Fiat Tipo 1.4 Lounge

Pubblicato il 15 maggio 2017

Listino prezzi Fiat Tipo non disponibile

Ritratto di tonyadv
alVolante di una
Fiat Tipo 1.4 Lounge
Fiat Tipo
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
3
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Per la linea gradevole e accattivante, per le buone doti di confort e comodità, per l'eccellente rapporto qualità/prezzo (considerati anche i numerosi accessori) per i costi di assicuarazione bollo e manutenzione contenuti. Ho scelto questa motorizzazione anche in funzione dei soli 8000 Km l'anno che percorro in auto.
Gli interni
La versione Lounge ha degli interni eleganti e curati. Volante e cambio in pelle nera, sedili anteriori e posteriori in tessuto grigio scuro con inserti in pelle grigia chiara così come il bracciolo. Anche se abbastanza rigidi e contenitivi risultano comunque molto comodi grazie ai buoni materiali utilizzati e alla regolazione lombare elettrica al lato guida. Alette parasole con luci di cortesia e specchio retrovisore fotocromatico sono accessori utili e molto graditi. L'abitabilità e il confort sui sedili posteriori sono buoni con molto spazio per le gambe, bracciolo centrale estraibile con porta oggetti e porta bicchieri, vetri elettrici, doppie luci di cortesia e tre poggiatesta. Con l'eventuale quinto passeggero si sta leggermente più stretti ma comunque sempre abbastanza comodi. I materiali della plancia e della tappezzeria sono di buona qualità alla vista e al tatto ma non eccellenti, specie le plastiche e le cornici di alcuni comandi, ma nell'insieme la qualità percepita è superiore alle aspettative soprattutto se la si rapporta al prezzo dell'auto. Il climatizzatore automatico è molto efficiente, veloce nel raggiungere la temperatura impostata e toglie meno potenza al motore di quanto ci si aspetti. Molto efficiente anche il riscaldamento che fa raggiungere la temperatura desiderata in meno di tre minuti dalla partenza a freddo. I comandi e gli indicatori sono ben disposti e organizzati sulla plancia e sul volante in modo da evitare il più possibile distrazioni per l'utilizzo e le consultazioni durante la guida. In oltre, grazie alle molteplici personalizzazioni del computer di bordo, è possibile configurare a piacere la disposizione e le impostazioni di indicatori e funzioni varie. Unico neo nell'ergonomia sono i pulsanti dei finestrini posizionati troppo in avanti sulla portiera, specie quelli anteriori. Completano la lunga lista di accessori utili: l'ampio bagagliaio e il cassetto porta oggetti illuminati, la retrocamera, un discreto impianto stereo con 8 altoparlanti, Cruise Control, prese USB, AUX, 12 Volt, schermo TouchScreen 5", navigatore, Servizi Unconnect Live e collegamento Bluetooth per il telefono.
Alla guida
L'ormai "storico" propulsore Fiat 1.4 16v è una certezza per chi come me cerca un motore aspirato, sincero, robusto e con costi di manutenzione contenuti. Nonostante ciò alla guida la Fiat Tipo non è proprio "un chiodo". Il 1.4 95cv è brillante, rivisto per avere una buona coppia fino dai medio-bassi, da il meglio di se superati i 3500 giri/minuto con un sound niente male. Il peso della vettura non è elevato, si assesta sui 1150 Kg a vuoto (1200 Kg con il pieno di carburante) e, complice un ottimo cambio a 6 marce con le prime 4 piuttosto corte, lo spunto da fermo e la ripresa risultano soddisfacenti e gli 11,5 secondi da 0 - 100 dichiarati sono veritieri. Ovviamente, per quanto buone, le prestazioni sono inferiori rispetto a più moderni propulsori turbo ma comunque più che sufficienti se non si hanno pretese sportive. In autostrada a 130 Km/h in sesta marcia il motore lavora a 3500 giri/minuto ed è molto silenzioso. Per i sorpassi e le riprese da 110 a 130 Km/h è sufficiente scalare in quinta mentre se si scende sotto i 100 Km/h è necessario scalare in quarta per avere una maggiore ripresa. I cerchi da 17" con pneumatici 225/45 non compromettono il confort, solo un leggero rumore di rotolamento anche a medie velocità. La tenuta di strada è buona per essere una berlina votata al confort: la vettura ha sospensioni solide e poco rollìo, lo sterzo è preciso, i cambi di direzione risultano fludi e veloci e il retrotreno, nonostante "il datato" ponte torcente, si comporta bene generando poco ma progressivo sottosterzo, anche con i controlli di trazione disinseriti. Gli aiuti elettronici alla guida sono molti: DTC per il controllo del freno motore in condizioni di bassa aderenza, ESC per il controllo di sottosterzo e sovrasterzo, TC per il controllo di trazione, PBA per ottimizzare le frenate di emergenza, HHC per le partenze in salita, ERM per il controllo del rollìo e del sollevamento ruota da terra, e TSC per evitare sbandamenti durante il traino di rimorchi o carrelli. In dotazione in oltre il sensore crepuscolare per i fari, il tergicristallo automatico e la funzione Cornering Lights che accende il faro fendinebbia del lato verso cui si gira per aumentare l'illuminazione nelle curve medio-strette o nelle manovre. In città ci si muove agilmente nonostante le dimensioni importanti. Accessori come la retrocamera, i sensori di parcheggio e il tasto "City" che rende lo sterzo ancora più morbido aiutano molto. In oltre è dotata di una funzione interessante: in fila nel traffico lento, nelle continue ripartenze e fermate, alzando il pedale della frizione il motore sale da solo fino a 1300 giri consentendo così di partire senza toccare il gas (lo stesso per la retro marcia)...questa funzione, unita a un pedale della frizione morbidissimo è utilissima e contribuisce a rendere la guida nel traffico molto meno affaticante. Per quanto riguarda i consumi l'auto è ancora nuova con meno di 1000 Km quindi si devono ancora assestare tuttavia fino ad ora ho riscontrato un consumo medio di 12 Km/l in ciclo urbano, 19 Km/l in extraurbano e 14 Km/l in autostrada che diventano 16 Km/l se non si superano i 120 Km/h.
La comprerei o ricomprerei?
Per il momento mi ritengo soddisfatto e visto l'ottimo rapporto qualità/prezzo/dotazioni sicuramente la consiglierei.
Fiat Tipo 1.4 Lounge
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
10
2
2
0
VOTO MEDIO
4,0
4
20


Aggiungi un commento
Ritratto di Blade Runner
24 maggio 2017 - 11:37
Non sono un amante del marchio, ma trovo che quest'auto rappresenti, a differenza di altre, un acquisto intelligente. E' una macchina riuscita, onesta, ben fatta, senza spocchia e rispondente alle attese; peccato solo che venga costruita all'estero e che a beneficiarne dal punto di vista economico, sociale e fiscale non sia l'Italia. Saluti Giuseppe
Ritratto di jefff
31 maggio 2017 - 19:20
Vero solo in parte: è assemblata in Turchia, ma motore, cambio, molta componentistica, oltre a tutta una serie di componenti extra (ingegnerizzazione, marketing, commercializzazione, ecc) oltre alle tasse locali (la gran parte), ecc ecc sono italiani. A naso direi che oltre il 50% del valore totale sta in Italia.
Ritratto di tonyadv
24 maggio 2017 - 19:03
Grazie per il commento Giuseppe.
Ritratto di Fdet_
24 maggio 2017 - 19:50
questa prova conferma sostanzialmente le impressioni che ho avuto avendoci a che fare neanche 15 min in occasione del motor show. Un'auto di sostanza con una linea non banale, specie la 5 porte.
Ritratto di tonyadv
24 maggio 2017 - 20:05
Grazie per il commento Fdet_
Ritratto di Illuca
15 luglio 2017 - 22:04
Ho la tipo sw 1.6 lounge.gran macchina.unico appunto assetto troppo morbido
Ritratto di lordpba
18 ottobre 2017 - 09:57
8
Sono sincero, non mi piaceva la Tipo. Ma ero in concessionaria ed ero quasi propenso a valutare una Giulietta, costo 25e. Poi vi era a fianco una tipo come questa Lounge, costo 16e.... Cavolo, sono rimasto quasi esterrefatto. La linea e gli interni niente male... ma soprattutto con quasi 10.000e di differenza mi ci compro una moto seria e ho comunque (la Tipo) una macchina pratica e niente male...
Ritratto di travis87
11 ottobre 2018 - 10:01
2
Auto molto bella ed elegante. Io preferisco di gran lunga la 4 porte alle altre 2 (che ormai, marketing a parte, mi sembrano molto più banali). Per me la migliore qualità prezzo del segmento
Ritratto di mimmobar
29 maggio 2019 - 18:09
possiedo da pochi giorni una fiat tipo lounge 1,4 95 cv. colore nero cinema. Mi è piaciuta al primo sguardo. Ho fatti pochi km e devo dire che una macchina fatta bene , comoda, spaziosa ideale per la famiglia. Certo non è proprio economica ma con la super rottamazione di maggio è appetibile. Ho avuto diverse Fiat ma con questa come per la 500 X o L la Fiat è diventata matura e seria, in altri termini fatta con onestà e soprattutto bene. é tranquilla ma sa farsi valere il cambio a 6 marce è ben progettato. Certo se avessi voluto più sprint avrei comprtao una vettura sportiva da 150/178 cv. Ad andatura autostradale il motore è silenzioso e a 300/3500 giri si può parlare tranquillamente. Per coloro che vogliono più sprint consiglio una 124 spider , una ford mustang o similari ,queste si che hanno sprint ma bisogna saperle guidare e trasferirsi in Germania per andare sempre in autostrada. Il mio giudizio è che la Fiat ha messo la testa a posto, sarà la vicinanza degli Americani? Ciao a tutti
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 20.000 a € 27.400
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 21.000 a € 27.900
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 18.500 a € 27.000
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 18.200 a € 21.200
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 15.500 a € 19.100

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

  • La Fiat Nuova 500 è un’elettrica sfiziosa, ricca sul fronte delle dotazioni di sicurezza e curata negli interni, se non per pochi dettagli. Davvero piacevole la guida, anche fuori città. Qui per saperne di più.

  • Dietro il look intramontabile, la Fiat Nuova 500 ospita un motore a corrente da 118 CV e i più recenti aiuti alla guida. Arriva a ottobre, ma ne abbiamo già guidato un esemplare di pre-serie: bene comfort, scatto e maneggevolezza. Qui per saperne di più.