Jeep Compass 1.3 Turbo PHEV 190 CV Limited

Pubblicato il 29 luglio 2021
Ritratto di Silvano1976
alVolante di una
Seat Leon ST 1.5 TGI 130 CV Xcellence DSG
Jeep Compass
Qualità prezzo
2
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.3333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'auto mi è stata data per una settimana come vettura sostitutiva mentre la mia Leon era in riparazione. In concessionaria si sono prodigati pagando il leasing della Compass, data la mia necessità di trasportare persone e bagagli e viaggiare comodamente.
Gli interni
Gli interni sono ampi e comodi. Le poltrone ben profilate, con fianchetti pronunciati ma non costrittivi. Il problema è stato il rivestimento, in pelle sintetica di bassa qualità, che, complici le alte temperature, emettevano un odore fortissimo di petrolio. Avete presente i coprisedili o le poltrone cinesi in similpelle che prendete online e dovete tenere per tre giorni fuori dal balcone per l'odore che emettono? Appunto. Il cruscotto è ben fatto, i comandi ben raggiungibili, anche se la corona dello sterzo è forse troppo voluminosa. Il sistema di infotainment è decisamente sottotono, soprattutto in riferimento al prezzo della vettura e all'equipaggiamento (praticamente full optional). Il software è lento e macchinoso, la resa del touch non precisa e (ma non so se fosse un problema dell'esemplare che ho usato io) il navigatore satellitare non è mai partito nè è riuscito mai a trovare la posizione. In autostrada è successa una cosa sorprendente: l'auto ha iniziato a vibrare tutta in modo così forte e rumoroso che mi sono spaventato, e con me i miei passeggeri: sembrava stesse per smontarsi! Ho accostato in piazzola e dopo lunga analisi ho trovato il problema: il finestrino dietro era aperto! In pratica la guida del vetro è stata assemblata in modo così poco preciso che il vetro stesso quando è abbassato ci balla dentro, comunicando, evidentemente, questa vibrazione armonica a tutta la scocca. Un errore di assemblaggio davvero clamoroso.
Alla guida
Partiamo dai lati positivi: l'auto è comodissima, si corica poco in curva nonostante l'altezza da suv, liscia in modo quasi impeccabile le irregolarità dell'asfalto. Il buon telaio, ma soprattutto la trazione integrale e le sospensioni ben tarate rendono molto confortevole e sicura la marcia. I sedili ben conformati e imbottiti fanno il resto. La tenuta di strada è assai rassicurante, anche se per la verità il fondo stradale è stato sempre asciutto e non ho fatto sterrato in questa settimana di utilizzo. Non l'ho portata dunque al limite di aderenza, ma credo si comporterebbe bene: è evidente che la distribuzione dei pesi è buona e il comportamento è neutro nelle diverse situazioni. In secondo luogo è un'auto molto elegante e gradevolissima nella linea, almeno nella mia percezione (ma i miei amici eran d'accordo). In terzo luogo l'impianto stereo è davvero da lodare: suono pieno e cristallino in tutto l'abitacolo, bassi corposi e alti chiari, senza alcuna vibrazione anche alzando il volume. Passiamo alle note dolenti: dell'infotainment ho già detto, andrebbe rinnovato radicalmente. Il consumo di benzina quando si viaggia a batterie scariche è notevole: si superano di slancio gli 8 litri per 100 km (è comunque l'indicazione da cdb, non ho potuto fare controlli da pieno a pieno. Però l'indicatore scende in modo evidente). Non che sia sorprendente, per un suv turbobenzina, ma l'impressione è che una maggiore cilindrata avrebbe giovato. Le batterie stesse, sebbene le previsioni da cdb superino i 40 km in modalità solo elettrica, esauriscono molto in fretta la loro capacità (bisogna contare 30 km in elettrico per stare tranquilli). In compenso è molto facile ricaricarle anche in marcia, nel senso che la percentuale di batteria cresce in fretta frenando o rallentando. I miei percorsi quotidiani prevedono 15 km in forte discesa con molte curve, e in pratica la ricaricavo così abbastanza facilmente (non mi sono azzardato a ricaricare le batterie nel box di casa perchè non avendo una wall box dedicata non sapevo quanto l'assorbimento di corrente avrebbe pregiudicato l'uso degli elettrodomestici: ho un abbonamento da 3 kW). Altra nota: in modalità termica o elettrica pura l'auto è davvero lenta. Intendo dire che sarebbe assai arduo e pericoloso affrontare sorpassi. L'unica modalità in cui abbia senso aspettarsi un minimo di resa è quella Sport, in cui entrambi i propulsori lavorano insieme. Certamente non mi sembra di poter dire che i 190 cv combinati siano davvero briosi, al contrario. Si tratta di un'auto che, in qualunque condizione, vuole essere guidata con grandissima tranquillità e senza fretta. All'inizio, quando non la si conosce, ci sono anche dei momenti di scoramento. Non riuscivo ad andare a 100 all'ora in superstrada in modalità ibrida e ho pensato: "Ma che bidone mi hanno rifilato?". Ogni talvolta si abbia a che fare con superstrade, autostrade e percorsi ad alto scorrimento, insomma, la modalità Sport è d'obbligo per spostare con una certa dignità l'auto.
La comprerei o ricomprerei?
Non la comprerei, per l'insieme dei difetti che ho riscontrato e riportato poc'anzi e perchè, alla luce di tali riscontri, il rapporto qualità-prezzo non è così favorevole. Tuttavia, se ponessi l'accento su estetica, comodità e in generale su ciò che di buono l'auto ha espresso, la prenderei nella versione da 240 cv, che probabilmente è più adatta al peso e alle masse sospese dell'auto. Grazie dell'attenzione!
Jeep Compass 1.3 Turbo PHEV 190 CV Limited
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
1
1
VOTO MEDIO
2,7
2.666665
3


Aggiungi un commento
listino
Le Jeep
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 54.500 a € 71.900
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 30.200 a € 49.950
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 51.000 a € 61.000
  • Jeep Gladiator
    Jeep Gladiator
    da € 67.944 a € 72.824
  • Jeep Renegade
    Jeep Renegade
    da € 24.550 a € 43.150

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • Lo spot della Jeep per il Super Bowl 2021 vede protagonista il cantante Bruce Springsteen, che invita gli americani a superare le divisioni interne e "trovarsi nel mezzo". Qui per saperne di più.

  • In questo video Francesco Cimmino, Global Chief Engineer Renegade and Compass PHEV, illustra le varie componenti del sistema ibrido sviluppato dalla Jeep per i suoi modelli di maggiore successo. Qui per saperne di più.

  • Quinta puntata della serie di documentari in cui la FCA illustra come si svolgono i test di sviluppo. In questo mini-documentario le trazioni integrali.