BMW Serie 3 Touring 316d Sport

Pubblicato il 29 dicembre 2014
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Era da tempo che volevo uan serie 3 Touring ma il modello precedente non mi soddisfaceva in pieno per la linea del posteriore e la capacità di carico. Questa F31 ha colmato entrambi i difetti della serie precedente.Il posteriore ha una linea per me stupenda e proporzionata e il bagagliaio è più ampio e sfruttabile.
Gli interni
Gli nterni sono curati e le plastiche morbide e ovunque si avverte una sensazione di qualità.Gli inserti e le modanature della mia versione sport sono soggetti a graffi ma comunque niente che non si possa sostituire nel tempo con una spesa contenuta.
Alla guida
Premetto che vengo da una Mazda 5 2.0 143 CV full optionals che mi ha dato grandi soddisfazioni e quindi un po' i 27 CV di differenza si sentono soprattutto nell'allungo 3a 4a 5a ma la sensibilità dello sterzo e l'assetto di questo modello per me sono fantastici. La posizione di guida è ottima e con il cruise control in un viaggio lungo (circa 600 Km) sono sceso fresco come una rosa.(soffro un po' di sciatalgia). Sicuramente si è più col sedere a terra rispetto alla mia precedente auto e questa cosa mi piace perchè "sento" di più la macchina. Il motore è abbastanza elastico anche se nelle riprese dai bassi regimi il cambio va usato e penso che se avessi trovato una versione col cambio automatico credo avrei fatto bene a prenderla considerando anche i feedback di chi lo ha. Lo sterzo secondo me è eccezionale e le sospensioni tarate con un giusto compromesso Sulla A7 da Busalla a Serravalle devo dire ho potuto constatare sia il rollio molto contenuto che la straordinaria ergonomicità dei sedili che trattengono molto, e la ottima neutralità di comportamento.La macchina nonostante la trazione posteriore tende pochissimo a sovrasterzare e "avvisa" molto prima nei rari casi in cui ho fatto intervenire l'ESP chiudendo molto la traiettoria. Anche in caso di rilascio dell'acceleratore in curva l'effetto è sostanzialmente neutro e ben controllabile. La modalità eco-pro va bene usata magari in città o dopo essersi "lanciati in autostrada" per contenere i consumi- Sui consumi sono intorno ai 18/19 Km/lt su un test fatto di circa 600 KM mischiando autostrada (dentro ai limiti 120/130 Km/h) 80% e statale 20%. In città siamo intorno ai 16/17 Km/lt. Se si usano le modalià SPORT e SPORT+ cambia la risposta dell'acceleratore e quindi inevitabilmente i consumi si alzano I pneumatici Run Flat Bridgestone S001 225/50 17" di primo equipaggiamento sono ottimi e trasmettono sicurezza alla guida sia su asciutto che sul bagnato.
La comprerei o ricomprerei?
Per ora la ricomprerei senza alcun dubbio o perplessità. L'unica cosa che posso dire è che BMW deve migliorare nelle dotazioni perchè nel 2014 non è pensabile dare un auto ai proprio clienti come se fosse una scatola vuota e per riempirla ti devi svenare.La tecnologia ormai è a buon mercato e pagare un navigatore pur bello che possa essere oltre 2000 euro (io non l'ho messo ) mi sembra fuori mercato.Detto questo il prezzo dell'auto vale tutti i soldi che si spendono a partire dal motore alla qualità dei materiali e della carrozzeria...La differenza si sente dalle altre auto e parecchio.
BMW Serie 3 Touring 316d Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
6
2
0
0
VOTO MEDIO
3,9
3.88889
9
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
2 gennaio 2015 - 22:08
7
Con tutta onestá quel 2.0 è mooolto limitato rispetto i fratelloni. L'auto gia base ha un assetto davvero invidiabile per una berlina.. E anche la wagon non differisce molto dalla berlina. Merita senz'altro qualche cavallo in piu.. Rimane però molto bella. Come motori base secondo me è intetessantissima la 316i un benzina niente male! Concordo comunque quasi in tutto.. L'auto in curva lavora molto con le posteriori e ed è vero ha un comportamento neutro/sovrasterzante.. Lo sterzo perfetto unico difetto io avverto che non è molto comunicativo (io pero ho la servoassistenza variabile) in rapporto alle eccellenti doti di precisione ..
Ritratto di zamodany
3 febbraio 2015 - 15:05
1
Ciao Flavio. Non ho provato il 316 benzina ma ne parlano bene...posso cmq garantirti che con una contenutissima (5 600 euro) spesa si porta il 316d ai livelli del 318 o 320 senza però pagarne il bollo. Per ora non ho ancora affrontato questa modifica in quanto per me la macchina va bene così (anche se qualche decina di Nm di coppia in più non mi farebbe schifo ). Come bene sai tra 316 e 318d non c'è differnza ma solo una mappatura differente mentre il 320 è un pelo diverso. Quindi secondo il mio modestissimo parere 5000 euro non sono giustificati per avere comunque la versione quaasi base... Ciao
Ritratto di cris25
5 gennaio 2015 - 12:49
1
una cosa ho apprezzato moltissimo della BMW, il fatto che abbia reso la nuova Serie 3 molto più bella della precedente, soprattutto nella variante Touring. Dalla prova sinceramente mi sarei aspettato un pò di più nella voce "interni"...
Ritratto di zamodany
3 febbraio 2015 - 15:00
1
Ciao cris Per quanto riguarda gli interni hai ragione sono stato un po' stitico e cerco di completare ora. Delle modanature e della eccezionale ergonomia dei sedili sedili ho già scritto. per le stoffe dei sedili spendo un voto buono ma non eccelso forse potevano imbottire di più la seduta mentre la qualità generale delle plastiche sia del cruscotto che del resto è veramente ottima.Le cuciture rifinite in rosso sul volante in pelle e sui sedili della mia versione SPORT sono sobrie e molto accattivanti (in ogni caso li va a gusto).L'abitabilità posteriore è buona ma si sa che è da sempre un tallone di Achille Bmw.Questa volta hanno sensibilmente migliorato e anche se il tunnel centrale da un po' fastidio al 5° passeggero in 4 si viaggia benissimo anche per chi è alto come me 1.88. In 5 over size si fatica un po' e in questo caso lo sfruttamento degli spazi poteva essere un pelo migliore. Il bagagliaio (portellone automatico di serie e regolabile nella sua apertura) è molto regolare e ben squadrato anche se abbattendo tutte le sedute posteriori non è completamente piatto.Comodi i vani sul piano di carico dove riporre le catene e le calze da neve o altri oggetti tipo i giubbottini catarifrangenti.Bellissimo e utilissimi quando si viaggia a pieno carico il vano sagomato sotto il piano di carico dove poter riporre il telo copribagagli . Di serie a anche la rete a scomparsa per chi ha un cagnolone.Comodissimo il lunotto apribile con un tasto sotto al tergicristallo quando fosse impossibile aprire il bagagliaio o solo per riporre una borsa della spesa. Spero di averti soddisfatto...Se vuoi altre delucidazione sugli interni chiedi pure. Ciao
Ritratto di Rav
5 gennaio 2015 - 15:32
2
Concordo praticamente su tutto quello che hai scritto. Mio padre ne ha comprata una pressochè identica però col cambio automatico e devo dire dopo averla guidata che è un'ottima vettura. Certo 116cv non sono tanti ma se uno non cerca la sportività sanno comunque regalare un certo divertimento facendo consumare poco, sui 20km/l, e andando bene. Il cambio automatico lavora benissimo e quindi anche in ripresa non si rimpiangono molto parecchi cv in più. Poi c'è il fattore prezzo, sì ok se guardi una BMW e non una Ford Mondeo è logico che non ti aspetti di spendere poco. Ma 5.000€ per passare da 116 a 143cv sono davvero parecchi, oltre tutto la macchina è ugualmente base. Anche noi per ora la ricompreremmo...
listino
Le BMW
  • BMW i8 Roadster
    BMW i8 Roadster
    da € 163.400 a € 163.400
  • BMW Serie 2 Active Tourer
    BMW Serie 2 Active Tourer
    da € 26.400 a € 45.750
  • BMW Serie 3
    BMW Serie 3
    da € 40.550 a € 58.850
  • BMW Serie 5
    BMW Serie 5
    da € 51.950 a € 131.200
  • BMW Serie 7
    BMW Serie 7
    da € 88.850 a € 180.150

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • La BMW Serie 8 è un’esclusiva scoperta con capote in tela disponibile con due motori: il V8 a benzina o il 6 in linea diesel. Qui per saperne di più.

  • La casa tedesca lancia la sua prima suv di superlusso: la BMW X7 è lunga 515 cm, ha sei o sette posti e motori fino a 462 CV. Qui per saperne di più.

  • Per stessa ammissione dell'amministratore delegato della BMW Italia la Serie 3 è il cuore della gamma della casa tedesca. E qui al Salone di Parigi è arrivata la settima generazione.