Lancia Delta 1.6 Multijet Platino DPF

Pubblicato il 27 settembre 2009

Listino prezzi Lancia Delta non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
Ho deciso di acquistare quest'auto per vari motivi. Primo di questi il cosiddetto "colpo di fulmine", l'auto mi è subito piaciuta molto e sembrata diversa dalle altre. Fatti un po vari preventivi con le rivali tedesche (A3 SB, Serie 1), per avere la stessa dotazione c'era una differenza di quasi 10.000 euro. C'e anche da dire che il concessionario mi ha trattato bene proponendomi un buono sconto sul listino e una buona valutazione del mio usato, che mi ha permesso di spuntare un prezzo finale non troppo elevato, nonostante gli oltre 30.000 euro (optional compresi) di prezzo "finito". La mia Delta è una Platino (quando ancora aveva di serie il tetto GranLuce e non il navigatore e il sistema di parcheggio automatico) 1.6 mjet manuale, color bianco con tetto nero opaco, a cui ho aggiunto i cerchi da 18", il doppio scarico cromato, sistema HiFi Bose, Blue&Me Nav e sedili in pelle Poltrona Frau nera.
Gli interni
Notevole la somiglianza con Bravo, ma per quanto mi riguarda non è un problema, dato che gradisco molto la berlina FIAT e i suoi interni. E poi parliamoci chiaro, non solo FIAT monta interni molto simili tra le sue automobili. Molto bella la parte morbida della plancia in materiale Benova (plastica morbida che da l'effetto della pelle), i sedili in Pelle Frau sono cari ma fantastici. Ottimo il comfort generale per 5 persone, ottimo lo spazio per i bagagli, con la possibilita di spostare la fila posteriore di sedili (sdoppiata 60/40) per aumentare la dimensione del bagagliaio. In piu il tetto GranLuce aggiunge un tocco di classe. I vani portaoggetti non sono moltissimi ma quel che c'e secondo me è buono.
Alla guida
Parto dall'idea che se avessi voluto un auto con velleita sportive mi sarei sicuramente orientato su un altro modello e su una motorizzazione piu potente. L'auto è sicuramente piu pesante delle concorrenti, e quindi i confronti dinamico/prestazionali vanno fatti con auto di ugual peso-stazza. Per le mie esigenze l'auto va molto bene sotto ogni punto di vista, il motore non è per niente fermo, anzi, i sorpassi si affrontano con buona disinvoltura. La ripresa e l'accelerazione sono molto buone, cosi come la velocita di punta, intorno ai 200 km/h. La tenuta di strada è a mio parere validissima, grazie anche alle ruote da 225-40/18. Infine i consumi sono davvero eccezionali, siccome la mia auto consuma sempre poco, tenendo la media di 17.5 km/l (calcolata dividendo i litri di gasolio con i km percorsi), facendo anche moltissima citta, tanto che la velocita media del computer di bordo è sempre inferiore ai 45 km/h.
La comprerei o ricomprerei?
Assolutamente si. E' un auto bella, comfortevole, spaziosa, con una linea aggressiva e contemporaneamente elegantissima. Ha una dotazione molto completa e un prezzo buono rispetto alle rivali. Bellissimi i fari con luci a LED anteriori e posteriori di serie su tutte le versioni, che insieme alla carrozzeria bi-colore contribuiscono a rendere questa un auto anche adatta a farsi notare. Ho percorso quasi 20.000 km e non mi ha ancora dato nessunissimo problema, e non sento neanche rumorini o schricchiolii.
Lancia Delta 1.6 Multijet Platino DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di bmw750m
23 marzo 2010 - 23:44
lancia delta e bravo?? 2 cose differenti...la cosa ke le accomuna un po e il designe della plancia ma i pulsanti , il navigatore il clima uatomatic cn il display e totalmente diverso...x favore ki dice ke la bravo e la delta si somigliano scusate ma avete sparato una cavolata....
Ritratto di cicciohouse
1 aprile 2010 - 15:55
Sono davvero stufo di leggere certe cose da parte di gente che cerca in tutti i modi di screditare il "made in Italy" e, in particolare, è incredibile il modo in cui venga "offesa" una GRANDE auto come la Lancia Delta. Ma infondo la sterilità delle motivazioni addotte è palese quanto l'idiozia di chi le ha scritte. Da quanto ho capito la gran parte di tali motivazioni si può riassumere in 3 punti (tra parentesi le mie risposte): 1) il nome DELTA (è solo una mera questione di forma e non è affatto un indicatore di qualità di questa macchina -- non credo ci sia nessuno che non l'abbia comprata perchè porta questo nome glorioso -- semmai ricorda il blasone del marchio LANCIA). 2) è BRUTTA (anche questo è un luogo comune; è il prezzo da pagare per un tocco di classe e originalità, le stesse che mancano sulle plurichiacchierate tedesche (tutte uguali); inoltre è questione di abitudine, tra poco l'occhio imparerà ad apprezzare ciò che in primis poteva sembrare "brutto" a qualcuno (a me no affatto). 3) la PLANCIA (viene accomunata a quella della Bravo; ma prima di parlare siete saliti su una Delta? Forse solo le linee possono essere simili a quelle della Bravo, ma la qualità intrinseca, l'eleganza, già solo la grandezza sono completamente differenti, come è giusto che sia per una auto di categoria diversa). Sono d'accordo con chi diceva che la Delta viene sottovalutata. Innanzitutto bisogna assegnarla a una categoria che non può essere altro che quella di Berlina Media. Già questo la porta a rivaleggiare con auto tipo Mecedes classe E e Audi A4 in sù e non, come continuo a leggere, BMW serie 1 e Audi A3 (che al massimo possono tentare di rivaleggiare con la nostra Alfa 147). Ebbene provate a salire sui sedili posteriori della Delta e già noterete la grandissima abitabilità e il comfort estremo, nettamente superiori alle tedesche di pari rango; l'eleganza degli interni è sopraffina (fantastici i sedili in pelle Frau) e non ha niente da invidiare alle succitate tedesche. I motori sono tutti di ultima generazione e ottimi per un'auto che non ha grosse ambizioni di sportività. La sicurezza è ai vertici oggigiorno raggiunti dalla tecnologia (vedi le numerose premiazioni in merito). Insomma è praticamente un'auto PERFETTA e di gran lunga superiore alle parole di chi, come ho già detto, cerca di insultare il made in Italy. Mi dispiace, ma i fatti parlano chiaro, e come leggevo, qualcuno che "ci vede" sta iniziando a capire, portando in permuta le loro tedesche per la nuova Delta. Come si evince dai fatti, infine, la Delta vale molto di più di quello che costa e, se i "cruccofili" non se ne sono ancora resi conto continuando a camminare con le bende agli occhi sulle loro auto che hanno strapagato, bè, allora peggio per loro. Attenti che i Wurstel ve li continueranno a mettere in quel posto....
Ritratto di kuropon
20 maggio 2010 - 19:24
Grande cicciohouse sono della tua stessa opinione!!!! Golf di qua Audi di là.....Sempre le solite....Non metto in dubbio la qualità delle tedesche ma anche le italiane hanno fatto dei grandi passi avanti! Ormai la disparità fra tedesche e italiane è solo un luogo comune!!!! Poi la Delta è veramente bella.....E anche se sono un'alfista convinto quest'auto mi piace da morire!!!
Ritratto di gsalmy
19 ottobre 2010 - 12:16
non c'è altro da dire.
Ritratto di spys_ea
28 dicembre 2010 - 23:22
La possiedo e sinceramente motore e tenuta di strada non sono i punti forti. Non diciamo fesserie che i materiali sono buoni e che i sedili sono in pelle... Sinceramente il tunnel centrale è un Po stile arronzato fiat e il bracciolo scomodo. Gli assemblaggi scarsi come i materiali e non so come alvolate riesca a dire il contrario! Poi un 1.6 che a 130 fa 14 a litro insomma non è il migliore. Poi vogliamo parlare delle plastiche che scricchiolano??? Insomma ho comprato una aziendale in versione platino e meno male. Il giusto prezzo sarebbe stato 20k euro non di più! Quindi a soli ca 2 anni ho deciso di darla via anche se è pari al nuovo, ma BMW sarà il pros acquisto. Le tedesche sono avanti! In breve un giudizio leale dell'auto! Ciao
Ritratto di Pippoalvolante
7 gennaio 2011 - 20:17
Ciao! Complimenti per l'acquisto della Delta! Vorrei sapere: 1) ci sono le luci di cortesia zona pedaliera? 2) luci di cortesia sotto gli sportelli? 3) tetto apribile da noia se uno è alto 1.85cm? 4) sufficente illuninazione bagagliaio? 5) fasce paracolpi sugli sportelli consigli? 6) Platino prevede pedaliere e battitacco? 7) 1.6mjt è davvero poco potente come dicono? Ma poi a che serve avere un motore potente con tutti gli autovelox che ci sono? Si può scegliere un motore leggermente sottodimensionato? No? 8) colore nero è tra i migliori? forse a rischio graffi.... Grazie
Ritratto di fonzito
14 febbraio 2011 - 15:06
anch'io ho una delta 1.6 mtj e tra qualche giorno dovrebbero pubblicare la mia prova...cmq il colore che valorizza di più la delta è il bianco con il tetto nero, oppure cmq un colore chiaro perchè un colore come il nero valorizza poco il frontale e cmq i colori scuri fanno notare di più se la macchina è sporca...il motore ha una bella spinta, il vero problema è il cambio...perchè ha rapporti un pò lunghi, io ho preso l'automatica e ti posso assicurare k va molto meglio...il tetto in vetro non da assolutamente problemi, il bagagliaio è ben illuminato e aggiungerei molto modulabile e ampio per la categoria, ci sono le luci pozzanghera sotto gli sportelli, la pedaliera è in gomma...spero si essere stato esaudiente....ciao
Pagine
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 13.800 a € 19.850

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.

  • Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.

  • La nuova versione Mya è la più sfiziosa nella gamma della Lancia Ypsilon: cerchi in lega e sedili specifici in Alcantara e tessuto.