Ford Focus Wagon 1.5 EcoBoost 150 CV ST Line

Pubblicato il 31 ottobre 2017
Ritratto di Tetsuyha
alVolante di una
Ford Focus Wagon 1.5 EcoBoost 150 CV ST Line
Ford Focus Wagon
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Dopo che la mia Civic ha fatto un lavoro più che egregio nei 13 anni in cui l’ho avuta, avevo bisogno di un mezzo più da famiglia dopo l’arrivo del primo pargolo. Storcendo il naso ogni volta che mi imbattevo alla ricerca di un SUV ho deciso di andare controtendenza e prendere una wagon che non fosse troppo ingombrante e che al tempo stesso fosse anche divertente da guidare. L’unico vero problema è che quasi tutte quelle che mi interessavano ormai montano motori benzina cosiddetti “downsize” che, anche se turbo, su una station mi sembrano sottodimensionati. L’ottimo accostamento della Focus SW con motore 1.5 e allestimento ST-Line faceva proprio al caso mio.
Gli interni
Ordinata con un color Ocean Blue l’estetica esterna della macchina è sublime, accompagnata da linee grintose che vengono conferite dall’allestimento ST-Line, quindi paraurti in tinta, minigonne e diffusore posteriore sottoscocca di colore nero, così come la mascherina anteriore, cerchi da 17” e assetto ribassato. Il tutto completato dal pacchetto che ripiega gli specchietti, oscura i finestrini e lunotto posteriori. L’abitacolo, rispetto alle prime edizioni, riduce notevolmente i tasti sparsi per tutta la consolle centrale. Predomina lo schermo touch da 8” che invia i segnali del navigatore anche al più piccolo schermo posto tra i due quadranti del cruscotto. Partiamo dai PRO: la strumentazione è chiara e ben leggibile, sia quella analogica del cruscotto sia quella dello screen e del clima bizona (optional) anche se molto vicina al cambio. Ottima la sensibilità del SYNC3, notevolmente migliorata rispetto a quello precedente, così come l’implementazione dello Smartphone, incluso Android Auto. L’abitabilità anteriore e posteriore è comoda, forse un po’ sacrificata quella del posto centrale del divano, tutti comunque forniti di poggiatesta regolabile. Il baule è ampio (490 l), ma non ai vertici della categoria, si apprezza però per la soglia di carico e la forma regolare, inoltre slittando la cappelliera lo spazio sale notevolmente. Assolutamente fantastica l’insonorizzazione dall’esterno, e molto stiloso il cielo di copertura nero pece sopra la testa. Eliminata l’accensione a chiave si avvia e si spegne tutto tramite il bottone POWER dietro al volante, il telecomando serve solo ad aprire e chiudere le portiere e comandare l’apertura del baule che attivano in automatico le luci di ingombro dell’auto, utili quando si è al buio. C’è di serie il monitoraggio della pressione pneumatici e un’utile computer di bordo che calcola la media dei consumi. Veniamo invece ai CONTRO: la prima cosa che è saltata all’occhio è stata la copertura in plastica del montante fra parabrezza e portiera lato guida non ben assemblata, ma è bastato un colpo ben assestato per sistemarla. Non ho capito perché nel porta lattine centrale la versione ST-Line non include la saracineschina in plastica come negli altri allestimenti, dà la sensazione che manchi qualcosa. Aprendo il cofano motore poi si rimane solo un po’ perplessi per quel che riguarda una futura sostituzione della batteria (lunga e quasi del tutto conficcata sotto il parabrezza) e connettori con fili sottili e non coperti da nastro isolante. Infine le mappe sono aggiornate 2015, ridicolo visto che siamo 2 anni più avanti (meno male che si può usare Google Maps dal telefono!).
Alla guida
Nell’abitacolo si viene subito avvolti dai sedili sportivi con cuciture rosse che ben sostengono il conducente nella percorrenza delle curve, precisi per le mie forme, un po’ meno per chi ha una stazza più larga. Sportivo anche il volante con la corona morbida al tatto e con la parte inferiore con taglio diritto, stile Formula1. Mi sono trovato un po’ spaesato dal momento che il cambio (fluidissimo e senza impunture) sembra leggermente spostato verso il passeggero, complice il posizionamento del pulsante che disinserisce lo S&S proprio alla sinistra del cambio, ma basta farci l’abitudine. Ho trovato la frizione morbidissima, ma stacca decisamente all’ultimo, costringendo il guidatore ad abituarsi a non toccare l’acceleratore fino a distacco avvenuto. L’utilissima telecamera posteriore unita ai sensori di parcheggio, invece, permettono manovre quasi millimetriche soprattutto nel mio caso, dove devo “infilarla” in un box piuttosto stretto. Inutile dire che con 150CV il motore non manca di prestazioni. Spinge fin da subito e per manovre di sorpasso quasi mai serve scalare di marcia, l’erogazione è fluida e persino il traffico cittadino non fa pesare il manuale a 6 rapporti. Quello che trasmette è una sicurezza totale su strada, frenata modulabile e precisa come lo sterzo e nonostante l’assetto sportivo e i cerchi da 17” le asperità non mutano il comfort, merito anche della spalla alta del pneumatico (215/50 R17). Ancora presto per parlare di consumi, ma il computer indica un’autonomia di oltre 750Km con un pieno di 52 L, subitamente smentita nell’uso in città dove a stento si fanno i 10km/l.
La comprerei o ricomprerei?
Pienamente soddisfatto dell’acquisto ritengo solo un po’ lunghi i tempi di consegna dell’auto dal momento che ho aspettato quasi 10 giorni per averla dopo l’immatricolazione, ma sono cose a cui ci si passa sopra quando finalmente metti le mani sul volante e te ne vai via dal concessionario col sorriso stampato in faccia.
Ford Focus Wagon 1.5 EcoBoost 150 CV ST Line
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
5
1
0
0
VOTO MEDIO
3,8
3.833335
6
Aggiungi un commento
Ritratto di bridge
28 dicembre 2017 - 22:06
1
Bella prova. Buona scelta del motore e dell'allestimento. Le versioni St-line sono molto piacevoli da vedere. Cosa intendi con "ma è bastato un colpo ben assestato per sistemarla"? Gli hai dato un pugno? :))
Ritratto di Tetsuyha
29 dicembre 2017 - 11:43
3
esatto, letteralmente.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
31 dicembre 2017 - 00:53
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Tetsuyha
31 dicembre 2017 - 15:07
3
si ricordo di aver letto le tue disavventure con la tua wagon qualche mese fa. Come hai giustamente sottolineato le dimensioni del baule non convincono molto...appureremo meglio la prossima estate dove verrà collaudato per un lungo viaggio.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
31 dicembre 2017 - 15:36
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di cris25
31 dicembre 2017 - 16:28
1
Ottima prova, complimenti. L'auto è niente male, questa versione St Line è parecchio accattivante, anche se ormai il modello comincia ad accusare il peso degli anni...
Ritratto di Tetsuyha
1 gennaio 2018 - 20:21
3
infatti dal 2018 dovrebbe uscire il modello nuovo, la Fiesta ha fatto da apripista. La mia l'ho presa per esigenze immediate e per la linea aggressiva.
Ritratto di studio75
5 gennaio 2018 - 23:36
5
Bella prova e bella scelta per la versione st line. Per curiosità, ma provenendo da una civic non sei stato tentato dalla nuova?
Ritratto di Tetsuyha
7 gennaio 2018 - 15:54
3
in effetti si, ma viene venduta solo col motore diesel, di cui non me ne faccio nulla, abitando in città e avendo una media chilometrica piuttosto bassa
listino
Le Ford
  • Ford Ranger
    Ford Ranger
    da € 33.388 a € 45.100
  • Ford Focus Wagon
    Ford Focus Wagon
    da € 21.000 a € 35.750
  • Ford Focus
    Ford Focus
    da € 20.000 a € 34.750
  • Ford Kuga
    Ford Kuga
    da € 25.850 a € 40.750
  • Ford Fiesta
    Ford Fiesta
    da € 14.500 a € 26.750

LE FORD PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FORD

  • Estetica più grintosa e nuovi aiuti alla guida per la Ford Edge, una suv spaziosa che convince soprattutto per il comfort; adeguato il nuovo 2.0 biturbodiesel da 238 CV, alta la soglia di carico. Qui per saperne di più.

  • Marco Alù, direttore comunicazione della Ford Italia, spiega le funzioni del parcheggio assistito della nuova Ford Focus in occasione di un test drive sulla pista di Modena. Qui per saperne di più.

  • Dotato di un motore da 213 CV, il Ford Ranger Raptor per il mercato europeo ha un look grintoso ispirato al fratello maggiore F-150. Qui per saperne di più.