Lancia Lybra base

Pubblicato il 28 settembre 2010

Listino prezzi Lancia Lybra non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è stata acquistata da mio padre nel 2000 per sostituire la vecchia Dedra. Quando presi la patente iniziai a guidarla ogni giorno per andare a scuola e di tanto in tanto qualche gita con gli amici. Tutt'ora non mi rendo ancora conto di avere un piccolo transatlantico lungo 4,5m e largo 1,80m per le mani. È un'auto davvero facile e divertente da guidare!
Gli interni
Non appena si apre la portiera e ci si siede al volante si sentono subito i benefici dello straordinario confort. I sedili, rivestiti in tessuto alcantara, sono avvolgenti, trattengono sufficientemente il corpo in curva, anche se, addottando una guida un po' più sportiva il corpo balla un po', e sono completamente regolabili sia in altezza sia elettricamente nella zona lombare, e abbinati al volante regolabile sia in altezza che in profondità, è impossibile non trovare la posizione ideale per ogni tipo di guidatore. Inoltre, un fattore da non sottovalutare è il comodo bracciolo collegato al sedile di guida, regolabile in inclinazione e dotato di un comodissimo vano portaoggetti abbastanza capiente. Sullo sportello trovano spazio i comandi dei 4 finestrini elettrici (i due dietro si possono bloccare e sbloccare facilmente con un tasto posto nella stessa zona). La strumentazione è abbastanza completa, con tutte le spie a vista d'occhio, include tachimetro e contagiri al centro e ai lati temperatura del liquido di raffreddamento e livello del carburante; al centro un piccolo schermo lcd con contachilometri totali e parziali. Altre spie di segnalazione compaiono al centro della plancia nel grande schermo a cristalli liquidi, dal quale è possibile gestire sia computer di bordo(che indica autonomia, consumo, e info viaggi) sia l'impiato hi-fi bose con radio am/fm, cassetta e caricatore 6 CD posto nel bagagliaio, che offre una qualità audio sorprendente per un impianto fornito dalla casa. A questo proposito il nostro impianto ha iniziato a dare segni di cedimento: si spegne autonomamente e si blocca rendendo impossibile il controllo della radio (considerando che ha 10 anni, mi sembra anche un po' normale, no?). Scendendo troviamo il i due larghi bocchettoni del climatizzatore automatico bi-zona, un porta tessere, un porta bottiglie entrambi estraibili, climatizzatore con 3 schermi (2 piccoli indicano la temperatura per le 2 zone, uno più grande centrale visualizza la temperatura esterna e le info del climatizzatore) e infine un ampio portacenere a scomparsa con accendino e luce di cortesia. Davanti al sedile del passegero è presente un vasto cassetto munito di serratura. Il divano posteriore offre molto spazio ai passeggeri, capace di accogliere comodamente 3 adulti. Seduti in due è possibile abbassare lo schienale centrale che è diviso in due parti: la prima offre un comodo e semplice bracciolo; abbasando anche la seconda parte otteniamo un pratico porta bibite e un piccolo accesso al vano portabagagli, creando anche lo spazio per gli sci. Infine il bagagliaio offre molto spazio per le valige di una famiglia, ma la soglia di carico è un pò alta da terra e ristretta dai grandi fanali a goccia posteriori.
Alla guida
La Lybra risulta un'auto da passeggio, comoda e perfettamente isolato dai suoni esterni è l'abitacolo, ma basta accellerare un po' di più che i suoi 4 cilindri in linea spingono questo gioiellino in luoghi sconosciuti. La risposta ai comandi è sempre veloce, il cambio, seppure non di tipo sportivo, è preciso negli inserimenti e la tenuta di strada è ottima. Ripeto, non è un'auto da competizione, nasce come auto da passeggio, ma è divertente da guidare. L'impianto frenate dotato di ABS è efficace al primo sfioramento del pedale (mentre facevo pratica, fermandomi a un incrocio, toccando appena il pedale mio padre ha sbattuto la testa sul cruscotto!). Le sospensioni fanno il loro dovere soprattutto in città. È un'auto che da sicurezza al volante, che ti istiga a spingere di più il pedale dell'accelleratore, soprattutto in autostrada, dove tiene senza problemi e senza titubanze velocità ai limiti del legale. Il motore è affidabilissimo: in 10 anni e 120.000 km non ci ha mai dato problemi (e la manutenzione non è sempre stata fatta.. anzi.........).
La comprerei o ricomprerei?
Personalmente la ricomprerei mille volte. Sono contentissimo di questo piccolo gioiello di casa Lancia. In giro leggo molte esperienze negative con questa macchina, io sarò fortunato, ma si è sempre dimostrata affidabile, non ci ha mai messo in pericolo sebbene le avessimo dato l'opportunità di farlo. Sono molto soddisfatto di aver iniziato con lei, e penso che quando un giorno mio padre deciderà di cambiarla io sarò li a impedirgli di cacciarla via. Spero di poterlo fare. La consiglierei? Senza dubbio, è adatta a tutti!
Lancia Lybra
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
1
0
VOTO MEDIO
3,0
3
3
Aggiungi un commento
Ritratto di davitonin
6 ottobre 2010 - 01:47
1
rimpiango ancora la mia fedele Dedra, spero riaverla in vesti più atualizzate con qualche diavoleria della Chrysler; complimenti per la prova e grande auto, ha fatto la sua storia
Ritratto di ImAlphaMan
7 ottobre 2010 - 11:25
Anche mio padre possiede quest'auto, identica alla tua ma con i cerchi leggermente diversi... Per certi versi è un'auto splendida, per altri no... mi spiego meglio, è un'auto molto silenziosa, confortevole, decisamente in linea per quella che può essere una clientela di mezza età, la guida sportiva è inutile negarlo è piuttosto deficitaria, giusto ieri siamo saliti insieme in un paesino sull'etna, e per la sua pesantezza non riuscivo a fare un tornante se non con la seconda ingranata, nonostante sia un turbodiesel la coppia erogata è piuttosto moscia, e si esaurisce subito dai 2000 ai 3000 giri/m. Ma in ogni caso non credo che lancia quando progettò quest'auto pensasse di dover fare breccia nel cuore di 18enni e cmq persone che dalla propria auto volessero sportività, e tutto ciò è confermato dagli interni che sono di una bellezza stratosferica, una eleganza da salotto buono, peccato solo che l'alcantara sia un materiale piuttosto delicato e si cinsuma parecchio, anche se con le dovute precauzioni in quella di mio padre si è consumato solo un pò il sedile guidatore... in sostanza è un'ottima auto... che fa egregiamente quello per cui è stata costruita, portare il conducente e i suoi passeggeri a destinazione nel massimo del confort
Ritratto di P206xs
7 ottobre 2010 - 14:10
Penso che insieme alla K e alla thesis....abbia contribuito a distruggere il marchio LANCIA!!
Ritratto di ImAlphaMan
7 ottobre 2010 - 14:43
i problemi della lancia sono iniziati a fine anni 80 inizio 90, la lancia da quando è passata sotto la fiat ha cominciato il declino, prima era un marchio dell'eccellenza italiana... cmq la kappa, la thesis e la lybra sono macchine stilisticamente anticonvenzionali soprattutto l'ammiraglia, che a me onestamente piace più che la sua diretta concorrente classe e (vecchio modello), ma non imputerei a questi 3 modelli il declino lancia, ma alle scelte dei sopracitati anni di cambiare totalmente gli stilemi del marchio...
Ritratto di P206xs
7 ottobre 2010 - 19:07
è ovvio che la colpa sia della dirigenza...ma che fatto (dato il via libera a fabbricare) auto non all'altezza del marchio...dimenticavo la delta quella col posteriore tronco!!GRANDE SCHIFEZZA!! Per la thesis...parlano le vendite...e comunque mi sa che la A8 era meglio sia di mercedes che lancia!!
Ritratto di davitonin
7 ottobre 2010 - 23:03
1
Comunque la Thema è stata un punto di riferimento del segmento, nonostante fosse già sotto la Fiat, spiace che le altre non abbiano intrapreso la stessa carriera
Ritratto di P206xs
8 ottobre 2010 - 15:27
concordo...infatti non l'ho menzionata....l'ultimo modello decente....poi buio!!
Ritratto di MASSIMO69
8 ottobre 2010 - 18:22
Hai mai guidato una lancia o parli solo per rompere i maroni? le lancia sono le auto di lusso per eccellenza, con motori ottimi perchè sono fiat!
Ritratto di ImAlphaMan
8 ottobre 2010 - 18:42
appunto...ciò che sprimevo nel mio primo commento
Ritratto di P206xs
9 ottobre 2010 - 10:52
Lancia auto di lusso.....una volta!! ho un amico con la libra e si lamenta sempre delle noie alle spie ed ha anche infiltrazioni di acqua dal paraprezza e dalle portiere!! che lusso!! e le vendite lancia parlano da sole....quante lancia ci sono....sinceramente non l'ho mai guidata...e non intendo manco farlo!!
Pagine
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 13.600 a € 19.850

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.

  • Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.

  • La nuova versione Mya è la più sfiziosa nella gamma della Lancia Ypsilon: cerchi in lega e sedili specifici in Alcantara e tessuto.