Opinione

Pubblicato il 30 maggio 2011

Listino prezzi Ford Ka non disponibile

Ritratto di gig
Ford Ka
Qualità prezzo
2
Dotazione
1
Posizione di guida
3
Cruscotto
2
Visibilità
2
Confort
2
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
5
Media:
2.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ciao, sono gig, quello che ha scritto la prova della i10 che ho comprato per sostituire la mia anziana Ka di cui ora vi parlo. Ho comprato questa macchina perchè, nel lontano 1997 dovevo cambiare la mia 127 e perchè aveva un buon prezzo (20000000 delle vecchie lire).
Gli interni
Beh, che dire, erano spartani se paragonati a quelli della i10 ma lussuosi se messi a confronto con la 127. Tutto il poco che c'era, stava al proprio posto e, col passare degli anni, mi ero abituato ad azionare radio e clima guardando la strada. A differenza delle ben più moderne auto, il cruscotto comprendeva solo tachimetro e indicatore livello benzina; era poi contornato da numerose spie. I portaoggetti non c' erano quasi e quello di fronte al lato passeggero, spesso rimaneva incastrato. Va steso un velo pietoso sul baule: oltre a essersi rotto e quindi a costringermi in macchinose manovre per caricarlo dall' interno, era anche piccolo e mal conformato. Il clima aveva una pessima efficienza: non riusciva a mantenere la temperatura impostata le cui variazioni erano spesso imprecise o ritardate. Nel corso degli anni, l' aria calda non usciva più, quindi d' inverno, per entrarvi, bisognava armarsi di sciarpa e guanti!!! I rivestimenti interni erano cedevoli e scricchiolanti e gli alzavetro elettrici anteriori si dovevano far pregare per funzionare. L' unica cosa che è rimasta integra fino alla fine, è stato il tergicristallo posteriore: era ancora quello originale Ford; ormai non funzionava più ma l' ho tenuto per vedere fino a dove sarebbe arrivato. I sedili erano comodi e la visibilità discreta davanti e pessima dietro.
Alla guida
A vederla da fuori sembra lenta, ma se la si prova ci si accorge delle vere doti dell' auto: veloce, scattante e incollata alla strada, cose che con la i10 rimangono alquanto lontane. Il consumo era pessimo, infatti è grazie a questa macchina che sono diventato amico del benzinaio!!! La visibilità, come ho detto prima, era pessima infatti la mia (come tutte le altre Ka che ancora si vedono in giro) aveva una ammaccatura verso l' attaccatura del paraurti in plastica. Il paraurti in plastica, dimenticavo, era una benedizione nei parcheggi e anche negli incidenti: ricordo infatti che quando venni tamponato e venni preso a destra, mi proposero di riparare solo quella parte per farmi risparmiare. La frenata era accettabile ma non mi ha certo evitato un tamponamento. Una nota di demerito va al cambio che spesso non mi faceva inserire la "retro"
La comprerei o ricomprerei?
La Ka non è più sul listino, ma anche se ci fosse stata, non l' avrei riscelta: oggi sul mercato ci sono valide alternative alla Ka, un esempio? La mia nuova i10!!!
Ford Ka
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
1
0
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2


Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
5 settembre 2011 - 20:11
praticamente dicevamo la stessa cosa tutti e due in maniera opposta. Siamo due miti!
Ritratto di gig
5 settembre 2011 - 20:15
Mi hai beccato pelo pelo perchè stò per disconnettermi. Comunque, tutto è bene ciò che finisce bene. Buona serata...
Ritratto di MauroMcMurphy
23 luglio 2011 - 12:34
Ma sei sicuro che la Ka sia inferiore alla i10? Tenuto conto degli anni che le separano, la ka sembra più attuale.
Ritratto di gig
6 agosto 2011 - 10:43
Non mi sembra di aver scritto che la Ka sia inferiore alla i10, anzi, io la trovo più bella. Certo che la qualità costruttiva e gli assemblaggi sono migliorati nel tempo, quindi le ritengo pari. Saluti.
Ritratto di gig
31 luglio 2011 - 18:42
Ho dimenticato di scrivere nella mia prova che la mia vecchia Ka era, come dire, unica!!! Forse era nata male, però, non aveva rivali: ricordo che un anno prima del cambio auto, una mattina si scaricò la batteria e io rimasi "a piedi". Dopo averla fatta ripartire con i cavetti, l' ho portata dal mio elettrauto di fiducia, il quale le ha cambiato la batteria. Sulla via del ritorno, ho notato che non reggeva più il minimo, bisognava accelerare al massimo per farla restare in movimento e si spegneva senza preavviso. L' ho subito (rischiando di brutto) riportata dall' elettrauto che, disperato, ha provato a cambiare altre due batterie, ma niente da fare: era "impazzita"!!! Si fa sera e non c' è soluzione. Vicino l' officina dell' elettrauto c' è un suo amico meccanico che, dopo averle fatto test su test, decreta che si deve autoresettare, ma che non gli era nemmeno mai capitata una cosa simile, quindi bisognava fidarsi. L' indomani mattina ci vado fino a Castelforte dove, magicamente, si resetta. Torno felice dal meccanico e dall' elettrauto che mi fanno le feste ma che sentenziano che la mia Ka è unica. Ci ho fatto poi tanta strada, fino a farla arrivare al capolinea: la portiera e il vetro lato guida non si aprivano più, c' erano copiose infiltrazioni d' acqua dal baule e dai deflettori, l' aria calda del clima non usciva più e il motore faceva un rumore bestiale! Dopo tredici anni e 146000 chilometri, era anche normale. Ma non sono stato del tutto soddisfatto della mia vecchia auto: ho cambiato una sacco di batterie, lo specchietto retrovisore interno si era staccato e non si era mai più riattaccato costringendomi, ad ogni incontro con le Autorità alla solita frase: "Mi si è appena staccato, sto andando dal carrozziere or ora!!!" Ma comunque aveva una ripresa mitica che rimpiango con la i10 con la quale, ad ogni sorpasso, rischio, perchè mi dimentico della scarsa potenza del 1089!!! Non l' avrei ricomprata, ma la consiglierei.
Ritratto di insubrico
20 agosto 2011 - 12:50
a me non mi dispiaceva come macchina, però preferisco l'attuale
Ritratto di gig
20 agosto 2011 - 13:06
:P
Ritratto di insubrico
22 agosto 2011 - 10:43
è vero! non esisteva via di mezzo
Ritratto di gig
27 dicembre 2011 - 08:22
Concordo
Ritratto di Limousine
20 agosto 2011 - 17:37
... non è del tutto errato. Gig sarebbe - infatti - in fallo, qualora paragonasse in forma di prova parallela le sue precedenti vetture (la 127 e la Ka) con l'attuale i10. In quel caso sarei pienamente d'accordo con voi nel ritenere il confronto diretto tra le tre vetture, quantomeno, inappropriato. Credo, piuttosto, che Gig - magari esprimendosi un po' "cripticamente" - facesse un'altra considerazione che è del tutto comune (quasi logica) per la maggior parte di quegli automobilisti che, come lui, cambia vettura dopo un lungo periodo di tempo. Ergo, pur non essendo cronologicamente corretto paragonare una Ford Ka del 1996, con una Hyundai i10 del 2007, nasce comunque spontaneo raffrontare determinate caratteristiche riscontrate nel nuovo acquisto, in rapporto al vecchio rottamato. Il paragone, viceversa, è del tutto appropriato per coloro che - come il sottoscritto - acquistiamo vetture nuove con frequenza temporale nettamente più breve. Ad ogni modo, complimenti alla piccola Ford che ha "resistito" tanti anni al servizio del buon Gig.
Pagine
listino
Le Ford
  • Ford Ranger
    Ford Ranger
    da € 35.402 a € 64.132
  • Ford Puma
    Ford Puma
    da € 22.750 a € 30.000
  • Ford Explorer
    Ford Explorer
    da € 81.000 a € 82.000
  • Ford Grand Tourneo Connect
    Ford Grand Tourneo Connect
    da € 29.500 a € 32.000
  • Ford Focus Wagon
    Ford Focus Wagon
    da € 25.550 a € 34.150

LE FORD PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FORD

  • Abbiamo chiesto al presidente di Ford Italia come prosegue l'offensiva della casa americana nel campo delle auto elettriche e quale sarà il prossimo modello in tal senso.

  • La nuova Ford Kuga, che sarà in vendita da inizio 2020, non c’è solo a benzina o a gasolio, ma pure ibrida e addirittura in tre versioni: la più semplice mild hybrid con 150 cavalli, full hybrid e plug-in con 225 cavalli e oltre 50 km di autonomia in elettrico.

  • Per la piccola Fiesta e la berlina media Focus arrivano le versioni ibride leggere, meglio note come mild hybrid, dotate di impianto elettrico da 48 V.