Jeep Renegade 1.6 Multijet 120 CV Limited

Pubblicato il 31 marzo 2018
Ritratto di airfonf
alVolante di una
Jeep Renegade 1.6 Multijet 120 CV Limited
Jeep Renegade
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.75
Perchè l'ho comprata o provata
Sono già possessore di un'altra Jeep (Cherokee 2.8 Limited Automatic) quindi conosco bene la Casa. L'ho comprata perché piccola ed esteticamente la più simile alle vecchie Jeep (fari tondi e sette feritoie ben in vista)
Gli interni
Interni comodi, intuitivi e di buona qualità: un computer centrale/navigatore da 7 pollici facile da utilizzare anche se un po' "lento"; plastiche morbide; schermo dietro il volante ottimo, con molteplici funzioni comode alla guida; sedili comodi e con la regolazione lombare (di serie sulla limited) solo per il guidatore; lo spazio per chi siede dietro c'è ed in tre si sta anche comodi. Nell'auto sono presenti 2 prese usb, 2 prese da 12volt e una da 220 (la classica presa di casa) comoda per caricare o usare qualsiasi cosa. Bagagliaio capiente per la categoria.
Alla guida
I 120CV si sentono e anche subito (intorno ai 1500 giri il motore spinge). Affidabile e con una buona tenuta di strada (pur essendo a sola trazione anteriore). Provata su diversi terreni tra cui neve e fango, la Jeep non ha mai accennato un minimo slittamento. Su strada consuma poco, 16/17 km/l, mentre in città la media purtroppo scende sui 12/13 km/l. Nelle lunghe percorrenze non ci si stanca e non si ha mai voglia di stendere le gambe. Comoda e sicura!
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei sicuramente, ma giusto con qualche miglioria: i montanti anteriori sono troppo larghi e rendono la visuale laterale difficile.
Jeep Renegade 1.6 Multijet 120 CV Limited
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
3
2
1
5
VOTO MEDIO
3,7
3.69565
23
Aggiungi un commento
Ritratto di Moro42
9 aprile 2018 - 20:16
Ciao. Prova carina. Com' è la silenziosità in autostrada? È vero che si sente parecchio il rumore del vento che si infrange sulla vettura?
Ritratto di airfonf
12 maggio 2018 - 10:04
4
in autostrada si sentono i fruscii anche se non sono predominanti: con la radio accesa anche a basso volume o mentre chiacchieri con il passeggero non ci si fa più caso.
Ritratto di Leonal1980
6 maggio 2018 - 10:56
4
un computer centrale/navigatore da 7 pollici facile da utilizzare anche se un po' "lento": il risparmio di fiat si fa sempre riconoscere.
Ritratto di airfonf
12 maggio 2018 - 10:09
4
sono d'accordo! infatti se non fosse per 2/3 pecche, sarebbe la macchina perfetta, a mio parere e per le mie esigenze. forse col MY18 hanno risolto qualcuno di questi come ad esempio Apple Car Play / Android Auto.
Ritratto di NITRO75
4 giugno 2019 - 18:51
No, integrato ma sempre tutto uguale. Anzi, in molti lamentano che il sistema si blocca rendendo inservibile anche il clima (i comandi ora passano da lì). Inoltre sia in My18 che in My19 sono sparite piccolezze che prima erano di serie, tipo lo sportello carburante che si serrava con le centralizzate, la seconda luce nel bagagliaio e la presa 12 volt nel baule, oppure l'inverter nelle versioni limited (sinceramente non ne vedo l'utilità) ed i led abitacolo. Il prezzo in compenso è aumentato, ed anche l'inefficienza dell'assistenza che il più delle volte brancola nel buio assoluto.
Ritratto di SergioPavia
18 giugno 2019 - 15:23
1
Ciao. Ho avuto modo di provare il 2.0 177 cv di un amico di recente. Imm.Gennaio 2018, presa usata in prov. di cuneo da due settimane . Non discuto sulle doti fuoristradistiche del mezzo , anche perche' in off road nemmeno il propietario l'ha ancora provata ..ti diro' di piu' appena reinizia la stagione delle trifole, anche se credo sia davvero funzionale in quelle situazioni ,vediamo se sta dietro al vecchio Samurai, ma in uso normale e in autostrada e' come un pesce fuor d'acqua.. filtra aria dappertutto e il rumore del vento in autostada e' a volte assordante. Senza contare che in uscita dalle gallerie della riviera ligure ,se incontri vento devi correggere di brutto. Nel traffico e' spiccia poiche' compatta e alta ,ma ca...xo quanto beve!!! Meno male che e' a gasolio!! Non avessi il fedele suzukino per il mio hobby , ci farei anche un pensierino , ma dovendola usare al 95% come un auto normale ,e' scartata a priori. SergioPavia
Ritratto di LameziaRenegade
25 giugno 2019 - 16:07
Attenzione ad acquistare questa auto sopratutto di questa cilindrata perche' da esperienza personale vi posso dire solamente che a soli 18.000 km mi hanno cambiato 3 frizioni completamente bruciate..
Ritratto di r0mualdo
5 ottobre 2019 - 19:18
3
chiedo scusa ma... come può allertare i consumatori per un problema così assurdo? rifare la frizione tre volte in 18 mila km può significare 2 cose: o che lei l'auto non sa guidarla, o che è stato talmente sfortunato da beccare 3 frizioni difettose. altrimenti non si spiega. ma dire alla gente che il multijet brucia le frizioni è come dire che bere succo di more non ti fa venire il tumore.
Ritratto di r0mualdo
5 ottobre 2019 - 19:44
3
ho preso la Renegade Limited 1.6 multijet usata, anno 2016 con 40mila km ho percorso quasi 10mila km da marzo e devo dire che sono assolutamente soddisfatto. un'auto spaziosa, alta, che da una percezione di qualità e sicurezza enorme, molto più di una 500X. i consumi sono relativamente contenuti: in città è una petroliera, soffre molto il fatto di avere dei rapporti davvero lunghi, soprattutto la seconda e la terza marcia, quindi sto sui 10-12 km al litro; in autostrada fra i 120 e i 130 orari con la sesta marcia è abbastanza parsimoniosa, si tiene intorno ai 15-16 km al litro. dove i consumi crollano vertiginosamente (in positivo) è sulle extraurbane a velocità il più costanti possibili, quindi con la quarta e la quinta marcia intorno ai 1500-1750 giri, quello è il range perfetto del 1.6 a gasolio, dove mantengo una media di 19-22 km al litro. le prestazioni del motore in allungo tenendo conto della stazza dell'auto e soprattutto della poca aerodinamicità sono abbastanza contenute, sebbene il motore spinga molto bene grazie ad una coppia straordinaria (320 nm), ma avendo provato anche il 2.0 diesel vi assicuro che la differenza è impercettibile dati i valori di coppia simili (350nm -140cv contro 320nm - 120cv), il 2.0 è leggermente più scattante e reattivo, ma parliamo di poca roba, ovviamente per chi necessità di una trazione integrale è l'unico motore disponibile (diesel) e quindi giusto così. tornando ai consumi, con un pieno regolare (stop al primo click, fino a 30-40 km dopo l'accensione della spia) ho percorso in serie: 880km, 765km, e 860km, e vi assicuro che sono dei consumi di tutto rispetto considerando comunque l'uso anche urbano. buono anche il sistema DPF che non è mai invasivo; non c'è un avviso con spia o messaggio dedicato durante la pulizia forzata del filtro, ma con l'esperienza si riuscirà a capire quando la centralina sta effettuando tale operazione: i consumi salgono, il motore è più borbottante, la temperatura dello scarico è elevatissima; il tutto generalmente dura circa 10 minuti, l'importante sarebbe quello di non spegnere il motore se ci si accorge di ciò, ma ripeto, per chi usa "bene" l'auto nemmeno ci si accorge di certe cose, c'è gente che non sa nemmeno dell'esistenza del DPF. Rumorosità esterna del motore ben marcata, ma nell'abitacolo quasi non ci si accorge di nulla (quando il motore ovviamente è a temperatura); i controalberi di equilibratura presenti nel multijet2 sono una manna dal cielo, dalla postazione di guida quasi sembra di essere al volante di un'auto benzina. Nonostante non sia una macchina enorme vi assicuro che dentro si sta da Dio. Il guidatore e il passeggero affianco sono padroni assoluti di spazio in altezza e lateralmente, dietro in 2 si fa la pacchia, ma nonostante sia una Panda un po più grossa, 3 persone anche di una certa misura stanno più che dignitosamente bene. Il bagagliaio è generoso, in media con le rivali sul mercato. Funziona meravigliosamente il clima bi-zona che è davvero impeccabile, come riscaldamento ha bisogno del tempo necessario, soprattutto in inverno (come ovvio che sia su un diesel), ma come climatizzatore è di una velocità impressionante. Per quasiasi altra informazione o curiosità sarò ben lieto di darvi ogni risposta.
Ritratto di LameziaRenegade
5 ottobre 2019 - 21:13
Inutile fare pubblicità questa macchina fa schifo una vera TRUFFA ho 22.000km e mi hanno cambiato 5 frizioni ATTENZIONE A TUTTI PRIMA DI COMPRARLA PENSATECI BENE !!!
Pagine
listino
Le Jeep
  • Jeep Renegade
    Jeep Renegade
    da € 23.300 a € 37.700
  • Jeep Grand Cherokee
    Jeep Grand Cherokee
    da € 68.200 a € 80.500
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 28.250 a € 42.000
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 52.000 a € 61.000
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 48.500 a € 55.500

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • La Jeep Grand Cherokee Trackhawk nell'edizione 2019 del festival "Speed Days on the Baikal Ice” ha raggiunto i 280 km/h. Qui per saperne di più.

  • Al 1.3 turbo a benzina si affianca un motore elettrico al retrotreno, che rende l'auto 4x4, taglia i consumi e regala 50 km di autonomia a zero emissioni.

  • Insieme al frontale aggiornato, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.