Fiat Qubo 1.4 Natural Power Dynamic

Pubblicato il 7 giugno 2010
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
3
Media:
3.4166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata a fine 2009 sfruttando gli incentivi per l'acquisto e rottamazione di una Citroen Berlingo 'sfortunata'. ero alla ricerca di un'auto economica sia all'acquisto che come spese di gestione. indeciso tra alcuni modelli/marche, sempre dotati di doppia alimentazione, mi sono orientato sul qubo in quanto preferivo il metano al gpl, e attratto dalla tipologia di auto dato che con la mia precedente multispazio mi ero trovato egregiamente. alla fine mi sono deciso per il Qubo Natural Power Dynamic con pacchetto Style (in realtà non voluto ma regalo della concessionaria), che comprende vetri privacy, barre sul tetto, cerchi in lega.
Gli interni
Le linee della plancia sono piacevoli e il materiale plastico dei rivestimenti di buon livello. La funzionalità del climatizzatore, di serie sulla Qubo Dynamic, risulta adeguata ma il ricircolo si attiva con una leva vecchio stile, avrebbero potuto farla diventare un comando digitale... Ottima la predisposizione audio con 4 casse e twitter, e notevole il computer di bordo con cui si possono gestire una serie di funzioni molto utili! L’assetto di guida è rialzato e qui va a gusto personale. io mi trovo bene a guardare dall'alto, inoltre, grazie alle varie regolazioni previste per sedile (sia in altezza che in lunghezza e in più regolazione lombare) e volante (anche questo regolabile sia in altezza che profondità). Buona la visibilità anteriore anche se i montanti, piuttosto ampi, creano qualche problema in uscita dagli stop. Grazie alle porte posteriori scorrevoli è ottima l’accessibilità al divano, dotato di tre poggiatesta a scomparsa. Comodo per cinque persone (ha affrontato un viaggio di 2500km in cinque adulti senza problemi), i poggiatesta posteriori vanno alzati per forza altrimenti battono sulla cervicale. una nota negativa sono i finestrini posteriori a compasso che non garantiscono sufficiente areazione. Il bagagliaio è ben accessibile, e data la struttura "qubica" del mezzo ottimamente sfruttabile nonostante, anche a causa del rialzo dovuto alla bombola del gas, non sia profondizzimo. ma basta alzare la cappelliera... nota a parte per la sicurezza. la sua 'sorella' citroen nemo si è ribaltata al test dell'alce.. il qubo con esp non si ribalta. ma l'esp non è disponibile però per le versioni natural power.. certo con i bomboloni l'assetto è più 'pesato', tuttavia non credo che fosse un problema dotare nel 2010 un'auto di esp di serie.. e qualche airbag di più non farebbe schifo..
Alla guida
Il mezzo ha un ottimo assetto, divertente da guidare da soli su strade secondarie, risponde ottimamente alle sollecitazioni. le sospensioni sono rigide, ma questo non è un difetto, dipende dal gusto personale. capitolo a parte merita il motore: decisamente fiacco, un 1.4 a metano con 1200kg da portarsi a spasso (più le persone).. non è sicuramente un'auto per chi vuole correre. tuttavia restando nei limiti non ci sono problemi. sicuramente non è un mezzo per fare le gare di scatto ai semafori.. tuttavia tutto questo è compensato dai consumi che sono decisamente sopra la media (anche se non corrispondono ai valori dichiarati da mamma Fiat): in media si percorrono tranquillamente 20km con un euro di spesa.
La comprerei o ricomprerei?
mi ritengo decisamente soddisfatto dell'acquisto. certo senza incentivi non l'avrei mai comprato questo mezzo (19.000 euro di listino) ma per gli 11.000 spesi ne vale decisamente la pena. senza considerare che si è svincolati dalle variazioni di prezzo del petrolio. inoltre come al solito mamma fiat fa le cose di fretta e qualche difettuccio qua e là nell'assemblaggio ci sono (plastiche montate non alla perfezione etc). inoltre da considerare prima dell'acquisto la disponibilità di distributori nelle vicinanze visto che sono veramente pochini.. ma insomma l'auto è simpatica, capiente, tranquilla, parca.. va bene così!
Fiat Qubo 1.4 Natural Power Dynamic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
1
VOTO MEDIO
1,0
1
1
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
10 giugno 2010 - 20:13
1
la Qubo è un cassone marchiato fiat ma c'era da aspettarselo che la fiat non si sarebbe sforzata più di tanto dato che anche con il DOBLO' secondo me ha fatto un flop specialmente con quel prezzo che aggiungendo pochi euro mi compro bella OPEL ASTRA!!!
Ritratto di biondo73
10 giugno 2010 - 22:54
Bella l'opel Astra? Ma fammi la cortesia se c'è una cassone sono proprio le Opel, anche il governo Tedesco si rifiuta di aiutare qusta casa automobilistica.. L'unica cosa che hanno di buono sono i motori Fiat...
Ritratto di Gianlu_82
11 giugno 2010 - 14:54
Ma stai scherzando ? L'Opel è un marchio appannato, ma che sforna prodotti notevoli. Hai visto la Insignia, la nuova Astra, la nuova Meriva ? Non hanno nulla da invidiare al colosso tedesco : Volkswagen. Fidati, ho un'A3 e so cosa vuol dire qualità ! E poi il governo Tedesco non vuole aiutare l'Opel per altri fattori. Prima di parlare informati.
Ritratto di marco_89
25 giugno 2010 - 15:40
1
ma che razza di paragone insensato è??? cosa centra il Qubo con un'Opel Astra.??
Ritratto di Al86
10 giugno 2010 - 23:08
Sono di Cantù pure io, ma non mi risulta che in zona ci siano distributori di metano (che io sappia c'è nè solo uno di GPL verso Mariano), peccato perchè anch'io ero interessato al metano perchè meno inquinante del GPL e non ci sono problemi con parcheggi sotterranei, traghetti, ecc. (oltre ad aver avuro un ecoincentivo maggiore rispetto al GPL) poi però abbiamo scelto l'auto a GPL perchè non bisognava fare chilometri per fare il pieno di gas, altrimenti il risparmio alla pompa l'avremmo perso per strada
Ritratto di cris25
11 giugno 2010 - 08:07
1
brutta l'opel astra?le opel sono cassoni?la cortesia mi sa che la devi fare tu a molte persone perchè se dici che l'astra è brutta allora la GOLF fa schifo...e poi vuoi paragonare la misera fiat con il marchio tedesco?evidentemente non abbiamo lo stesso concetto di automobile...cmq stai tranquillo che la opel non ha bisogno degli aiuti per risollevarsi ma cè la farà benissimo anche da sola anche perchè per la opel è il punto di forza della GM quindi non vrà nessun problema!!!ciao
Ritratto di davi_serie3
13 giugno 2010 - 14:54
non paragonate opel a volkswagen x favore che non cè storia in fatto di prestazioni....poi se vogliamo parlare di interni opel è migliore e piu accessoriata di volkswagen ma del resto è la stessa opel che deve attirare clienti quindi qualcosa in piu la deve dare perchè la concorrente non ne ha bisogno
Ritratto di miana80
14 giugno 2010 - 23:40
opel è migliore, non si sà su quale pianeta. per quanto riguarda gli accessori c'è solo l'opel eye in più rispetto alla wv
Ritratto di davi_serie3
15 giugno 2010 - 19:10
parlare di equipaggiamento di serie...con la lista deglio optional è ovvio che non cè molta differenza.....
Ritratto di rizamp
11 giugno 2010 - 09:06
il distributore vicino a cantù è Bregnano, poi c'è Erba (a breve) e Cantù (meno a breve)... per quanto riguarda la bellezza/bruttezza.. io resto dell'opinione che il qubo sia carino, dal lato estetico, per essere un multispazio....
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.750 a € 21.250
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 17.350 a € 24.100
  • Fiat Doblò
    Fiat Doblò
    da € 19.980 a € 25.700
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 15.800 a € 22.300

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La Centoventi è una concept molto innovativa: vediamo quali sono le soluzioni pensate dai progettisti della Fiat per quella che potrebbe essere la sostituta della Panda.

  • Nel quarto episodio della serie di brevi documentari sul dietro le quinte dello sviluppo, la FCA ci porta nella galleria aerodinamica di Orbassano. Qui per saperne di più.

  • Nella terza puntata della miniserie FCA What’s Behind, dove il costruttore mostra il dietro le quinte dello sviluppo delle nuove auto, il centro prove di Balocco. Qui per saperne di più.