Fiat Barchetta 1.8 16V Naxos

Pubblicato il 3 maggio 2014

Listino prezzi Fiat Barchetta non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
2
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Nella primavera del 2009 mi ero trovato a dover cambiare la mia vecchia Punto prima serie, acquistata usata per pochissimo dopo aver avuto un incidente con la mia precedente auto. Mi volevo rivolgere, ancora, al mercato delle utilitarie, con predilezione per il marchio Ford, con il quale mi ero sempre trovato bene e la scelta si era orientata sulla Ford Ka o, ancora meglio, sulla Fiesta di ultima generazione. Nella concessionaria a fianco, però, era esposta questa auto e sembrava in ottimo stato. Decisi di andare a dare un'occhiata alla vettura, così, solo per curiosità e, dopo aver chiesto informazioni, appurato che si trattava di un buon affare mi sono presto detto "se non acquisto ora una vettura del genere non lo farò mai più". L'auto era in buono stato, un solo proprietario alle spalle, poco meno di 80.000km sul groppone e la vendevano ad un prezzo interessante, in linea comunque con la quotazione della vettura.
Gli interni
Gli interni sono di discreta qualità, anche se non certo impeccabili: sovente ci si accorge della presenza di scricchiolii e qualità ed assemblaggio delle varie parti interne è sicuramente perfettibile con profusione abbastanza marcata di plastiche perlopiù rigide. Lo spazio, considerato che si tratta di una "due posti secchi" è sufficiente per guidatore e passeggero. Le tasche morbide ai lati delle portiere, il vano nel bracciolo e un po' di spazio dietro ai sedili consentono di riporre oggetti con faciltà.
Alla guida
Il punto forte di quest'auto. In strada non c'è nessun problema di sorta, grazie all'altezza da terra ridotta al minimo e, quindi, ad una tenuta di strada ed una stabilità a prova di bambino. Lo sterzo copia bene la strada ed il sovrasterzo non è mai esagerato, con un assetto fedele alle aspettative per un'auto del genere. Il cambio ha la leva corta ed innesti abbastanza precisi, se escludiamo qualche difficoltà di inserimento nella retro, da fermi. I rapporti invece non sono corti come ci si potrebbe aspettare e la frizione è abbastanza "lunga". La frenata è adeguata con spazi d'arresto piuttosto buoni ed una modularità del pedale anch'essa molto buona. Al volante si sente bene quel che accade sotto le ruote ed il servosterzo idraulico lavora bene con una discreta consistenza in movimento quanto una leggerezza considerevole in manovra. I consumi sono adeguati: all'incirca, in media, le percorrenze di assestano attorno ai 12 km/l con un'andatura né troppo nervosa né esageratamente cauta. Il comfort non è certo il top: come detto qualche scricchiolio di troppo all'interno dell'auto lo si percepisce ed i fruscii aerodinamici sono abbastanza evidenti nonostante la buona fattura della capote in tela. La rumorosità del motore è abbastanza evidente e, ad andature elevate, filtra abbastanza chiaramente nell'abitacolo peraltro. L'affidabilità della meccanica è davvero buona: pochissimi interventi in cinque anni e praticamente tutti di "ordinaria amministrazione". Per quel che riguarda invece il reparto elettrico c'è ben poco da segnalare, dal momento che l'auto non dispone nemmeno della chiusura centralizzata delle portiere, ma solo dei vetri elettrici (la capote è manuale).
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente è stato "amore a prima vista" ed è stata ed è tuttora la scelta più "divertente" che abbia mai fatto acquistando un'auto che ha dato diverse soddisfazioni. Di certo è un acquisto che fai una volta nella vita e, come ho già detto, finché puoi e vuoi farlo. Oggi come oggi sicuramente mi rivolgerei ad un altro tipo di auto e dai consumi più contenuti. Non mi pento assolutamente della scelta fatta allora comunque: è un'auto divertente ed affidabile, con la quale ci si può divertire parecchio.
Fiat Barchetta 1.8 16V Naxos
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
6
5
2
2
VOTO MEDIO
3,3
3.333335
18


Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
6 maggio 2014 - 18:57
3
Buona prova e... ottima auto! Come hai scritto tu, è perfetta se si vuole una macchina divertente da guidare e tutto sommato non troppo costosa. Inoltre, la linea è anche invecchiata poco, nonostante l'auto non sia più nuovissima. Peccato che la Fiat non ne abbia fatto un'erede... però adesso si parla di una Fiat Spider su base Mazda MX-5, chissà...!
Ritratto di fabri99
6 maggio 2014 - 19:24
4
Complimenti per l'auto, hai ragione, una scelta del genere si fa una volta nella vita. E io non vedo l'ora di fare la mia. La Mazda MX-5, avversaria di questa bella italiana, è sempre stata tra le mie auto preferite, seconda solo alla Corvette. Indubbiamente la giapponese è una grande auto, con doti notevoli, eppure la Barchetta mi ha sempre affascinato di più. E' più rara, bella con quelle linee ondeggianti e armoniose. Probabilmente è inferiore come qualità e tecnica, ma è davvero un'auto affascinante e stupenda, complimenti. Anche la prova è molto buona, piuttosto completa anche se non lunghissima. Ma il vero pezzo forte rimane l'auto: non so nemmeno come descriverla, non è l'auto più bella del mondo, ma ha davvero linee particolari e piacevoli, mai viste su nessun altra. Ancora oggi far girar la testa, almeno la mia...
Ritratto di Cipolla
6 maggio 2014 - 19:27
Buona priva e buona automobile, io ne possiedo una del '98 e devo dire che la guida e' fantastica ed il motore pure con solo 131 cv da' sensazioni molto forti. Riguardo la sua fantastica linea i progettisti si sono ispirati alla Ferrari 166 MM del 1956 , e devo dire che si vede
Ritratto di Manfred
7 maggio 2014 - 18:15
Auto molto particolare e sottovalutata, fortuna che il registro FIAT sta tutelando questa e la coupè. Complimenti, ottimo acquisto!
Ritratto di Moreno1999
10 maggio 2014 - 14:36
4
L'auto non mi è mai piaciuta e mai mi piacerà. Secondo me è estremamente brutta, motivo per il quale è stato un vero e proprio flop al contrario di rivali più belle come la MX-5. Alla guida non so come sia ma penso in linea con le rivali di quell'epoca, forse un gradino più in basso delle rivali con T.P.
Ritratto di piero gobetti
29 maggio 2014 - 11:38
2
molto bella come linea e interni peccato solo per la trazione dalla parte sbagliata ...ma ragazzi cosa centra la mx5 adesso ? è palese che è tutta altra storia di auto ma che bisogno c'è di paragonarla alla barchetta ?? se siamo proprio in vena di confronti impari allora dato che ci siete paragonate la barchetta all s2000 che discorsi del cavolo
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 18.200 a € 21.200
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 15.500 a € 19.100
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.950 a € 25.050
  • Fiat Nuova 500 Cabrio
    Fiat Nuova 500 Cabrio
    da € 32.900 a € 38.900
  • Fiat Nuova 500 3+1
    Fiat Nuova 500 3+1
    da € 31.900 a € 37.900

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

  • La Fiat Nuova 500 è un’elettrica sfiziosa, ricca sul fronte delle dotazioni di sicurezza e curata negli interni, se non per pochi dettagli. Davvero piacevole la guida, anche fuori città. Qui per saperne di più.

  • Dietro il look intramontabile, la Fiat Nuova 500 ospita un motore a corrente da 118 CV e i più recenti aiuti alla guida. Arriva a ottobre, ma ne abbiamo già guidato un esemplare di pre-serie: bene comfort, scatto e maneggevolezza. Qui per saperne di più.