Audi Q3 2.0 TDI 140 CV Business Plus quattro

Pubblicato il 22 aprile 2016
Ritratto di piolix88
alVolante di una
Audi Q3 2.0 TDI 140 CV Business Plus quattro
Audi Q3
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
E' la mia auto, acquistata nel 2013, ha quasi 3 anni all'attivo. Mi sono sempre piaciute le suv e sono un particolare estimatore del marchio di Ingolstadt, in quanto lo reputo uno dei più affidabili dal punto di vista qualitativo. La versione che ho scelto è una business plus, che comprende numerosi optional, tra cui i fari led/bixeno anteriori e led posteriori, clima automatico, cruise control, navigatore satellitare, bluetooth, sensori luce e pioggia. Ho aggiunto i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la retrocamera di parcheggio e il pacchetto luci a led interno. Per quanto riguarda l'estetica, ho fornito l'auto del pacchetto offroad, comprensivo di paraurti con protezioni in acciaio, scarico doppio cromato, battitacco, minigonne dedicate, protezioni della soglia di carico e cerchi da 19" sportivi. Completano il tutto le modanature ai finestrini, le barre al tetto cromate e la vernice bianco ghiaccio metallizzato. Ho scelto quest'auto soprattutto per l'aspetto grintoso e minaccioso del frontale, per le dimensioni che reputo giuste (4,40 m di lunghezza) e per la guida alta, più rilassante rispetto a quella canonica.
Gli interni
La mia versione ha i sedili classici in tessuto nero, che si sono rivelati molto robusti e che non si sfibrano. Ho scelto questi in quanto la pelle è più delicata e meno pratica da tenere. La seduta è rigida ma ben imbottita, una volta che ci si abitua la schiena dopo lunghi viaggi ringrazia. Per quanto riguarda i materiali, tutta la parte superiore è composta da plastica morbida e robusta al tatto, la parte sottostante in plastica rigida ma di ottima fattura: gli assemblaggi sono perfetti e danno un senso di compattezza, sulle buche non si avvertono scricchiolii, molto soddisfatto. Danno un tocco di sportività gli inserti su cruscotto, cambio e portiere in vero alluminio spazzolato. Lodevole la fattura delle maniglie interne delle portiere anche queste in alluminio. In generale l'aspetto interno è molto sobrio e rigoroso, per me è un valore nel tempo in quanto una scelta razionale invecchierà meno e stuferò anche di meno. Molto bello il volante, a 3 razze sportivo, bello da impugnare e rivestito di pelle di ottima fattura. L'infotainment è molto buono, tutta l'elettronica funziona egregiamente: le cose che non ho gradito molto è il controllo del clima automatico, posto troppo in basso e lo schermo a scomparsa del navigatore che è ad razionamento manuale. Baule discreto, profondo e capiente ma la soglia di carico è un po' elevata. Visibilità: piccolo neo, le linee protese e muscolose la sacrificano, sono quasi d'obbligo i sensori. Per il resto, veramente contento.
Alla guida
Il motore, un unità 2.0 a gasolio da 140 cv e 320nm (ma in realtà sono 143 cv, stesso motore dell'a4) dotato di trazione integrale permanente (il 95% della trazione è all'anteriore ma quando serve il sistema ripartisce la coppia fino al 50% all'asse posteriore) spinge con vigore dai bassi regimi, l'accelerazione (0-100 in 9,9") è buona e i sorpassi si fanno in estrema facilità. Il cambio manuale è un gioiello: gli innesti sono precisi, il pedale della frizione morbido, non si rimpiange il cambio automatico. La tenuta di strada è elevata, merito sia delle gomme 255-40-19 che della trazione integrale, che sulle curve veloci e sul bagnato si fa sentire (l'auto non sbanda). L'insonorizzazione anche, fruscii non se ne sentono, e le sospensioni (mac person anteriori e multilink posteriori) assorbono bene le asperità: l'auto è rigida ma il comfort non manca. Capitolo consumi: nella norma, in città si percorrono attorno ai 12,5 km/l mentre in statale/superstrada sono riuscito a stare sui 17/18 km/l per una media complessiva di 15 km/l.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei, tenuta di strada elevata, motore brioso il giusto, nessuna difficoltà ad affrontare salite o sorpassi in sicurezza, ti da l'idea di essere ben piantata a terra e molto confortevole. Unico neo il prezzo di acquisto: per un auto del genere nuova bisogna sborsare 40000€, ma la rivendibilità e la bassa svalutazione sono dei punti di forza.
Audi Q3 2.0 TDI 140 CV Business Plus quattro
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
1
0
1
1
VOTO MEDIO
3,4
3.4
5
Aggiungi un commento
Ritratto di stardrummond
5 maggio 2016 - 17:45
molto carina la tua versione, bella anche la tua prova! solo un paio di difetti la q3.. lo spazio non è granchè, il prezzo è comunque importante soprattutto per la versione che hai tu, molto finita e acessoriata ma anche cara, e infine il motore, buono e affidabile, ma con una coppia un po sotto tono, soprattutto in montagna, perlomeno se rapportata a ltri motori 2.0 td come bmw o fca-jeep.. cmq bravo bella prova
Ritratto di piolix88
5 maggio 2016 - 20:42
1
Ciao! Ti ringrazio ma devo contrariarti per il discorso motore, ha un gran bel tiro invece! La uso spesso per andare in montagna e va su anche senza scalare marcia, a 1500 giri c'è già una bella coppia.. Forse ti confondi con un altro motore?
Ritratto di stardrummond
9 maggio 2016 - 10:22
non discuto che la macchina si muova bene, ma quello che intendevo in merito alla coppia e' che a parità di cc 320nm non sono tantissimi, paragonati ad esempio al bmw che supera i 4nm.. tutto qua, cmq di nuovo complimenti x la prova
listino
Le Audi
  • Audi A1 Sportback
    Audi A1 Sportback
    da € 22.500 a € 28.300
  • Audi Q8
    Audi Q8
    da € 78.450 a € 86.500
  • Audi Q3
    Audi Q3
    da € 30.450 a € 63.200
  • Audi Q5
    Audi Q5
    da € 43.400 a € 71.550
  • Audi A6 Avant
    Audi A6 Avant
    da € 62.800 a € 70.200

LE AUDI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE AUDI

  • Dopo il prototipo presentato al Salone di Ginevra, finalmente l’Audi svela la e-tron, suv sportiva con due motori elettrici per 408 CV complessivi. Qui per saperne di più.

  • La due posti Audi PB18 e-tron ha tante soluzioni riprese delle auto da corsa, oltre a un motore da 680 CV. Qui per saperne di più.

  • Dopo quattro anni di vita, la terza generazione dell’Audi TT viene sottoposta al restyling. Rivisti anche i motori e i sistemi di bordo. Qui per saperne di più.

Audi Q3 usate