Pubblicato il 21 marzo 2012
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.75
Perché l'ho comprata o provata
Ho sempre amato il marchio Honda, fin da adolescente, e appena il portafoglio mi ha permesso di acquistare un auto, non ho avuto esitazioni. Nonostante avessi bisogno di una macchina spaziosa per i miei viaggi non volevo pregiudicare la guida sportiva e allegra, ma allo stesso tempo doveva essere parca nei consumi, perciò scelsi il 2.2 i-CTDi quasi ad occhi chiusi. Questa è una macchina che ti strega quando ci sali a bordo, e quando viaggi sembra di essere su di un silenzioso missile.
Gli interni
Nonostante il prezzo non elevatissimo la dotazione base è abbastanza ampia, ovviamente i restyling post 2008 sono più accessoriati, ma il minimo per stare bene c'è e anche per la sicurezza, e su questo Honda non scherza. Ovviamente la plancia è tutt'ora molto futuristica, con il contachilometri sopra il contagiri che permette di vedere la velocità anche se non si distoglie lo sguardo dalla strada. Il primo giorno fù quasi traumatico, venendo da una indistruttibile quanto spartana Fiat Panda, ma dopo aver macinato i primi chilometri, ed aver smanettato un pò tutti i comandi della plancia, divenne tutto veramente intuitivo, tant'è che a distanza di pochi giorni riuscivo già ad azionare tutto senza distogliere lo sguardo dalla strada. Il baule è molto ampio per essere una vettura così "piccola", e con i sedili frazionabili è davvero unica. I sedili sono in velluto, ben progettati, molto comodi anche se si viaggia in 5 e portaoggetti e portabicchieri non mancano. Per gli amanti della musica come me ci sono buone notizie, in quanto lo stereo è di buona qualità e le casse non sono da meno. Di contro ho notato una qualità delle plastiche non eccelse (non dico che siano di bassa qualità), che a temperature basse provocano piccoli e fastidiosi scricchiolii, ma che spariscono d'estate e con il passare del tempo.
Alla guida
Alla guida la Civic è un gioiello ,forse sportivamente è meno spinta della VII generazione, ma il suo 2.2 è dotato di grande dolcezza ma anche di ottima ripressa. Ben piantata per terra non teme sorprese ma le buche sono il suo peggior nemico, avendo delle sospensioni dure e sportive (che si apprezzano in autostrada dove si vola in tutta silenziosità), lo sterzo è ben progettato, diretto e preciso quasi non facendo notare che si è alla guida di una semplice trazione anteriore. Naturalmente và guidata con dolcezza, evitando strattoni o guide estreme, ricordiamoci che è pur sempre un diesel. Il consumo è nella media, in autostrada c'è un consumo medio che va dal 5l/100km, mentre in città purtroppo si percorrono circa 15-16km con un litro, ma è risaputo che il 2.2 è penalizzato nella guida cittadina. Purtroppo la visibilità posteriore non è il massimo, ma ci si abitua in fretta (anche per non graffiarla in retromarcia) facendo uso degli specchietti retrovisori.
La comprerei o ricomprerei?
Assolutamente si, se avessi avuto maggiori possibilità economiche avrei certamente scelto la full optional o se non avessi avuto necessità di lunghi viaggi avrei preso la sportivaTypeR, ma sono felicemente soddisfatto anche con il 2.2 Elegance. La ricomprerei anche per un fattore molto poco discusso, ovvero la precisione e la cura delle concessionarie e dei meccanici Honda, nei tagliandi e nelle varie manutenzioni speciali. Grazie a loro spero di percorrere tanti altri tranquillissimi chilometri, perciò ci risentiremo prossimamente.
Honda Civic 2.2 i-CTDi Elegance DPF 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
2
0
0
0
VOTO MEDIO
4,7
4.714285
7
Aggiungi un commento
Ritratto di Cinque porte
24 aprile 2012 - 18:51
L'auto è carina ma preferivo di gran lunga la precedente! :)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
24 aprile 2012 - 18:53
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Motorsport
24 aprile 2012 - 21:58
troppo strana.. anche al interno.. la nuova e un po meglio....
Ritratto di Motorsport
24 aprile 2012 - 21:58
troppo strana.. anche al interno.. la nuova e un po meglio....
Ritratto di ACCAROSSA無限
3 maggio 2012 - 07:28
Hehehe e va bhe si fa quel che si puo...l'importante é migliorarsi sempre, e la Honda lo fa sempre
Ritratto di ACCAROSSA無限
4 maggio 2012 - 08:18
Bhe l'auto é discreta rispetto una Maserati (come quella di tuo fratello),una Jaguar oppure un Mercedes e BMW,ma la Civic del segmento C é una delle migliori....
Ritratto di ACCAROSSA無限
3 maggio 2012 - 07:25
I gusti son gusti, e non sono di certo io a condizionarli :P
Ritratto di Montreal70
24 aprile 2012 - 18:59
Buona prova, sarebbe dovuta essere un pò più esaustiva sotto certi aspetti. Auto fantastica, ti faccio i miei complimenti. Questa edizione della Civic è un'auto per chi non ha problemi di autostima o bisogno dell'approvazione di quattro sfigati. Un'ottima scelta. Ancora complimenti.
Ritratto di ACCAROSSA無限
3 maggio 2012 - 07:32
Grazie canadese , hahaha assolutamente non ho problemi di autostima, comunque a lugli o vado a Montreal (commento fuori luogo)
Ritratto di niko91
24 aprile 2012 - 21:29
non ho mai sentito un proprietario di honda civic lamentarsi! (apparte me, ma lamento il fatto di guidarne una di 15 anni e 322.000 km), supercivc!!!!
Pagine
listino
Le Honda
  • Honda CR-V
    Honda CR-V
    da € 28.900 a € 44.500
  • Honda HR-V
    Honda HR-V
    da € 22.300 a € 29.550
  • Honda Civic
    Honda Civic
    da € 22.500 a € 40.700
  • Honda Jazz
    Honda Jazz
    da € 15.700 a € 20.700
  • Honda Civic 4 porte
    Honda Civic 4 porte
    da € 25.000 a € 31.400

LE HONDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HONDA

  • La nuova generazione della Honda CR-V è proposta anche in versione ibrida mossa da un 2.0 a benzina abbinato a due motori elettrici alimentati dalle batterie agli ioni di litio, per complessivi 184 cavalli.

  • Al Salone di Parigi la Honda porta la rinnovata HR-V, una crossover compatta che cambia in molti dettagli: nel frontale ci sono nuovi fari a led e la forma della mascherina è stata rivista.

  • La berlina sportiva Honda Civic Type R ha fatto registrare il miglior tempo per auto a trazione anteriore anche sulla pista portoghese. Qui per saperne di più.