BMW X1 xDrive18d Futura

Pubblicato il 6 agosto 2010
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
X1 è un concetto nuovo: rientra nella categoria SUV, ma con dimensioni d'insieme compatte (che la rendono più "green", il che non guasta) e una linea nuova e personale, apprezzabile da tutte le angolazioni. Il marchio, poi, è una certezza.
Gli interni
La plancia ha un disegno azzeccato: richiama i modelli superiori X5 e X6, ma con un tono qui ancora più sportivo. Anche senza navigatore (al suo posto c'è un comodo portaoggetti) non perde in personalità. I materiali sono buoni, anche se non eccezionali (rigide le plastiche della zona inferiore e, soprattutto, il cupolino della strumentazione: quest'ultimo proprio "povero"). Il posto guida è comunque ottimo. L'altezza complessiva limitata dell'auto, ha consentito di ricavare una posizione di guida praticamente identica a quella di una berlina. Ampie e precise le regolazioni di sedile e volante. Riguardo ai sedili, la forma è buona, anche se non particolarmente profilata (se volete, potete montare sedili sportivi opzionali). Peccato per le guide a vista dei sedili anteriori, che rendono la vista un po' "cheap" quando si apre la portiera: data la categoria della vettura, si poteva fare di più. I tessuti sono di buona qualità: consiglio di montare i Median, che per pochi Euro in più donano un aspetto decisamente più lussuoso e sportivo (il tessuto base, in tinta unita, è fin troppo sobrio). Buona l'abitabilità posteriore per due persone; il terzo è un po' sacrificato. Il bagagliaio non è enorme, ma data la lunghezza dell'auto, sarebbe difficile pretendere di più. Il climatizzatore è efficace e silenzioso, dotato di ampie regolazioni e buona portata. Due soli appunti: l'assenza di una bocchetta dedicata per i posti posteriori e la generazione di scricchiolii nelle fasi iniziali quando si lascia l'auto sotto il sole (scricchiolii generati dal rapido raffreddamento dei condotti plastici dell'aria, e dalla relativa contrazione termica: di nuovo un problemino di plastiche...). Dopo qualche minuto, i rumorini scompaiono, e si torna ad apprezzare la buona qualità di assemblaggio. L'impianto audio è nella media (qualità discreta, manca l'USB di serie).
Alla guida
È una BMW, e si vede. Sincera, precisa, ben attaccata al suolo. Un gradino sopra le concorrenti dirette riguardo a dinamismo e piacere di guida. Il motore 18d (che, nonostante la sigla, è un 2 litri) ha però un'indole tranquilla e non esalta alla guida: le riprese non sono mai brutali e non vi è quasi traccia del "calcio" tipico del turbo (anche se, in compenso, purtroppo soffre talvolta di un certo ritardo di risposta). È un motore più turistico che sportivo, ma alla fine i vostri passeggeri ne saranno contenti e scenderanno dal mezzo senza alcun mal di mare! Certo il 20d, sicuramente più brillante, ha un costo sensibilmente superiore: fate bene i vostri conti... A livello rumorosità, trattandosi di un Diesel, è ben insonorizzato: purtoppo il sound non è quello di un benzina, ma la cosa è fisiologica. La rumorosità diventa un po' più invadente solo a velocità autostradali (quanlche fruscio da specchietti e ventilazione, maggior "presenza" del rotolamento ruote), senza mai diventare fastidiosa, almeno fino alle velocità di codice. Peraltro, gli specchietti di grandi dimensioni si fanno poi apprezzare in manovra (dove, per motivi di sicurezza, consigliovivamente i sensori almeno posteriori: se un bambino vi passa dietro, non c'è altro modo di "vederlo"). In manovra, lo sterzo pecca di un diametro di sterzata un po' troppo ampio. Sterzo e cambio non evidenziano lacune: ottimi sotto tutti i punti di vista. Le sospensioni soddisferanno invece di più il guidatore: ottime quanto a riposta e "lettura" del fondo stradale, piaceranno un po' meno ai passeggeri (sono un po' rigide: sconsiglio l'assetto sportivo - quello standard basta e avanza, almeno con il 18d). Con la trazione integrale è pressoché impossibile far intervenire l'ESP: la tenuta è di altissimo livello. Capitolo consumi: quelli dichiarati, come per tutti i modelli, sono abbastanza ottimistici. Io comunque, giunto ormai alla soglia dei 7.000km, guidando complessivamente in maniera tranquilla, ho raggiunto una media di 15.1km/l (da computer di ordo), che considerata la cilindrata e la trazione integrale, non sono affatto male!
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente un'ottima scelta: la rifarei senz'altro. Si fa pagare (attenzione agli allestimenti base: molte utilitarie sono equipaggiate meglio!), ma ripaga della spesa. Il marchio è anche una garanzia al momento della rivendita. Valutate bene la scelta del motore. Se non siete "smanettoni", il 18d va benissimo, ma se vi piace sentire una spinta corposa nella schiena ad ogni accelerata, meglio rivolgersi al 20d o addirittura al 23d (occhio ai salti di prezzo!). Aspetti migliorabili: la qualità di alcune plastiche e il confort per i passeggeri posteriori.
BMW X1 xDrive18d Futura
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
1
0
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di Simov6
11 agosto 2010 - 15:51
é un auto costruita bene ma la linea non mi entusiasma..preferisco altre suv che sono più simili a un fuoristrada
Ritratto di Brighy
11 agosto 2010 - 16:35
carina..però il fatto che in giro se ne vedono davvero poche...fa pensare! forse costa troppo rispetto a quello che offre?
Ritratto di MuttleyF1
12 agosto 2010 - 22:34
Per venderne, BMW ne sta vendendo parecchie. Il problema è che le consegnano col contagocce, ecco perché in giro ce ne sono ancora poche... Nella prova ho dimenticato di dire che l'ho aspettata per quattro mesi... E c'è chi ha fatto peggio (occhio a ordinarla con l'X-line o la telecamera posteriore: fino ad aprile scorso, so chE i tempi si allungavano a dismisura. Ora forse hanno risolto.)
Ritratto di maurosi
18 novembre 2010 - 14:54
L'ho ordinata una settimana fa, la versione 2.3d con cerchi da 18". A me è piaciuta subito un ottimo compromesso tra vettura sportiva e Suv, un qualcosa di diverso da quello che si vede attualmente in giro sia per dimensioni che per tipologia di vettura. Qualcuno dice che era meglio la Qashqai, bè direi di non fare confronti xchè stiamo parlando di materiali sostanzialmente diversi e poi la Nissan, che a me piace, è troppo alta rispetto a questa e per una persona anziana potrebbe essere un problema accedervi. Credo che sia una delle migliori per quel segmento cioè circa 4,5 mt di lunghezza e abitabilità interna. Avevo visto la GLK della Mercedes e sono stato combattuto su quale acquistare, ma quest'ultima onestamente dietro è inaccessibile rispetto alla X1. Spero che quello che penso su questa vettura sia poi effettivamente veritiero ne saprò di più nel 2011.
Ritratto di MuttleyF1
20 novembre 2010 - 16:47
Ciao Mauro e benvenuto nel club X1! Vedrai che con il 23d ci sarà da divertirsi!! Riguardo al Qashqai, conoscendolo bene (è la macchina di mia moglie) posso dirti che effettivamente sono cose diverse, sebbene anche la Nissan abbia i suoi indubbi pro. BMW è certamente più sportiva, alla guida diverte di più. Qashqai sfrutta meglio gli spazi interni e quanto a materiali mi ha stupito molto positivamente (la qualità è assolutamente paragonabile). Riguardo all'altezza, la differenza c'è (soprattutto di seduta), ma non è drammatica (anche Qashqai non è poi altissima). Sicuramente, infine, c'è un differenziale prezzo non trascurabile (che poi qualcosa vorrà pur dire: è in effetti la dinamica di guida, lo ripeto, è ben diversa). Su GLK non posso dire nulla: personalmente al momento della scelta non l'ho presa in considerazione (cercavo un veicolo dinamico, e GLK non mi pareva esserlo; magari sbaglio, ma non mi è mai piaciuta troppo, anche come design). Piuttosto un'A4 SW. Un saluto (e vedrai che l'attesa sarà ben ripagata: aiuta a godersi meglio la vettura, quando arriva!)
Ritratto di MuttleyF1
20 novembre 2010 - 16:51
*
Ritratto di MuttleyF1
20 novembre 2010 - 16:51
*
Ritratto di nestore
8 dicembre 2010 - 14:59
Ottima scelta!!!!! Il 2.3 ti darà piena soddisfazione! L'ho provato in un test di presentazione in una località di montagna. Io possiedo il 2.0 e ne sono proprio soddisfatto
Ritratto di nestore
8 dicembre 2010 - 14:21
Direi che cominciano a vedersene in giro. Il venditore della concessionaria dove ho acquistato la mia mi dice che i tempidi consegna si sono molto allungati.
Ritratto di cris25
11 agosto 2010 - 18:55
1
sulla qualità non ce da discutere ma magari rispetto alla conocrrenza il prezzo è alto e oggi questa è una nota negativa nel mondo delle auto!!!cmq sia gli interni e gli esterni mi piacciono molto come tutte le BMW d'altronde!!!cmq complimenti per la prova fatta come si deve e ben leggibile bravo!!!ciao...
Pagine
listino
Le BMW
  • BMW i8 Roadster
    BMW i8 Roadster
    da € 165.400 a € 165.400
  • BMW X1
    BMW X1
    da € 33.000 a € 54.300
  • BMW Serie 2 Active Tourer
    BMW Serie 2 Active Tourer
    da € 26.600 a € 45.950
  • BMW Serie 1
    BMW Serie 1
    da € 28.100 a € 47.150
  • BMW Serie 5
    BMW Serie 5
    da € 53.200 a € 131.200

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • Dotata di ruote motrici anteriori anziché posteriori la nuova generazione della BMW Serie 1 è sempre gradevole da condurre. Elevati i prezzi e manca Android Auto. Qui per saperne di più.

  • La BMW presenta la terza generazione della Serie 1, che rispetto al passato perde la trazione posteriore ma guadagna in abitabilità. Qui per saperne di più.

  • Il video diffuso dalla BMW ci mostra la nuova M8, ancora leggermente camuffata, e illustra nuovi comandi che consentono di personalizzare assetto, motore e cambio della coupé sportiva.