Fiat Panda 1.3 Multijet 16V Dynamic

Pubblicato il 17 agosto 2009
Qualità prezzo
5
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Attratto dalla linea molto convincente (5 porte) e dal validissimo motore Fiat Multijet 1.3. Piacevole da guidare in città, ma anche in autostrada, dove nei rispetti dei limiti di velocità la rumorosità è nella norma.
Gli interni
Gli interni si presentano molto solari, con i sedili colore giallo che "illuminano" l'abitacolo; quest ultimo ospita comodamente quattro adulti, anche se la mia vettura e omologata per cinque.
Alla guida
La posizione di guida è alta e regolabile e dà possibilita di vedere "oltre". La vettura dà un senso di notevole tenuta, nonostante sia avvertibile il rollio. Le sospensioni assorbono bene le buche. Si apprezza moltissimo il motore 1.3 da 70 cv che rende la vettura piacevole e sfiziosa da guidare in tutte le situazioni.
La comprerei o ricomprerei?
Sì, la ricomprerei cento volte. Sono rimasto stupefatto dal motore, piccolo ma valido e prestazionale anche come consumi, molto ridotti.
Fiat Panda 1.3 Multijet 16V Dynamic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
3
0
0
2
VOTO MEDIO
3,9
3.9
10
Aggiungi un commento
Ritratto di gig
10 giugno 2012 - 12:37
Prova insufficiente... auto più che pessima: dotazione scarsissima e prezzo da berlina non sono proponibili per un' auto così.
listino
Le Fiat
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 18.300 a € 27.550
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 17.050 a € 28.050
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 14.650 a € 21.900
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.050 a € 20.500
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 20.500 a € 28.750

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La Centoventi è una concept molto innovativa: vediamo quali sono le soluzioni pensate dai progettisti della Fiat per quella che potrebbe essere la sostituta della Panda.

  • Nel quarto episodio della serie di brevi documentari sul dietro le quinte dello sviluppo, la FCA ci porta nella galleria aerodinamica di Orbassano. Qui per saperne di più.

  • Nella terza puntata della miniserie FCA What’s Behind, dove il costruttore mostra il dietro le quinte dello sviluppo delle nuove auto, il centro prove di Balocco. Qui per saperne di più.