Fiat Tipo 1.4 5 porte DGT

Pubblicato il 8 gennaio 2013
Ritratto di Un nome utente
alVolante di una
Fiat Tipo 1.4 5 porte DGT
Fiat Tipo
Qualità prezzo
3
Dotazione
0
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Adoro il design delle auto degli anni '70, '80 e '90: se si tratta di auto nuove guardo solo colossi di grandi marche. Detesto le linee moderne e stondate. Aggiungo anche una mia sfiducia verso le auto moderne in generale, ed una concezione prettamente spartana e minimale del mio veicolo ideale. Ai tempi ero anche neopatentato e mi sono buttato sulla Tipo proprio perché essendo una delle auto che fin da bambino avevo sempre sognato di avere, ero anche al conoscenza del fatto che tale vettura, con il suo 1.4, oltre a rispettare i limiti di potenza/peso, si avvicinava a diventare una vettura di interesse storico - con appunto irrisori costi di assicurazione e bollo. Altra ragione per cui il gioco è valso la candela è il basso costo dei ricambi, soprattutto facili da reperire, oltre che economici. La fortuna vuole proprio che il modello che trovo sia proprio la DGT, la mia versione preferita.
Gli interni
Inutile dire la sua linea estetica esterna ancora moderna; l'interno della DGT, per quanto sia un auto che ha superato la soglia dei 20 anni, riesce ancora oggi a stupire per i suoi interni e la sua fantastica strumentazione digitale, a detta di alcuni "molto stile DeLorean da Ritorno al Futuro". La DGT rispetto alle altre versioni della sua epoca era quella più rifinita e ricca di comfort che nella sua sorella base erano ridotte al minimo più totale. Nonostante gli interni delle versioni successive porteranno ancor più comodità, quello che è rilevante della Tipo generale è la sua spaziosità interna: è una macchina, che rispetto alle sue dimensioni esterne ha uno spazio interno, proprio grazie alle geometrie semplici e minimali, sfruttato al massimo e quindi molto ampio. Le vetrate interne, specie il parabrezza, consentono una visibilità a dir poco ottima che ancora oggigiorno faccio fatica trovare in alcune berline o utilitarie moderne. La DGT essendo più rifinita e rifornita delle versioni base, aveva soprattutto interni di velluto; gli stessi sedili, estensibili e regolabili con immensa facilità, consentono una comodità massima.
Alla guida
Qui viene il bello: la guidabilità della Tipo è qualcosa di eccezionale che ancora oggigiorno non trovo su altre auto. Nonostante la mancanza del servosterzo alla quale ovvierò, ho stabilito con il passare del tempo un ottimo feeling; proprio grazie a questa mancanza, che dopo mille fatiche nelle manovre, mi ci sono pian piano abituato trovando invece una maggiore stabilità e sicurezza nella guida. La mancanza dell'ABS non si fa sentire più di tanto, dal momento che di strade ne ha provate tutte, anche nelle peggiori condizioni, senza riscontrare minimo problema nei freni. L'unica pecca della macchina sono solo i consumi, troppo alti per un motore di cilindrata di 1372 cc: con una media di 14 km/l non è il massimo dell'economicità, seppur molti hanno spesso riscontrato cifre ben più alte.
La comprerei o ricomprerei?
Comprarla, già lo comprata. Ricomprarla, spero di no: non credo abbia senso rifarsi due volte la stessa auto. Si spera che duri. E nonostante i suoi 110mila, continua ad essere giovane. Quello che è certo, se mai morirà, trovare una sua sostituta, sarà molto difficile.
Fiat Tipo 1.4 5 porte DGT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
2
2
0
2
VOTO MEDIO
4,1
4.125
16
Aggiungi un commento
Ritratto di francesko
10 gennaio 2013 - 19:58
perchè non pensare, come prossima vettura, anche ad una fiat 125 special o ad una più recente fiat argenta?
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 11:24
1
Ci si risente fra 300mila km bello.
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 20:20
1
Insomma mi hanno detto che sniffi simpatia e bamba a colazione.
Ritratto di alfista1996
10 gennaio 2013 - 20:59
1
Sei fortunato ad avere un'auto del genere,poi con la strumentazione digitale.............. da paura! Ma è a carburatore o i.e?
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 11:35
1
Carburatore
Ritratto di MatteFonta92
10 gennaio 2013 - 21:11
3
La prova è discreta, ma definire il design della Tipo "ancora moderno" mi sembra un po' assurdo... non fraintendermi, anche a me piacciono le auto "stagionate", ma tutta questa diffidenza verso le auto moderne mi sembra eccessiva, sinceramente. Sono sicuro che se cerchi bene troverai sicuramente un'auto dei "giorni nostri" che incontri i tuoi gusti.
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 11:23
1
Se mi dovessi comprare un auto moderna mi farei una BMW serie 5, una Mercedes Classe B, o una Porsche Cayenne, o meglio una Chrysler 300C SW. Ma non ho i soldi. Queste sono le poche che mi piacciono.
Ritratto di MatteFonta92
4 aprile 2013 - 12:10
3
Ognuno ha i suoi gusti... certo però che tra una Tipo e una BMW, Mercedes o Porsche ce ne passa...! Non ti piace un'auto più "intermedia"?
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 20:21
1
No.
Ritratto di Un nome utente
4 aprile 2013 - 20:28
1
Giusto le ultime serie della Golf, che una tra le mie auto preferite e forse una delle pochissime robe buoe intermedie in circolazione.
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.390 a € 18.500
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 27.750
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 16.890 a € 20.390
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.800 a € 25.250
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 18.460 a € 25.310

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi i motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.

  • Realizzata in 1958 esemplari, la serie speciale Fiat 500 Spiaggina ‘58 ha un look vintage e richiama l’utilitaria da “spiaggia” Jolly Spiaggina. Qui per saperne di più.

Fiat Tipo usate