Kia Sportage 1.7 CRDI 115 CV Cool EcoDynamics 2WD

Pubblicato il 4 aprile 2016
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
3
Tenuta strada
5
Media:
4.4166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Mi è stata proposta per un noleggio di tre giorni La nuova SPORTAGE si presenta molto accattivante ben attrezzata e ben rifinita per cui l'ho scelta tra le auto proposte dal noleggiatore. Esterni: l'estetica la considero sempre condizionata dalle educazioni che ognuno di noi ha ricevuto per cui può piacere o non piacere comunque questa vettura già dall'esterno si presenta ben rifinita e curata nei dettagli.
Gli interni
è qui che l'accuratezza delle rifiniture e la cura dei dettagli è subito percepita per non parlare della ricchezza degli equipaggiamenti che un neofita non può cogliere in una ispezione, ancorché accurata e prolungata, dal concessionario. Non sto ad elencarli rinvio al sito della KIA dove si possono trovare resto a disposizione nel seguito per eventuali spiegazioni: quello che mi preme descrivere è la sensazione di trovarsi su un auto sin troppo accessoriata che potrebbe in un certo qual senso preoccupare chi non ha l'abitudine a usufruire dei vantaggi che questo tipo di vetture offrono. PARTICOLARITA': - pur essendo un modello a trazione integrale lo era il modello provato, non solo quelli che intervengono in situazioni al limite ma anche i piu moderni come il controllo di corsia ed il riconoscimento dei segnali. Quest'ultimo mi ha positivamente impressionato per la sua efficacità. - il bagagliaio è notevole - gli spazi all'interno sono confortevoli - la climatizzazione dispone anche di bocchette posteriori - la disposizione dei comandi è per me facilmente intuibile nonostante le numerose funzioni proposte.
Alla guida
certo in 3 giorni di guida non posso aver apprezzato tutto quello che questa vettura nella versione può offrire però le sensazioni principali sono qui descritte: - AVVIO: Al sbloccare le portiere anche i retrovisori laterali si aprono si entra in auto ed il telecomando sblocca l'antifurto. Si inserisce la chiave nel quadro e l'avviamento ed il motore si presenta abbastanza silenzioso. MOTORIZZAZIONE: - Il motore mi è sembrato un po sottodimensionata per questo veicolo pero per me più che buono per una guida normale. CONSUMI: - su un percorso misto sono stati intorno ai 7,5 litri per 100 km direi più che buono considerando che era anche variabile in altitudine STERZO: per quanto di mia abitudine oserei dire più che buono anche se non consente raggi di sterzatura molto ridotti; su strade tortuose la sensazione è ottima. CONTROLLO AUTOMATICO DELLA VELOCITA': Lo uso abitualmente con la mia auto pero devo dire che con la vettura provata mi e sembrato un normale Cruise Control non adattivo. CONFORT: Alla guida mi sono sentito subito a mio agio e perfettamente comodo la stessa sensazione di comodità e confort durante la guida l'ha provata mio figlio. La silenziosità della vettura contribuisce ad aumentare la sensazione di confort. SOSPENSIONI Nella prova le sensazioni sono state più che buone anche su strada molto tortuosa. CAMBIO manuale a 6 marce sicuro e preciso MANOVRE PER IL PARCHEGGIO Ho provato il parcheggio a marcia indietro e abituato ad usare gli specchietti laterali e la telecamera non ho avuto nessuna difficoltà devo dire che le barre guida sullo schermo della telecamera aiutano non poco non ho avuto sensazione di mancanza di visibilità.
La comprerei o ricomprerei?
Un problema che dovrei risolvere per acquistarla è il garage. DETTAGLI CHE MAGGIORMENTE MI HANNO COLPITO:La buon rapporto qualità prezzo, la silenziosita' in ogni condizione; la climatizzazione e la ottima dotazione di equipaggiamenti e in particolare del ripetitore di segnali in auto del quale avevo dubbi sul suo funzionamento. COSA AGGIUNGEREI -Il controllo di velocità adattivo e Anticollisione - Il cambio automatico
Kia Sportage 1.7 CRDI 115 CV Cool EcoDynamics 2WD
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
0
1
1
5
VOTO MEDIO
3,1
3.076925
13
Aggiungi un commento
Ritratto di mirko.10
10 aprile 2016 - 19:39
2
Grazie per la prova e condivido la scelta del numero dei volanti ad ogni caratteristica. Ottime le finiture e qui' i 5 volanti ci stanno veramente tutti...la vita a bordo risulta ottimale, sia per l'ottima insonorizzazione e spazio da poter anche personalizzare grazie ai sedili post. dotati anch'essi di regolazioni, ed anche l'infortainment se la cava ad intrattenere, informare ed aiutare. Avrei tolto 1 volante per la visibilità ed 1 per il cambio...leva corta e grande tunnel, trasmette importanza ed opulenza, è preciso ma mi vien duretto....sarà che è nuovo e con la retro preferivo un innesto più a risucchio che ben accompagnato. È una macchina moderna e dal vivo risulta equilibrata con logica di linee morbide e non a caso. Di tutta e per chi non la conosce ritorno a dire che le finiture sono veramente appaganti. Sul primo articolo di presentazione/prova di Al volante, avevo espresso dei pareri da fotografia e come spesso si può essere soliti fare, non centrati e non convincenti.......L'HO COMPRATA!
Ritratto di mirko.10
10 aprile 2016 - 19:55
2
A prop. Aggiungo 1 volante per lo sterzo, ottima impugnatura e forse troppo reattivo e poco comunicativo ma molto preciso. Ciao Colle.
Ritratto di mirko.10
10 aprile 2016 - 20:00
2
Grazie alla qualità dei materiali e alle sospensioni e l'insonorizzazione curata, si viaggia nel silenzio e sembra d'esser sospesi.
Ritratto di MAXTONE
11 aprile 2016 - 10:41
1
Ottima recensione, per aver guidato l'auto solo per tre giorni sei stato piuttosto dettagliato. L'auto invece non mi piace affatto, non ho idea di come vada perché non l'ho mai guidata ma l'esterno, a mio avviso, e' agghiacciante, la linea di cintura troppo alta dunque pesantissima, e il frontale mi ricorda quello della Subaru Tribeca prima serie. Anche la cugina Tucson non mi piace affatto ma in quel caso non per questioni di equilibrio quanto di personalità visto che mi sembra un collage di varie auto giapponesi ed europee messe insieme, prima fra tutte la Nissan QQ a causa della somiglianza della linea di cintura. In conclusione pur riconoscendo ai coreani un certo miglioramento nel grado di finitura, trovo che siano ancora immaturi sullo stile, un RAV4 o CR-V possono piacere o meno ma risultano da sempre ben caratterizzate da un impronta stilistica forte che ti permetterebbe di riconoscerle anche togliendo i marchi dalle carrozzerie e anche la qualità intrinseca e la raffinatezza meccanica delle giapponesi (RAV per il powertrain ibrido Toyota, punto di riferimento per efficienza e affidabilita', Honda per i suoi propulsori fantastici sia benzina che diesel) rimane, a mio avviso,due o tre spanne superiore rispetto a quella delle coreane. Non a caso CR-V e RAV4 sono i due suv più venduti al mondo, successo consacrato proprio con le ultime generazioni.
Ritratto di mirko.10
11 aprile 2016 - 14:40
2
ciao MAXTONE, mi permetto di scriverti che non sono io il titolare della prova. Non e'il tuo genere d'auto ma e' il mio. per caso mi sono avvicinato alla sportage su invito di un amico che stava andando e ritirarla e dal vivo risulta piu' snella e comprende quella nota di massicciosita' che al risultato finale le si imputa. Avevo scritto impressioni negative e poi di colpo e dopo provata non volevo scendere piu' e la volevo mia. Dal vivo devo dire che forte caratterizzazione del frontale e' piacevole e le ho trovato quel diverso e moderno che con il resto si concorda. A me piacciono i suv ovviamente e mi ha colpito la differenza con il solito. Guardala, per curiosita', la guido da un po' e con sorpresa e grazie anche al buon prezzo di accesso, lo spazio e le finiture, l' ho trovata seria. Ciao ed a presto.
Ritratto di Moreno1999
11 aprile 2016 - 17:06
4
E comunque se posso dirti, dopo aver visto sia Tucson che Sportage oltre a RAV4 e CR-V dal vivo a Ginevra il mese scorso e dopo aver vissuto insieme alla CX-5 per quasi un anno, le coreane in quanto a qualità percepita sono ancora qualche passo indietro rispetto alle giappe, una questione oltre alle finiture che riguarda anche il feeling che ti danno i vari comandi e la loro ergonomia. Naturalmente mi baso sulla qualità percepita e non su confort e silenziosità. @maxtone
Ritratto di Marcello7
29 ottobre 2016 - 10:38
Ciao io ho avuto RAV 4, Audi e Sorento e probabilmente posso dire con assoluta certezza qualcosa in merito. Toyota Rav 4 ottimo Suv, ma rumoroso su asfalto e freni non eccellenti. Di Audi Q5 bella auto interni realizzati con cura e qualità ma design troppo anni 90, sospensioni esageratamente morbide grande rollio in curva, sui lunghi viaggi affatica. Sorento del 2010 gran bel motore ricco di coppia, spazio fuori dal comune comodità per lunghi viaggi, interni moderni con plastiche di buona qualità ma dure e non al livello di Audi, ma anche il prezzo. Trazione integrale spettacolare anche in stacca ruota come Toyota, honda solo provata non è così efficace in fuoristrada come quasi tutte le tedesche. Nuova Sportage, non si può generalizzare, perchè in base all'allestimento e al motore la differenza è tanta. Il 1.7 base e il 2.0 da 185 cv in versio GT Line sono un abbisso come dotazione, finiture e guida, variando la dimensione dei cerchi la misura delle gomme e gli ammortizzatori. In foto potrà sembrare pesante e di bassa qualità il cruscotto, di presenza si ha l'esatto parere opposto, con un cruscotto che restituisce una senzazione di molto ben fatto, ordinato e moderno. Alla guida il modello di punta è reattivo e con buona guidabilità tra le curve, sui lunghi viaggi fantastica, non stanca mai, molto ma molto spaziosa e silenziosa, gran baule e una trazione integrale come sulla Sorento. Forse provando l'auto molti cambierebbero idea, come ho fatto io qualche anno fa, visto che spesso viaggio in auto per spostamenti veramente lunghi, anche 8.000 chilometri in 15 giorni, avete letto bene ottomila, dovendo spostarmi in più città in giro per l'Europa.
Ritratto di Colle
11 aprile 2016 - 16:48
Devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso delle finiture interne e dalla silenziosità e dal conforto di guida: in realtà per il cambio ho sicuramente esagerato con 5 su 5 ma è conseguenza di non aver avuto nessun problema per me che sono abituato al cambio automatico. Per la visibilità devo riconoscere che premio la telecamera posteriore con le barre di guida che mi hanno fatto preferire sempre il parcheggio in retromarcia.
Ritratto di alfabeto
12 aprile 2016 - 10:33
Non si capisce bene cosa vuoi dire in merito alla trazione integrale. La 1.7 diesel non esiste in versione AWD ma solo con trazione anteriore.
Ritratto di Helio
12 aprile 2016 - 10:53
Incrociata per strada bianca mi è molto piaciuta, soprattutto il posteriore. Gli interni invece, in foto, non troppo mi convinco nella zona medio bassa della consolle: troppo spoglia. Invece leggendo i test delle riviste i consumi mi sono sembrati assurdamente alti, anche per il non di certo sprintoso 1.7.
Pagine
listino
Le Kia
  • Kia Sorento
    Kia Sorento
    da € 47.000 a € 51.000
  • Kia Ceed
    Kia Ceed
    da € 19.750 a € 29.750
  • Kia Soul
    Kia Soul
    da € 18.000 a € 37.000
  • Kia Venga
    Kia Venga
    da € 15.750 a € 19.300
  • Kia Stinger
    Kia Stinger
    da € 49.000 a € 57.000

LE KIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE KIA

  • Kia Proceed e Sportage sono le protagoniste dello stand della casa coreana al Salone di Parigi. Ne discutiamo con l'amministratore delegato di Kia Motors Company Italy.

  • L’idea di base è quella di essere filante come una coupé pur risultando pratica come una wagon. Ecco la prima shooting brake della casa coreana, la Kia Proceed.

  • La Kia Sportage si rinnova e, con il 2.0 a gasolio da 185 CV abbinato a un piccolo motore a corrente, è confortevole e vivace. Esposte ai piccoli urti le luci nel paraurti posteriore. Qui per saperne di più.