BMW Serie 3 325d Eletta

Pubblicato il 1 ottobre 2016
Ritratto di Rocket18
alVolante di una
Mazda MX-5 2.0 Exceed
BMW Serie 3
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
L' ho acquistata perchè è un' auto che mi ha sempre affascinato con la sua linea, sportiva ed elegante al tempo stesso. A oltre 10 anni dal lancio appare ancora attuale e moderna. I cerchi da 18 pollici (optional) conferiscono ulteriore slancio e dinamismo all' insieme.
Gli interni
Materiali di qualità (molto belli i sedili in pelle Dakota optional) e design spartano ma funzionale. Indispensabile il sistema multimediale (optional a caro prezzo) che ha tantissime funzioni che permettono anche di tenere sotto controllo la meccanica e caricare musica in formato MP3 grazie all' hard disk interno. Il pomello iDrive che comanda tutto l' impianto richiede un po' di assuefazione ma è molto comodo. Inoltre grazie ai comandi al volante di serie si può gestire l' impianto stereo (di discreta qualità) e telefonare senza staccare le mani dal volante. Stupisce la mancanza tra le dotazioni di serie di accessori come sedile posteriore sdoppiato e sensori di parcheggio, indispensabili su una vettura di questa classe. Buona dotazione di sicurezza, con 6 airbag, DTC/ESP, hill holder, pneumatici runflat con controllo pressione. Clima bizona con bocchette posteriori di serie. Perfetta la posizione di guida con gambe e braccia abbastanza distese grazie al volante verticale e al sedile dalla seduta bassa: non troppo avvolgente se non si sceglie la versione sportiva, garantisce comunque un buon sostegno laterale.
Alla guida
L' auto si guida con piacere, come nel DNA di tutte le BMW. Lo sterzo comunicativo e diretto (con Servotronic), consente di pennellare le curve. Il lievissimo sottosterzo in ingresso di curva non infastidisce perchè da metà percorrenza in poi l' auto diventa neutra. Motricità eccellente, la trazione posteriore con gommatura generosa annulla di fatto i pattinamenti e garantisce all' avantreno una buona direzionalità. Le sospensioni sono un compromesso tra sportività e confort, ma per un miglior controllo occorre un assetto più rigido e sostenuto. Montando le molle ribassate delle versioni Attiva o MSport, infatti, l' auto è più precisa; l' assorbimento rimane buono e l' estensione ridotta annulla i sobbalzi. L' insieme è forse "sporcato" dai pneumatici RFT, che essendo molto rigidi tendono a rimbalzare e copiare tutte le imperfezioni dell' asfalto, chiamando spesso in causa l' ESP. Il motore ha nella rotondità di funzionamento la sua qualità migliore. La potenza (204 cv) e soprattutto la coppia (430 nm a 1750 g/m) comunque non mancano, consentendo di viaggiare con un filo di gas in qualsiasi situazione. Riprende bene fin dai 1200 g/m anche con le marce alte ma se sollecitato risponde con vigore, staccando prestazioni di tutto rispetto (0-100 in 7 s e 242 km/h di velocità massima). Il sound è soffuso e gradevole per essere un diesel, grazie anche all' architettura a 6 cilindri. Consumi sempre bassi, a livello di un 2 litri. Freni caratterizzati da buona potenza (non eccezionale, comunque) e ottima modulabilità. Il cambio manuale, infine, gradisce, anzi richiede, una guida sportiva con innesti secchi e decisi, soprattutto con il pomello Msport che diminuisce l' escursione della leva; nella guida rilassata invece tende ad impuntarsi. Frizione pesante ma non granitica, è comunque ben modulabile. Rapportatura cambio adeguata, con marce abbastanza distese ma ben sfruttabili. Nel complesso tutto il gruppo trasmissione è decisamente migliore di quello delle versioni diesel a 4 cilindri, dove la frizione tende a strappare.
La comprerei o ricomprerei?
Sì, la ricomprerei, ma solo la E90 che secondo me è stata la miglior serie 3 di sempre. Con la successiva F30 a mio parere BMW ha fatto un passo indietro per quanto riguarda il piacere di guida.
BMW Serie 3 325d Eletta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
0
1
0
1
VOTO MEDIO
4,0
4
6
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
16 ottobre 2016 - 18:37
7
Ottima auto, a mio parere con la F30 è stato "risolto" proprio l'unico problema da te elencato " L' insieme è forse "sporcato" dai pneumatici RFT, che essendo molto rigidi tendono a rimbalzare e copiare tutte le imperfezioni dell' asfalto, chiamando spesso in causa l' ESP " Non è necessariamente colpa dei RFT, perchè ovviamente le molle e le sospensioni sono tarate proprio per montare le RFT (che comunque come le cosiddette XL hanno il vantaggio/svantaggio di avere una spalla molto rigida ). In sostanza quel filo di rigidità in meno della F30 aiuta senza dubbio a evitare di saltare sulle imperfezioni, il rollio è quasi inferiore e tutto il resto dell'auto è una normale evoluzione della E90. Auto piu rigida non significa che l'auto "tiene meno la strada". Eppure leggo che sei al volante di una Mx-5 che della sua "naturalezza" e del suo bonario rollio e setup morbido, fa scuola in termini di prevedibilità ed di efficacia su strada .
Ritratto di Rocket18
16 ottobre 2016 - 23:45
Con le molle MSport l' auto è più composta ma non è che tiene meglio (credo volessi scrivere "meglio" e non "meno") la strada. Il problema delle RFT è che sulle buche sollecitano parecchio le sospensioni indipendentemente dall' assetto, in effetti la F30 monta pneumatici con spalla più alta a parità di larghezza. Quest' ultima a detta di molti ha rappresentato un' involuzione in fatto di handling, a me ad esempio non è piaciuto soprattutto lo sterzo. La Mazda non va presa come esempio... nel senso che è unica, maneggevole e divertente come poche. Comunque "altolà al rollio" con 2 belle barre antirollio maggiorate, mentre l' assetto Bilstein di serie non è poi così mollaccione e lo lascio così ;-)
Ritratto di francu
21 ottobre 2016 - 05:43
non ho mai guidato la f30 ma sono dello stesso tuo parere che la e90 e' un auto eccezionale
listino
Le BMW
  • BMW X6
    BMW X6
    da € 74.200 a € 131.650
  • BMW X5
    BMW X5
    da € 72.900 a € 97.500
  • BMW Serie 2 Gran Tourer
    BMW Serie 2 Gran Tourer
    da € 28.500 a € 47.650
  • BMW X3
    BMW X3
    da € 44.250 a € 72.500
  • BMW X4
    BMW X4
    da € 53.850 a € 77.250

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • Per il lancio della nuova BMW X5 sul mercato la BMW Italia ha ideato un'iniziativa promozionale a dir poco originale. La nuova BMW X5 è stata messa alla prova sulla sabbia del Sahara, in Marocco, dove è stato riprodotto fedelmente il circuito di Monza. Qui per saperne di più.

  • La BMW Serie 8 è un’esclusiva scoperta con capote in tela disponibile con due motori: il V8 a benzina o il 6 in linea diesel. Qui per saperne di più.

  • La casa tedesca lancia la sua prima suv di superlusso: la BMW X7 è lunga 515 cm, ha sei o sette posti e motori fino a 462 CV. Qui per saperne di più.