Dacia Sandero Stepway 0.9 TCe Gpl

Pubblicato il 24 marzo 2020
Ritratto di alitalia74
alVolante di una
Dacia Sandero 0.9 TCe GPL Comfort
Dacia Sandero
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho scelta per avere una'auto a Gpl (che potesse circolare sempre...), spaziosa ma compatta, con un bagagliaio che potesse contenere un ruotino di scorta, di prestazioni più che sufficienti, con un ottimo rapporto prezzo/qualità.
Gli interni
Interni sobri ma gradevoli alla vista e al tatto. Le criticate plastiche dure sono ben fatte e facili da pulire. Notevolmente comodi i sedili. Il bagagliaio è grande esattamente come dichiarato, e con tutto il ruotino misura ancora 270-280 litri. Buona l'accessibilità, ma attenzione a faccia e gola per la sagoma delle portiere.
Alla guida
Velocità come dichiarata (168 kmh, in 5a a 4200 giri), tachimetro precisissimo; 120 kmh a 3000 giri. Buone accelerazione e ripresa (dai 1700-1800 giri); motore elastico, e se in 5a non si può scendere sotto i 60 kmh è perchè siamo a 1500 giri. Buona, per ora, la frizione; cambio non molto morbido ma preciso ed efficiente. Freni prontissimi, a volte bruschi, ma sufficientemente potenti; non ho avuto modo di verificarne la resistenza. Confort di marcia più che adeguato: rumorosità contenuta nell'uso normale, sedili della giusta consistenza, sospensioni un po' secche e rumorose ma a lunga escursione, assorbono ostacoli notevoli. Tenuta di strada buona, quasi neutra, anche se si sente il baricentro alto; la stabilità può essere influenzata da forte vento laterale o da brusche variazioni di traiettoria, ma mi pare rimanga entro buoni margini di sicurezza. Consumo: non l'ho verificato a benzina; a Gas non credo possa realizzare quanto dichiarato e riportato da qualcuno: io in quasi 12000 km, con attente misurazioni ed un uso piuttosto tranquillo, non sono andato oltre i 12,5 km/lt con le gomme estive, e sono rimasto intorno agli 11-11,5 km/lt con le gomme termiche. Infine, la parte meno gradevole della Stepway: lo sterzo. Il volante è bello e comodo, il diametro di sterzata è ridotto e rende agevoli le manovre, ma lo sterzo è un po' impreciso in rettilineo e abbisogna di frequenti piccole correzioni, e di una certa attenzione per non sbagliare la traiettoria in sorpassi in velocità.
La comprerei o ricomprerei?
L'ho classificata come "utilitaria". in questta dimensione è ottima e al top della categoria delle vetture "economiche". Se si vuole di più, bisogna spendere parecchio di più, e non in tutti i casi la differenza può risultare molto marcata. Almeno per ora, dopo meno di un anno e circa 12000 km, la ricomprerei e la consiglierei. Da tenere presente che ho avuto e guidato, dal 1965, decine di mezzi di vari tipi, per circa 1 milione di km.
Dacia Sandero 0.9 TCe GPL Comfort
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
1
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di tody
7 aprile 2020 - 13:24
2
Buona prova (sugli interni, però, potevi scrivere di più). L'auto è valida, ha un linea gradevole e un ottimo rapporto Q/P.
Ritratto di alitalia74
14 aprile 2020 - 17:16
Non volevo essere prolisso... Su interni, accessori e comandi posso dire che interruttori e comandi secondari sono un po' qua e un po' là, ma comunque pratici e a portata di mano una volta fatta un po' di abitudine. Il Navigatore funziona, non sarà di ultima generazione ma dà indicazioni corrette, ha le regolazioni che servono e interagisce bene con smartphone e mp3. Il tachimetro con cifre dispari, che a prima vista può sconcertare, è invece molto pratico, perché i limiti di velocità più comuni sono proprio 50, 70, 90, 110 e 130... Se i passeggeri anteriori tirano tutto indietro i sedili, quelli posteriori non hanno molto spazio per le gambe; se tutti sono alti occorre adattarsi. Faticosa la manovra di ribaltamento in avanti (e riposizionamento) del sedile posteriore, per la sua buona consistenza; in un paio di occasioni mi sono limitato a ripiegare gli schienali (1/3 - 2/3) e lo spazio-vagoncino resta ottimo, senza dover togliere i poggiatesta, e rimane spazio dietro i sedili anteriori (per esempio per il ruotino). Efficiente il tergicristallo, e anche il tergilunotto. Efficiente il climatizzatore; meno invece il riscaldamento d'inverno: per scaldare sufficientemente l'abitacolo, se fa freddo, bisogna andare per un bel po', con il comando al massimo e il ventilatore a 3 o 4. Capace il cassettino sottoplancia; capaci le tasche nelle 4 porte; altri spazi disponibili sul cruscotto, nella console centrale, nelle tasche dietro gli schienali, e qualcos'altro qua e là. Vuoi sapere altro? A disposizione! Ripeto, la macchina mi piace e la consiglio, e non solo nell'ottica Q/P. Salve a tutti
Ritratto di tody
16 maggio 2020 - 18:27
2
Grazie per le informazioni. Ora la prova è propria completa!
listino
Le Dacia
  • Dacia Dokker
    Dacia Dokker
    da € 13.900 a € 15.700
  • Dacia Dokker Stepway
    Dacia Dokker Stepway
    da € 16.400 a € 16.400
  • Dacia Lodgy Stepway
    Dacia Lodgy Stepway
    da € 16.800 a € 16.800
  • Dacia Lodgy
    Dacia Lodgy
    da € 13.900 a € 15.900
  • Dacia Duster
    Dacia Duster
    da € 12.400 a € 21.200

LE DACIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE DACIA

  • Nel video la prova della Dacia Duster. Abbiamo scelto la versione 1.5 dCi con 109 CV (ne esiste anche una con 90 CV) dotata del cambio manuale e della trazione integrale 4x4.

  • Di primo acchito, la Dacia Duster non cambia molto con questa terza serie, ma in realtà le novità sono tante.

  • Con un video virale fatto circolare sui social, la Dacia celebra l’arrivo del 2017 e il (leggero) restyling della Sandero Stepway.