Fiat Multipla 1.9 Multijet Dynamic

Pubblicato il 11 ottobre 2009

Listino prezzi Fiat Multipla non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.3333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Nel lontano 2002 ho acquistato la Fiat Multipla 1.6 a benzina dopo averla guidata per una prova. E' stato amore a prima vista. Infatti la Fiat Multipla presenta un'originilità invidiabile da tutte le altre vetture. Ha dimensioni contenute, la prima serie non arriva ai 4 metri di lunghezza, la nuova supera di qualche centimetro i 4. La larghezza superiore alla media (187) non è un problema visto l'altezza della seduta, al basso anzi bassissimo profilo dei vetri laterali. Visibilità eccellente. L'abitacolo è sfruttato alla perfezione ed è completamente modificabile, spostando 1, 2 o 3 sedili posteriori o semplicemente rimuovendo gli stessi. I sei sedili sono perfettamente identici nella forma e nel comfort. Molto importante per definire l'auto una 6 posti veri. Personalmente ritengo più utile una 6 posti veri, piuttosto una 7 posti, dove 4 sono comodi, il centrale posteriore appena accettabile per finire nei 2 sediletti posteriori che invadono completamente il baule, che sono semplicemente ridicoli. Nel 2008 mi sono messo alla ricerca di un auto nuova, ma per il mio utilizzo/necessità sono tornato a comprare la nuova versione della Fiat Multipla, questa volta 1.9 turbodiesel. Con notevoli vantaggi in fatto di prestazioni e consumi.
Gli interni
Gli interni sono un po' datati. Anche i materiali non sono dei migliori. Sono stati progettati per regalare spazio visivo. Nella nuova versione potevano cambiare almeno il contenuto senza stravolgerne la forma. Renderli un po' più moderni, inserendo per esempio il lettore musicale in doppio din oppure i comandi del clima con tasti e display al posto dei 3 cursori manuali. Tuttavia rimangono efficaci, i sedili sono tutti regolabili a piacere indifferentemente da chi ti stà a fianco. Il sedile guida regolabile elettricamente in altezza e lombare. Volante regolabile in altezza e leva cambio estremamente vicina e alta. Abbastanza completa la dotazione di serie almeno sulla Dynamic dove sono di serie 6 airbags, il clima automatico, sedile elettrico, specchi regolabili e ripiegabili elettricamente. Il filtro antiparticolato e cerchi in lega.
Alla guida
Comodissima quindi la guida, agevolata da una visuale ottima grazie alle ampie vetrature tutte intorno. Inoltre nelle manovre abbiamo in assistenza i comodi sensori di retromarcia (secondo me dovrebberò essere obligatori visto che segnalano anche le persone che ti passano dietro) e gli specchi retrovisori sdoppiati, dove le 2 metà in basso inquadrano le rispettive ruote dell auto a sinistra e a destra. In questo modo si evita di colpire il marciapiedi. Il motore è ormai famoso visto che è montato su tutte le vetture del gruppo Fiat/Lancia/AlfaRomeo con i vari adattamenti. Nel caso della Multipla è ottimo con i suoi 120 CV che sono sufficienti a spingere bene il compatto monovolume fino ai 180 km/h, accelera bene da fermo e riprende egregiamente con le marce alte. Forse si poteva avere la 6° marcia. Certo non si può parlare di un auto sportiva, difatto non lo è. Però l'ottima coppia e la sufficiente potenza rendono la guida piacevole. A sorprendere invece è la tenuta di strada, che veramente è ad alti livelli, mettendo raramente o quasi mai in difficoltà chi guida anche su fondi non perfetti. Manca un bel cambio automatico. La versione 1.6 a benzina (visto che l'ho avuta) è più agile sul muso, più reattiva visto i quasi 70 kg in meno di motore. Però essendo un motore a benzina non supera quasi mai i 10 Km/l (ciclo urbano - Roma) contro i 15km/l del fratello a gasolio. In più il motore a benzina è un po' rumoroso dopo i 120/130 km/h e soffre un po' il pieno carico nei lunghi viaggi. Forse ci stava bene un 2000cc. Sicuramente Fiat introdurrà queste mancanze sulla nuova Multipla, introducendo le novità che ha in casa in termini di motore e tecnologie. (almeno spero)
La comprerei o ricomprerei?
L'ho già fatto, non sono il primo... molti possessori di Fiat Multipla hanno riacquistato la nuova versione. Certo ora servirebbe un bel restilyng completo al passo coi tempi.
Fiat Multipla 1.9 Multijet Dynamic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
5
0
4
1
VOTO MEDIO
3,3
3.25
12
Aggiungi un commento
Ritratto di Multiplabicolore
11 ottobre 2009 - 16:20
Spero il mio commento possa servire a qualcuno.
Ritratto di giano
19 maggio 2010 - 23:58
purtoppo NON verra' piu' fatta e il 2010 ne decretera' la fine, senza che venga degnamente sostituita da una cosa "simile"...tanti avrebbero RICOMPRATO un "progetto Multipla, ne sono certo...Fiat ha sbagliato..ora non avra' piu' una monovolume compatta e unica nel suo genere (rapporto abitabilita' / ingombro) in listino
Ritratto di bubu
14 luglio 2010 - 12:11
esatto..anche io ho una multipla... e una volta che fiat ha un'auto unica nel suo genere che va anche molto bene decide di non produrla più... io non li capisco quelli della fiat!
listino
Le Fiat
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 15.800 a € 22.300
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.050 a € 25.800
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 18.300 a € 27.550

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La Centoventi è una concept molto innovativa: vediamo quali sono le soluzioni pensate dai progettisti della Fiat per quella che potrebbe essere la sostituta della Panda.

  • Nel quarto episodio della serie di brevi documentari sul dietro le quinte dello sviluppo, la FCA ci porta nella galleria aerodinamica di Orbassano. Qui per saperne di più.

  • Nella terza puntata della miniserie FCA What’s Behind, dove il costruttore mostra il dietro le quinte dello sviluppo delle nuove auto, il centro prove di Balocco. Qui per saperne di più.