valutato dei segmento B normale avevo anche ordinato una Fiesta, ma alla fine ho preso un'auto che mi piaceva veramente. L'ho comprata usata perchè nuova è troppo cara.
Gli interni
La qualità degli interni è ottima, l'auto è rifinita con cura tutti i comandi sono al posto giusto, se proprio devo essere pignolo ho trovato leggermente scomodo l'inserimento dei fari abbaglianti, in tutte le altre auto che ho giudato questi si azionano portando la levetta verso l'esterno, qui invece bisogna portare la leva verso se stessi in maniera prolungata perchè rimangano fissi altrimenti con un leggero impulso sono intermittenti. Il clima bizona è molto efficiente. Un po’ meno la radio di serie sulla Distinctive. I portoggetti sono scarsi ma su altri modelli ho visto di peggio. Eccellente la posizione di guida, volante e sedile hanno regolazioni molto ampie e chiunque riesce a trovare la propria posizione. L'abitabilità è buona considerando che siamo su una 3 porte con velleità sportive in 4 si sta abbastanza comodi e volendo ospitare un quinto passeggero (se l'auto è dotata come la mia del quinto posto a pagamento) è possibile.
Alla guida
La mia è una 1.3 Multijet 90 CV un motore sicuramente creato per le lunghe percorrenze e per viaggi in autostrada e strada extraurbana, un po’ meno adatto per la città dove soffre la presenza del filtro antiparticolato non rendendo neanche dal punto di vista dei consumi. E' un motore che può dare anche delle buone prestazioni ovviamente senza strafare, ma sicuramente riesce a togliere da tutti i pericoli. L'assetto è da auto sportiva con sospensioni abbastanza rigide, ottimo sterzo progressivo: leggero in manovra e abbastanza duro quando si prende velocità. Ottimo anche il cambio a 6 marce. Simpatico il DNA che va ad agire solo sui sistemi elettronici che aumenta in A e diminuisce in D. Buoni i consumi ma non entusiasmanti come mi aspettavo: in un percorso fatto da molta città ma anche autostrada e extraurbano riesco a fare al massimo 14 km/l.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei sicuramente è un'auto che mi sta dando molte soddisfazioni. Però se devo essere sincero forse dato il mio uso prevalentemente cittadino prenderei sicuramente un motore benzina.
Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di carloleader
8 aprile 2010 - 15:02
Bella macchina!!! ha un buon motore perché si riesce ad avere un costo di gestione contenuto, e il motore è brioso.
Ritratto di Davide Parente
3 novembre 2010 - 17:53
bella macchina la mito, unico problema è che l'1.3 m-jet non è un motore da alfa... sotto i 2200 giri sembra morto e una volta entrato in coppia allunga abbastanza bene fino ai 3900-4000, poi è come se non esistesse... prova una riprogrammazione della centralina o modulo aggiuntivo e lavora un po' sullo scarico, allora si che ti diverti! ;)
Ritratto di ale_dispe
18 novembre 2010 - 21:46
io sono tentato a comprare la mito ma ho seri dubbi sulla visibilità ridotta dovuta ai grossi fascioni tra il lunotto posteriore e i finestrini posteriori, in caso di manovre in retro marcia ho notato che si possono avere problemi... non vorrei che a lungo andare mi possa stufare questa situazione...Tu hai trovato problemi in proposito?
Ritratto di Phaeton
18 dicembre 2010 - 22:06
Scusa se ti rispondo solo ora ma non sapevo neanche che la avessero pubblicata la prova. Per quanto riguarda la visibilità posteriore non è il massimo questo è vero, per i sensori di parcheggio che io ho messo e i retrovisori aiutano, con il tempo ti abitui... non è un grossissimo problema!
Ritratto di StefanoSimone
19 marzo 2011 - 21:00
Ciao ragazzi,io a febbraio del 2010 ho comprato una fiat punto evo 1.3 da 75 cavalli. L'auto è tranquilla,sia per i consumi che per il comfort,ma ho deciso che a dicembre la cambierò prendendo la mito 1.3 da 95 cavalli distinctive.ho fatto la configurazione sul sito alfa e mi verrebbe 25 mila euro. Non vedo l'ora di avere la mito.Una curiosità sapete dirmi se il navigatore integrato nella plancia è touch screen e se funziona anche da lettore dvd? Grazie Stefano
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.500 a € 31.000
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.500 a € 96.600
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 39.350 a € 86.100

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.