Jeep Cherokee 2.8 CRD Limited Automatica

Pubblicato il 16 febbraio 2015
Ritratto di 96giorgio@live.it
alVolante di una
Mazda MX-5 1.8 Roadster Coupè Wind
Jeep Cherokee
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
è l'auto di mio padre (scelta però da me!) e acquistata nell'aprile del 2012 usata, con appena 57.000km. L'auto è immatricolata nel giugno 2008 e l'allestimento è il piu ricco della gamma. Si tratta della 2.8 crd automatica limited, con in piu il fantastico mygig navigation e l'impianto infinity premium sound. Da quando è in famiglia abbiamo percorso insieme 28.000km senza mai un problema. Ho scelto proprio una Jeep perche da sempre appassionato del marchio e del fuoristrada. Inoltre una Jeep è un auto immortale che nasconde sotto una linea moderna e originale, e dei lussuosi e moderni interni un ottimo "potenziale fuoristradistico". Nulla a che vedere con un commerciale suv.
Gli interni
Appena si sale a bordo ci si rende subito conto di quanto si è seduti in alto rispetto alle altre auto. Inoltre i sedili morbidi e confortevoli la rendono adatta anche ai lunghi viaggi. Il sedile guidatore ha tutte le regolazioni necessarie automatiche, e si trova in fretta la giusta posizione di guida. Anche il volante si regola in altezza, ma non in profondità. Dietro il volante trovano posto quattro strumenti analogici, di facile lettura. Il contachilometri ha la doppia scala km/h e mph, in classico stile jankee. Le plastiche della plancia sono molto gradevoli all'impatto visivo, meno al tatto essendo in plastica dura ma sono costruite per durare molto a lungo. Il sistema multimediale offre tante potenzialita, dalla radio, ai dvd fino alla navigazione. Ha una capacità di 20gb e gli ingressi Usb e Aux. Il tutto è abbinato all'impianto audio Infinity, che è composto da 10 casse più Subwoofer. Il suono risulta molto pulito e si sente davvero "forte". Lo spazio a bordo risulta molto buono per quattro passeggeri, meno per cinque per colpa del grosso porta bibite posteriore, che pregiudica di molto lo spazio per i piedi del quinto passeggero. Utili i vari vani portaoggetti che si trovano a bordo. Anche il bagagliaio è capiente, e presenta un doppio fondo in plastica dura lavabile utile per caricare oggetti sporchi di fango. La soglia di carico è alta, ma stiamo pur sempre parlando di un fuoristrada alto 1.80cm.
Alla guida
Messo in moto il 4 cilindri di 2.8l dell'italiana Vm ci si rende conto che il cherokee non potesse essere dotato di un migliore motore turbo diesel. Ha 177cv e 410nm di coppia massima. Riprende ad ogni regime e rende agile questo bestione da oltre due tonnellate. Il cambio è poi ereditato dalla sorella maggiore Grand Cherokee con il sistema di trazione selec track II. Svelto a cambiare rapporto, si dimostra anche silenzioso e confortevole. Su strada si guida davvero bene per essere un fuoristrada, risulta comodo e ben insonorizzato, si può conversare tranquillamente anche alle velocita piu elevate. Normalmente si procede in 2WD con la trazione posteriore. Quando si vuole passare all'integrale si può scegliere fra l'automatica, utilizzabile anche sull'asfalto oppure la Low nel fuoristrada più duro. Con quest'ultima non si possono superare i 50 km/h. L'auto non stanca neanche dopo parecchie ore alla guida (testata con 1400km da Crema a Catania quando è stata acquistata nel 2012 e anche andata e ritorno Catania-Innsbruck nel 2013). Lo sterzo risulta però impreciso guidando allegramente e la frenata non ha tempi da record. Resta comunque molto valida. In fuoristrada da poi il meglio di se: Dotato di riduttore e marce ridotte il cherokee qui è inarrestabile. Unico appunto è l'altezza da terra. Qualche cm in più sarebbe stato molto utile nel fuoristrada piu duro. Come dicevo prima, una Jeep è un auto che ha un ottimo potenziale. Infatti il mercato offre tantissime soluzioni con vari lift kit da 1.5" e 2" ma che 3.5" e 4". Difatti sono poche le auto che hanno una struttura robusta con telaio a longheroni e marce ridotte. Il Cherokee si può considerare una versione famigliare/cittadina del Wrangler. Unico neo: i consumi . Il peso, l’aerodinamica e il cambio automatico non aiutano di certo... le medie sono di circa 8/10 km/l
La comprerei o ricomprerei?
Subito e ad occhi chiusi. Sia io che mio padre siamo davvero soddisfatti della scelta e probabilmente non ce ne separeremo mai. Ormai i nuovi modelli di Jeep non hanno più niente a che vedere con questi fantastici vecchi bisonti. Le nuove sono auto normali, chiamate suv in gergo... esse sono quello che il mercato moderno vuole: Un auto leggera, che consuma e inquina poco, ma con la carrozzeria rialzata. Peccato solo che quando si va in fuoristrada con una di quelle ci si ferma e si viene ben presto recuperati da chi come me ha un vero fuoristrada...
Jeep Cherokee 2.8 CRD Limited Automatica
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
2
0
1
VOTO MEDIO
3,2
3.2
5
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
23 febbraio 2015 - 11:47
1
ottima nel fuoristrada, la possiede un mio amico, nera, del 2009 e mi ha parlato molto bene. Sicuramente non ha nulla a che vedere con il modello nuovo, esteticamente parlando! La prova mi piace molto, bravo...
Ritratto di 96giorgio@live.it
23 febbraio 2015 - 16:21
2
Assolutamente nulla a che vedere con il modello nuovo, neanche un bullone in comune credo. La nuova è basata sul pianale della Alfa Giulietta, quindi immagina che razza di fuoristrada possa essere... Grazie per il parere sulla prova :)
Ritratto di M93
23 febbraio 2015 - 12:51
La prova mi è piaciuta e si legge in modo scorrevole. Anche la vettura mi piace: ha un design squadrato ma piacevole (per me), tipico delle Jeep classiche. Inoltre ha ottime capacità in fuoristrada. Un saluto.
Ritratto di 96giorgio@live.it
23 febbraio 2015 - 16:22
2
Si la linea è molto all'americana, ne fa ancora più l'aspetto di un vero fuoristrada Made in U.S.A.
Ritratto di fabio1968
25 febbraio 2015 - 19:48
guardate che il peso fa la differenza, ricordate la vecchia panda 4x4? per non parlare dell'attuale? se l'uso e' prettamente da off road son d'accordo con voi, parimenti un mezzo da 2 tonnellate e 8 al litro come lo vedete nel traffico?
Ritratto di 96giorgio@live.it
25 febbraio 2015 - 20:01
2
In effetti non è un auto da città. Figurati sia io che mio padre la usiamo solo nel weekend oppure per qualche giro di piacere fuori dall'asfalto ;-) per la città i consumi sono proibitivi è vero, però con il cambio automatico e le dimensioni squadrate non è difficile da guidare e parcheggiare, anzi...
Ritratto di bluspazioprofondo
28 febbraio 2015 - 15:03
Grande auto, molto più affidabile del modello precedente e molto più specialistica della successiva, bella pure ma ennesimo accessorio alla moda più che un' auto, e pure troppo costosa. Bella scelta e bella prova, piena di comprensibile entusiasmo per un modello del genere. Detto da amante dei fuoristrada duri e puri.
Ritratto di 96giorgio@live.it
28 febbraio 2015 - 23:36
2
Grazie! Anche se non la reputo un accessorio alla moda, ma un ottima auto! Le auto alla moda sono la range rover evoque, la mini e la 500, auto commerciali insomma... almeno per me sono queste :-) Concordo infine che è un auto abbastanza costosa, almeno come consumi, bollo e assicurazione sono paragonabili ad una Golf GTD.
Ritratto di Moreno1999
10 marzo 2015 - 22:16
4
Buona suv, a me come linea non fa impazzire. Ovviamente la tua MX-5.....un po' (tanta) invidia ce l'ho! Il nuovo modello (Miata) per me coniuga una linea bellissima a degli interni che sono tre passi avanti, oltre alle solite qualità di guida
Ritratto di 96giorgio@live.it
10 marzo 2015 - 23:52
2
Per me questa invece è una delle Jeep più riuscite stilisticamente (non che le altre siano brutte attenzione, anzi!) e che si rifà al primo modello di Cherokee. Ovviamente non c'entra nulla con la mx5, sono completamente diverse. Però se devo dirti la verità se mi dovessi separare forzatamente da una delle due credo che terrei la jeep, sia per un fattore affettivo che per un altro molto semplice: un auto sportiva, per quanti cavalli possa avere se guidata constantemente tutti i giorni, alla lunga stanca, perché si vorrebbe da lei sempre di più, sempre una spinta maggiore o una frenata più ridotta... Discorso diverso invece per la ️Jeep, con lei non si avrà certo un accelerazione brutale (anche se messa come ora con una mappa da più di 200cv non scherza :D) o una frenata da record, ma sai che soddisfazione andare dove tutti gli altri si fermano?! Mi piace parecchio andare in fuoristrada e ti dico che lei anche forzando non sfigura affatto. A breve anzi monterò anche il rialzo da 2 pollici e quattro pneumatici come si deve e poi non la ferma più nessuno! ;)
Pagine
listino
Le Jeep
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 25.900 a € 41.150
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 51.500 a € 58.500
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 48.000 a € 55.000
  • Jeep Grand Cherokee
    Jeep Grand Cherokee
    da € 57.200 a € 128.000
  • Jeep Cherokee
    Jeep Cherokee
    da € 43.000 a € 51.800

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • Insieme al frontale aggiornato, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.

  • Presterà servizio sul litorale romagnolo, dove la Jeep Wrangler pattuglierà giorno e notte i lidi tra Cattolica e Bellaria. Qui per saperne di più.

  • Con l’aggiornamento del frontale, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.