Pubblicato il 16 luglio 2011
Qualità prezzo
2
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
2
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
2
Sterzo
2
Tenuta strada
2
Media:
2.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
E' stata comprata nell'aprile 2004 e attualmente ha percorso 120.000 km. L'auto è stata comprata da mio padre e la scelta era ristretta tra alcuni suv come toyota rav4 e qualche station-wagon ma alla fine i ben 5.000 euro di sconto e la pronta consegna hanno fatto gola su di lui, costando così 24.000 £.
Gli interni
Forse vi stareste chiedendo perchè un punteggio così basso? ebbene sì. Facendo ammenda del prezzo dell'auto gli interni risultano di scarsa qualità. Le plastiche della squadrata consolle disposta al centro della plancia sono rigide e alcune imitano l'effetto alluminio, ma sono tutte predisposte ai graffi con qualunque oggetto. Il cruscotto è di facile lettura, ma le spie in pieno sole risultano invisibili non tanto per i riflessi ma per la protezione pressoché nulla, e per la posizione del cruscotto non orientata verso il guidatore! Il volante è sagomato, come la cuffia del cambio, di una discreta pelle che negli ultimi anni si è consumata un poco. Il climatizzatore di tipo automatico-monozona è abbastanza efficace anche se a volte (abitando in Sardegna) d'estate fa fatica a rinfrescare l'abitacolo. Per finire con la plancia l'unico lusso di questa versione è la radio con caricatore 6 cd ( lusso moolto modesto ), utile per non dover frugare tra i cd durante il viaggio. Appunto sull'audio la qualità è discreta (6 alto-parlanti di serie), ma basta aprire i finestrini di un soffio che tutto sfuma e la potenza diminuisce drasticamente. Per tornare agli interni l'auto è completa di porta oggetti e le finiture sono tutte a vista e gli scricchiolii soprattutto sullo sconnesso si sentono parecchio. Un ultimo appunto va fatto sua sedili, all’ apparenza comodi ma superati i 150 km di viaggio si rivelano rigidi e per nulla confortevoli. I sedili posteriori invece hanno un inclinazione strana di circa 120 gradi e anche inclinandoli a 90 gradi risultano poco contenitivi e la schiena si trova inclinata in una posizione innaturale verso l’avanti! Ultima parte degli interni il cofano è capiente e squadrato con qualche utile scomparto. In sintesi si potrebbe dire che più di un suv si tratta di una monovolume rialzata ariosa su cui caricarci di tutto, anche perché lo spazio abbonda ovunque ( a prova di americano ).
Alla guida
Passiamo alla guida. Piccola premessa, abitando in Sardegna le strade dissestate mettono a dura prova le sospensioni rivelandone così tutti i difetti. Credo che vista la forma rialzata e l’enorme vetratura ci si aspetta di dominare la strada e in effetti si ha proprio quella sensazione, anche se la mancanza di sensori di parcheggio rende difficile i parcheggi. All’esterno l’auto non appaga l’occhio visto che l’obiettivo era praticità! E le finiture esterne lasciano con le braccia a terra! Parti meccaniche a vista, comparto motore disordinato e così via. Ma come ci si sente alla guida di quest’auto? Beh la risposta è quasi intuitiva. Lo sterzo è demoltiplicato troppo e solo nei viaggi si apprezza la sua lentezza! Ma nelle manovre di emergenza se non fosse per la trazione integrale (che deve essere selezionata) ci si ritroverebbe nei guai. Il motore con i sui 136 miserucci cavalli porta a spasso con discreto vigore i circa 1600 kili a vuoto! E bisogna dire che a pieno carico si difende bene, certo bisogna avere una pazienza immensa perché è capace di riprendere in sesta a 1000 giri/minuto ma molto lentamente anche pigiando a tavoletta. La guida nel complesso risulta gradevole ma per nulla appagante, a causa del rollio e del beccheggio veramente eccessivo!Il cambio presenta un escursione elevata e con qualche impuntamento se usato velocemente ma tutto sommato morbido da azionare come la frizione e grazie alla sesta lunga riesce a far viaggiare a 130 Km/h a circa 2100 giri/minuto il motore. Ma dimenticavo ha la trazione integrale quindi se la caverà un minimo sullo sterrato no? Beh diciamo che l’abs con la trazione lavora in modo un po’ pessimo. Sia alla guida che dall’esterno si nota come pur avendo l’abbondante tacchettatura delle gomme slittano con grande facilità e nelle frenate l’abs sembra assente ( parlo dello sterrato sempre ). Nelle salite ripide invece bisogna prendere un bello slancio vista la coppia bassa di circa 240 N/m e il peso elevato. In conclusione lo sterzo poco comunicativo e le sospensioni con un elevata escursione e la risposta brusca sui dossi rendono la guida dignitosa ma il comfort è penalizzato ( oltre che dalle sospensioni ) dal rumore del motore ( ok è diesel ma… ) che invade l’abitacolo sempre , dall’insonorizzazione scarsa e dai sedili rigidi ! Quindi non bisogna aver pretese sportive anche se nella denominazione appare la scritta SPORT!!! Credo che i giapponesi si riferiscono all’osceno alettone posto dietro!! Breve nota sui consumi : in città a malapena si arriva a 10 km/l e fuori dai centri abitati si riesce ad arrivare a quasi 14 km/l. Credo sia normale visto il rapporto peso potenza.
La comprerei o ricomprerei?
Beh per 24.000 £ il mercato oggi offre qualcosa di nettamente superiore e non farei più l’errore di prendere un auto simile. Da appassionato di auto prediligo i marchi tedeschi! Da aggiungere la svalutazione esagerata che ha fatto scendere il valore a 5600 £. A voi il giudizio ! Ricordo che questa è la mia primissima recensione e accetterò tutti i consigli brutti e cattivi. Saluti a tutti
Nissan X-Trail 2.2 dCi Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
2
1
0
VOTO MEDIO
2,7
2.666665
3
Aggiungi un commento
Ritratto di Pablo
10 agosto 2011 - 19:40
..serio e obiettivo. l'auto la tiene mio padre e confermo ogni tua parola. un prodotto davvero molto molto mediocre adatta solo ai piccoli trasferimenti citta'/montagna. per il resto non serve a na mazza, ingombrante, rumorosa, stancante il sottoscritto l'ha guidata in varie occasioni e ogni volta sono uscito dall'auto scontento. un consiglio? beh visto quanto da te scritto non ci penserei due volte a rivenderla e provare, se ami le 4x4 una subaru legacy dove dovresti trovare piu soddisfazioni su diversi aspetti.
listino
Le Nissan
  • Nissan Micra
    Nissan Micra
    da € 12.750 a € 22.300
  • Nissan Pulsar
    Nissan Pulsar
    da € 18.440 a € 27.550
  • Nissan 370 Z
    Nissan 370 Z
    da € 34.550 a € 45.910
  • Nissan 370 Z Roadster
    Nissan 370 Z Roadster
    da € 42.510 a € 44.960
  • Nissan Leaf
    Nissan Leaf
    da € 34.370 a € 39.790

LE NISSAN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE NISSAN

  • Con la Nissan Qashqai dotata del nuovo 1.3 turbo a benzina e del cambio a doppia frizione si viaggia in souplesse. Manca, però, un pizzico di agilità. Qui per saperne di più.

  • L'energia "green" prodotta nella Johan Cruijff Arena verrà accumulata all'interno di una grande pila formata dalle batterie di 148 Leaf. Qui per saperne di più.

  • Il sistema ProPilot, optional, integra tre sistemi che permettono alla crossover di accelerare, frenare e curvare da sola nella guida in colonna. Qui per saperne di più.