Fiat Panda 1.2 Easy

Pubblicato il 14 luglio 2021
Ritratto di macchianera83
alVolante di una
Peugeot 208 1.5 BlueHDi 100 CV Active
Fiat Panda
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
3
Motore
2
Ripresa
2
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perchè l'ho comprata o provata
E' la seconda auto di famiglia, l'ultima Panda a montare il 1.2 fire aspirato prima dell'arrivo dell'era ibrida. L'ho presa per mia moglie, ma la utilizzo ogni tanto anch'io.
Gli interni
I sedili anteriori sono curati, dalla linea piacevole, con le cuciture rosse e i poggiatesta in plastica, economici ma molto comodi che non affaticano il collo. I sedili dietro sono più "essenziali", ma comunque comodi. Di serie gli attacchi isofix per il seggiolino bimbi. Simpatico il tascone sul cruscotto lato passeggero, uguale a quello delle prime Panda, dove poter riporre velocemente qualsiasi oggetto capiti a tiro. Tanti vani portaoggetti, molto pratici. Gradevoli le plastiche interne degli sportelli, dove appare in bassorilievo la scritta "Panda". Autoradio di facile lettura, coi caratteri grandi. Anche le informazioni di guida convincono, con la possibilità di variare le informazioni istantanee (consumo istantaneo, data e ora, velocità media, consumo medio).
Alla guida
E' una citycar che si guida nel complesso molto piacevomente. I punti di forza sono sicuramente il cambio, corto, rapido negli innesti e rialzato, non affatica per nulla nell'uso quotidiano, al confronto con altre auto stanca molto meno. Frizione morbidissima. Lo sterzo è leggero ma preciso, un lontano ricordo i vecchi sterzi delle Panda che lasciavano a desiderare in quanto a precisione di guida. E' possibile renderlo ancora più leggero premendo il tasto "City" che aiuta ulteriormente in caso di parcheggio. La guida rialzata, quasi da piccolo suv, garantisce una visibilità perfetta in tutte le direzioni, quasi si domina la strada. Anche la visibilità laterale è eccezionale, i montanti anteriori e posteriori non sono larghi e quindi non ostruiscono la visibilità. Anche gli ingombri dietro sono facilmente avvertibili e semplificano notevolmente le manovre. Raggio di sterzata ampio, si riesce a fare inversione di marcia in un lampo. Il motore è molto pigro, il 1.2 da 69 cavalli non fa miracoli. Una decina di cavalli in più non guasterebbero, l'auto non ha praticamente ripresa, i sorpassi sono impegnativi; meglio lasciar perdere e andare tranquilli. Se non altro, i consumi sono davvero bassissimi: ho calcolato una media di circa 20 km al litro, davvero niente male per un benzina. Ammortizzatori molto confortevoli, buche, pavé e tombini quasi non si sentono. Sterzando in velocità, l'auto tende a "coricarsi" e l'anteriore si "allarga", tipico sottosterzo, ma come detto non è un'auto fatta per la guida sportiva né per le grandi velocità.
La comprerei o ricomprerei?
SI. L'ho pagata 9600€ KM0 e la ritengo un ottimo acquisto. E' un'auto piccola ma spaziosa, dalla linea molto piacevole. Comodissima per la città, grazie a cambio, frizione e sterzo leggeri. Visibilità sempre ottima, motore silenzioso e poco assetato.
Fiat Panda 1.2 Easy
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
2
4
2
4
VOTO MEDIO
3,8
3.814815
27


Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
30 luglio 2021 - 07:04
Ho potuto provare anch’io la stessa Panda della tua prova e sottoscrivo parola per parola quanto da te riportato. Complimenti bella prova.
Ritratto di Check_mate
30 luglio 2021 - 07:06
In particolar modo la disamina sul cambio e frizione. Di citycar ne ho provate, ma la fluidità e la comodità d’uso di quello della Panda è, ad oggi, inarrivabile, nonostante l’età del progetto. Per distacco è ancora la citycar migliore, forse non in senso tecnologico, ma a livello generale resta senza dubbio quella preferibile!
Ritratto di Pintun
1 settembre 2021 - 09:27
Abbiamo anche noi la 1.2 Fire ed è un'ottima auto. Concordo con quanto scritto nella prova, tranne forse che per i cavalli in più in quanto essendo un motore aspirato non darebbero una sensibile spinta in più. Sarei curioso di provare il nuovo mille ibrido, sperando sia affidabile come il leggendario Fire.
listino
Le Fiat
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 20.250 a € 28.750
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 18.750 a € 27.250
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 18.450 a € 21.350
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.950 a € 25.050
  • Fiat Nuova 500 Cabrio
    Fiat Nuova 500 Cabrio
    da € 32.900 a € 38.900

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

  • La Fiat Nuova 500 è un’elettrica sfiziosa, ricca sul fronte delle dotazioni di sicurezza e curata negli interni, se non per pochi dettagli. Davvero piacevole la guida, anche fuori città. Qui per saperne di più.

  • Dietro il look intramontabile, la Fiat Nuova 500 ospita un motore a corrente da 118 CV e i più recenti aiuti alla guida. Arriva a ottobre, ma ne abbiamo già guidato un esemplare di pre-serie: bene comfort, scatto e maneggevolezza. Qui per saperne di più.