Nissan Navara 2.5 dCi 190 CV LE Double Cab DPF

Pubblicato il 17 novembre 2015
Ritratto di Verdino
alVolante di una
Renault Mégane 1.5 dCi 110 CV Attractive EDC
Nissan Navara
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
Nella primavera 2011 ho acquistato questo mezzo nuovo per esigenze lavorative. Ho preso in considerazione diversi modelli, e, in una finale tra L200, Amarok e Navara ha vinto il Navara. Ho optato per una 2.5 dci LE doppia cabina, con un'ottima dotazione: Fari fendinebbia, abs,controllo di trazione, airbag frontali, laterali e a tendina, cerchi in lega, clima bizona, sedili anteriori riscaldabili e con regolazione lombare, volante e pomello del cambio in pelle, cruise control, autoradio con caricatore da 6 cd, ingresso aux mp3, vivavoce bluetooth e comandi al volante per la gestione di musica e telefonate, specchi ripiegabili elettricamente, retrovisore antiabbagliamento. L'unico optional originale che ho aggiunto è stata la copertura del cassone, identica a quella della fotografia, che ritrae un navara lo stesso colore del mio.
Gli interni
Ampi e costruiti con materiali di buona qualità per il tipo di veicolo. Pensato come veicolo da lavoro, il Navara ha sedili confortevoli pensati per macinare molti km in tutta comodità. La regolazione lombare è efficace, e il riscaldamento delle poltrone anteriore rende i viaggi invernali piacevoli. I sedili sono rivestiti in tessuto scuro e resistente, che ritroviamo anche sui pannelli interni delle portiere. Lo spazio per stivare piccoli oggetti a bordo non manca : l'abitacolo è dotato di ampie tasche in ciascuno dei 4 sportelli, oltre a 2 cassetti nel cruscotto, un portaoggetti sotto il poggiagomito anteriore, e un comodissimo vano portaoggetti nella consolle centrale, ideale per riporre portafogli, telefono, chiavi e altre masserizie che rubano quotidianamente spazio nelle nostre tasche. Comodi anche i 2 portabicchieri dietro alla leva del cambio. Nonostante la rigidità di alcuni particolari in plastica reputo il cruscotto curato, ben assemblato, e assente da scricchiolii durante la marcia. Elevata la qualità del suono dell'impianto stereo.
Alla guida
Non il migliore mezzo off road che io abbia mai guidato, ma sicuramente il miglior pickup destinato al mercato europeo. Questo giudizio viene dall'immancabile paragone con il Mitsubishi Pajero 3.2 DiD che ho posseduto in passato, veicolo meccanicamente più raffinato (ma appartenente ad altra categoria e con target di clientela diverso). Il Navara è stabile e incollato alla strada. La visibilità è ottima, così come la potenza del motore, sempre pronto e vivace. Il cambio manuale a 6 marce ha i primi 4 rapporti cortissimi, una quinta lunga e la sesta marcia come "overdrive" autostradale per far riposare il motore. Efficace la frenata, delegata a 2 dischi anteriori e 2 grossi tamburi posteriori. Ho inserito poche volte la trazione integrale (si inserisce ruotando un pomello nell'abitacolo) in caso di maltempo e neve. Un po' rumoroso il motore turbodiesel in accelerazione, ma non più rumoroso di altri fuoristrada che abbiamo posseduto in famiglia (pajero, L200, galloper, range rover, cherokee). Accettabili, dato il tipo di veicolo, i valori di consumo combinato, che si attestano sempre intorno ai 9,0 L/100 km
La comprerei o ricomprerei?
Dopo 4 anni direi di sì. Un mezzo onesto che non ha mai dato problemi, fidato compagno di strada con sole, pioggia, freddo, nebbia, pioggia, gelo e anche neve. Avete un lavoro che coinvolge carichi o semplicemente vi piacciono i pickup giapponesi ? è il mezzo per voi.
Nissan Navara 2.5 dCi 190 CV LE Double Cab DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
2
1
2
1
VOTO MEDIO
3,3
3.25
8
Aggiungi un commento
Ritratto di panda07
20 novembre 2015 - 16:31
1
l'auto in questione ce l'abbiamo in famiglia ed è la versione con il cambio automatico e top gamma grigio metallizzato, tetto apribile, sedili in pelle nera ecc, tralasciando alcuni stupidi difetti, tipo il richiamo per sostituire i cerchi e la sponda che si apre da sola è un gran bel mezzo è della fine del 2007 a quasi 200.000km il motore dovrebbe essere però il 2.7 turbo diesel da 170cv mai lasciati per strada, con un metro di neve non si ferma e sullo sterrato va da paura, in strada è bello stabile solo un po scomodo a causa di un po troppi scossoni, ma consuma come un camion in autostrada a 130 fa i 9km/l ma da un bestione del genere con un cambio automatico non raffinatissimo che dovrebbe essere a 4 marce e convertitore che tanto male non è, le cambiate son dolci quando serve e veloci quando si spinge, non si può pretendere di più! Comunque buona prova!
Ritratto di francu
22 novembre 2015 - 08:16
compri un un mezzo che pesa piu di un ducato ha l'aerodinamica di un paracadute ,certamente non progettato per l'autostrada e ti lamenti che consuma come un camion,chi vi capisce o che pretese avete
Ritratto di panda07
24 novembre 2015 - 20:09
1
infatti se avessi letto il commento con più attenzione, non l'ho acquistato io ma un mio parente, e ho solo sottolineato una verità non ho detto che deve avere i consumi di una panda 1.3 multijet! Ciao :)
Ritratto di francu
25 novembre 2015 - 10:17
io per abbiamo in famiglia capisco al massimo mio padre o mio figlo-a un parente e' un altra cosa per me mio cigino e' un parente ma ha la sua famiglia,ma forse siamo di 2 zone differenti e famiglia ha un senso piu stretto o piu largo a seconda delle regioni
Ritratto di cris25
22 novembre 2015 - 11:23
1
Non è il genere di auto che amo, difatti sono veramente in poche a piacermi in questo segmento e tra di queste non c'è la Navara, secondo me davvero poco armoniosa, soprattutto se provvista, come nel tuo caso, della copertura del cassone che contribuisce e non poco a renderla parecchio sgraziata. Poi sul fatto che abbia delle qualità come spazio, comfort di marcia e affidabilità non posso esprimermi, ma io non acquisterei mai un'auto del genere. Ps: la prova è davvero ben fatta. Saluti :)
Ritratto di Verdino
24 novembre 2015 - 23:22
Felice la prova sia stata gradita! L'acquisto è dettato da esigenze di natura professionale, anche a me piace la filante linea di una sportiva, purtroppo non ne producono dotate di cassone in grado di caricare 9 quintali! Alla prossima prova, Saluti! :)
listino
Le Nissan
  • Nissan Micra
    Nissan Micra
    da € 12.750 a € 22.300
  • Nissan Pulsar
    Nissan Pulsar
    da € 18.440 a € 27.550
  • Nissan 370 Z
    Nissan 370 Z
    da € 34.550 a € 45.910
  • Nissan 370 Z Roadster
    Nissan 370 Z Roadster
    da € 42.510 a € 44.960
  • Nissan Leaf
    Nissan Leaf
    da € 34.370 a € 39.790

LE NISSAN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE NISSAN

  • Con la Nissan Qashqai dotata del nuovo 1.3 turbo a benzina e del cambio a doppia frizione si viaggia in souplesse. Manca, però, un pizzico di agilità. Qui per saperne di più.

  • L'energia "green" prodotta nella Johan Cruijff Arena verrà accumulata all'interno di una grande pila formata dalle batterie di 148 Leaf. Qui per saperne di più.

  • Il sistema ProPilot, optional, integra tre sistemi che permettono alla crossover di accelerare, frenare e curvare da sola nella guida in colonna. Qui per saperne di più.