Ford Focus 1.5 EcoBlue 120 CV ST-Line

Pubblicato il 27 gennaio 2019
Ritratto di Paride
alVolante di una
Ford Focus 1.5 EcoBlue 120 CV ST-Line
Ford Focus
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.3333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Ho comprato questa auto a settembre perché dovevo sostituire la mia Peugeot 208, cercavo un'auto più grande più confortevole per spesso lunghe traversate autostradali.
Gli interni
Ho la versione ST-line già ben dotata con sedili dalle impunture rosse, volante appiattito nella parte bassa, cielo di colore nero e dettagli che riprendono la trama finto carbonio, pedaliera in alluminio. L'auto è molto silenziosa rispetto al passato, avvertibili solo dei fruscii degli specchietti e il rotolamento delle gomme. Interni ben fatti e ben assemblati, con qualche plastica in tono economico che scricchiola alle temperature invernali più rigide. Non mi entusiasma dove sono alloggiati i comandi del climatizzatore, sembra un po' posticcio e non in armonia con il resto. Sedili ben sagomati e imbottiti, anche gli occupanti posteriori hanno confermato comodità e tanto spazio per spalle e gambe (lo si nota già aprendo le portiere posteriori). Impianto stereo e navigatore facilissimi e bel suono (come mi aspettavo da Ford). I comandi sono ben disposti e intuitivi; i vari portaoggetti tutti rivestiti in feltro o gommino antirumore. Il bagagliaio nella media, non certo enorme, ma squadrato e sfruttabile (manca però la possibilità di regolarlo su più livelli). Il motore diesel come se non fosse accesso al minimo ed anche in accelerazione.
Alla guida
La versione ST-line è leggermente ribassata e più rigida rispetto alle altre versioni, però non posso lamentare gran scossoni ben digeriti dalle sospensioni, nonostante i cerchi da 17". Il volante è il giusto leggero alle basse andature e diretto in velocità; l'auto è veramente incollata a terra e nelle curve si ha un feeling incredibile. Inoltre è possibile scegliere tra 3 modalità di guida che variano risposta di volante motore e cambio. In effetti il motore, nonostante i 120cv, non sembra essere così esuberante se non in modalità sport dove dà uno bello sprint. Motore sempre regolare anche a bassi giri, basta premere sull'acceleratore e riprendere subito il tiro necessario (anche in modalità eco, la più lenta e risparmiosa) e non si hanno strappi o vibrazioni. La frenata è sempre potente, anche se troppo brusco a volte il comando; molto comodo il nuovo sistema che mantiene l'auto frenata in folle e su qualsiasi pendenza fino a quando non si riprende la marcia. Utilissimi e con possibilità di taratura desiderata i vari ausili di serie alla guida.
La comprerei o ricomprerei?
Ho avuto la Focus II serie in passato, in questa ho ritrovato la stessa comodità e l'ampio spazio a bordo. Il motore può sembrare meno grintoso rispetto al vecchio 1.6, ma è sempre pronto e regolare. La ricomprerei e la consiglierei dati i vari sistemi di serie di ausilio alla guida.
Ford Focus 1.5 EcoBlue 120 CV ST-Line
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
3
Aggiungi un commento
Ritratto di DANIELE_69_PAC
28 maggio 2020 - 19:49
Grande auto e bellissimo colore
listino
Le Ford
  • Ford Mondeo Wagon
    Ford Mondeo Wagon
    da € 36.050 a € 46.000
  • Ford Mondeo
    Ford Mondeo
    da € 34.800 a € 44.750
  • Ford Kuga
    Ford Kuga
    da € 28.750 a € 42.000
  • Ford Focus
    Ford Focus
    da € 22.850 a € 41.450
  • Ford Tourneo Courier
    Ford Tourneo Courier
    da € 18.350 a € 21.350

LE FORD PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FORD

  • La nuova Ford Kuga, che sarà in vendita da inizio 2020, non c’è solo a benzina o a gasolio, ma pure ibrida e addirittura in tre versioni: la più semplice mild hybrid con 150 cavalli, full hybrid e plug-in con 225 cavalli e oltre 50 km di autonomia in elettrico.

  • Per la piccola Fiesta e la berlina media Focus arrivano le versioni ibride leggere, meglio note come mild hybrid, dotate di impianto elettrico da 48 V.

  • La Explorer ha forme monumentali e tutta l’aria di saper affrontare qualunque tipo di terreno. La trazione è integrale. Il motore è un 3.0 V6 turbo a benzina da 350 cavalli con cambio automatico a 10 rapporti.