Honda Civic 1.8 i-VTEC 5 porte Mood

Pubblicato il 13 febbraio 2010
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perché l'ho comprata o provata
"La grande incompresa" Ho acquistato questa auto quasi per caso, la prima volta che mi capita in realtà, senza pensarci troppo.. un po per il prezzo che, a parità di concorrenza, è conveniente ma sopratutto per lo spazio che incredibilmente questa vettura offre. Il modello in questione è la 5p 1.8 mood a benzina appunto... vi sembrerà una scelta azzardata considerato il prezzo del carburante ma posso assicurare che non consuma quanto si possa pensare.
Gli interni
Gli interni risultano decisamente sobri , in contrasto con la particolare consolle che avvolge il guidatore mettendogli "sotto mano" tutti i comandi. lo spazio è abbondante per 5, il cofano è tra i piu grandi della sua categoria , ne sono sicuro perchè ho verificato le schede di atre auto.I sedili posteriori hanno un particolare unico, si puo sollevare la seduta creando quindi un piano di carico piatto, certo che da una coupè non te lo aspetti!Per quanto riguarda la qualità generale direi che gli assemblaggi sono decisamente accurati e i vari comandi sono ben fatti,, ti da una sensazione di un' auto di categoria superiore.
Alla guida
Per quanto riguarda la guida, direi che l'estetica fa intuire il comportamento dell vettura che risulta sempre molto stabile e in rettilineo e in curva dove, tutto sommato, si "corica" poco. Magari a pieno carico le sospensioni risultano un po secche, ma se volete un'auto "morbida" dovete orientarvi su altre tipologie... vi dico la verità, per essere un milleotto con 140 cavalli non "rende" quanto ti aspetti, credo però dipenda dall'ottima tenuta generale della vettura non chè della ottima insonorizzazione, perchè fino ai 4mila giri la spinta è tranquilla, semplice e rassicurante da guidare, tanto che chiunque, compreso il neofita potrebbe usarla; dopo tale soglia il motore spinge con decisione fino al limitatore (7,5mila giri)tirando fuori tutti i cavalli. Il neo quindi e che in città se non si tirano le marce non viene fuori il "carattere" della CIVIC.
La comprerei o ricomprerei?
Se siete in cerca di un'auto ORIGINALE che si distingua dalla massa, che vada al di la delle mode, che sia veramente spaziosa , adatta alla famiglia senza rinunciare alla sportività ed al piacere di guida allora prendetela seriamente in considerazione; la "grande incompresa" come mi piace chiamarla, la ricomprerei, eccome!
Honda Civic 1.8 i-VTEC 5 porte Mood
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
0
VOTO MEDIO
3,0
3
1
Aggiungi un commento
Ritratto di ac086
18 febbraio 2010 - 21:54
E' un auto affascinante che ti conquista per la sportività esterna e ti rapisce per la spaziosità e il comfort interno. Il quadro lascia perplessi all'inizio, come anche la climatizzazione ma poi ci si rende conto della comodità di tale disposizione. Ha un bagliaio enorme e dei posti posteriori ampi e comodi a dispetto della linea da coupè sportiva. A me capita spesso di guidare un 2.2 turbodiesel di un mio amico e vi assicuro che è un ottima auto, mi conquista ogni volta...grande viaggiatrice che se si schiaccia l'accelleratore ti schiaccia al sedile. Mio consiglio: acquistatela ad occhi chiusi!!!!
Ritratto di Alessandro
18 febbraio 2010 - 22:16
Non se ne vedono tante in giro purtroppo.Daltronde non tanto la linea esterna ma la consolle è troppo futuristica. Forse è questo che ne ha pregiudicato il successo,contrariamete alle versioni dei primi anni '90........
Ritratto di Al86
18 febbraio 2010 - 23:06
Mi è capitato di salirci a bordo e la plancia, come prima impressione, mi è parsa come la consolle di un aereo e un po' "caotica", ma tuttavia piacevole, invece la linea della carrozzeria mi è parsa un po' troppo pesante e goffa. Comunque sono impressioni del tutto soggettive
Ritratto di haps
19 febbraio 2010 - 09:12
si e' la parola esatta,ha una linea particolare ma vi assicuro che e' comoda e spaziosissima. un collega ha il 1.8 benzina-gas che e' formidabile,sia x consumi (inferiori al diesel) che x prestazioni. un consiglio x chi l'auto la deve tenere compratela ad occhi chiusi va veramente bene.
Ritratto di Guido ibrido
19 febbraio 2010 - 12:50
Ho potuto provare solo la 1400, lo stesso motore della Jazz, ( mia moglie è una Jazzista da quando c'è la Jazz) che conosco come le mie tasche; va bene (tranquillamente) anche così, immagino che i 1800 benz. /2200 a gasolio,siano senz'altro piu indicati. Ho posseduto una Civic IMA che era in pratica la versione precedente a 3 volumi e mi sono trovato benissimo, la Civic sin dalla prima versione è stata una world car innovativa, pur , a mio parere,con qualche caduta di stile (estetico) nelle 2 precedenti versioni. Ma la vtec 1600 da 160 cv della fine degli anni 80 era ,per allora, spettacolare! In ogni caso a me piace , come tutte le Honda .
Ritratto di keke.m3
27 luglio 2010 - 20:59
io concordo pienamente quello che dici, perchè io posseggo un Honda Civic 1.6 160 cv del 1988, che ho da più di un anno... Auto stupenda per essere un auto dell epoca, dalle linee un pò originali, ma che dà nell'occhio tutt'oggi. Gli interni sono super sportivi, grazie ai sedili quasi da rally, e l'auto risulta bassissima, alta quanto una Ferrari F430. Il motore 1.6 è una bestia che con 160 cv fa da 0-100 in 6.0 netti, velocità massima (da me testata) di 240 km/h, abbondanti, (la lancetta era oltre il fondoscala dei 240), e che dopo 22 anni 80 mila km, risulta un auto nuova, sportiva e che lascia senza fiato chiunque la guidi... quoto quello che hai detto: HONDA E' HONDA!!
Ritratto di Zack TS
19 febbraio 2010 - 16:01
1
ottima auto, complimenti per la scelta ;-)...il motore è ottimo e soprattutto è un auto molto solida e affidabile...la linea è molto particolare, può piacere o meno, se volessi comprare una Civic mi orienterei sull'usato scegliendo la serie precedente....ovviamente in versione Type R
Ritratto di GL91
19 febbraio 2010 - 16:16
Non sono un pò troppi 7500 giri di limitatore???
Ritratto di davi_serie3
20 febbraio 2010 - 12:59
honda ha il fondo scala piu alto...le giapponesi girano alte come le moto....
Ritratto di MATTEO76
20 febbraio 2010 - 13:31
Dunque, chiarisco un pò, il fondo scala arriva a 8 mila giri e la zona rossa "inizia" a 6,5 mila giri
Pagine
listino
Le Honda
  • Honda Civic 4 porte
    Honda Civic 4 porte
    da € 25.000 a € 31.400
  • Honda Jazz
    Honda Jazz
    da € 16.150 a € 21.150
  • Honda NSX
    Honda NSX
    da € 201.000 a € 201.000
  • Honda CR-V
    Honda CR-V
    da € 29.200 a € 45.250
  • Honda Civic
    Honda Civic
    da € 22.500 a € 41.500

LE HONDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HONDA

  • Scrivi prototipo e leggi auto di serie. Sì, perché questa concept prefigura molto da vicino quella che sarà la citycar elettrica della Honda in vendita nel 2020.

  • La prima Honda CR-V ibrida è scattante, confortevole e ben dotata. Solo accelerando a fondo diventa rumorosa. Qui per saperne di più.

  • La nuova generazione della Honda CR-V è proposta anche in versione ibrida mossa da un 2.0 a benzina abbinato a due motori elettrici alimentati dalle batterie agli ioni di litio, per complessivi 184 cavalli.