Opinione

Pubblicato il 15 aprile 2012
Ritratto di Peppe
alVolante di una
Peugeot 207 1.6 16V HDi 90 CV FAP XS 3p
Peugeot 208
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.4166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Avendo una 207, non potevo non provare la sua sostituta! Varie versione erano in prova, io ho voluto guidare una 1.6 HDi 92 CV 3p Allure, praticamente corrispondente alla mia 207 1.6 HDi 90 CV 3p XS, in modo da valutarne al meglio le differenze. Prima impressione? La linea è bella ed equilibrata: molto moderna, meno aggressiva della 207 ma più elegante. Come in tutte le Peugeot, il frontale sembra voler divorare l'asfalto: Particolari (non a tutti piaceranno) i fari dietro a forma di "C". Bellissimo il fregio cromato laterale nella versione a 3p e le scritte Peugeot sulla mascherina e sul portellone.
Gli interni
Evoluti: è questa la parola esatta per definire gli interni! Subito si nota l'ottima qualità dei materiali utilizzati in ogni parte dell'abitacolo ma, soprattutto, il fantastico schermo da 7" del computer di bordo che da informazioni sulla guida, parametri del veicolo e radio, oltre che quelle sulla navigazione (optional). E' a portata di mano, ben visibile e assolutamente innovativo per un'utilitaria. Da' un po' di fastidio solo dover pagare a parte il lettore cd, 75 euro, ma di serie ci sono i più utili ingressi aux, usb e bluetooth. La posizione dei comandi ricalca quello della 207, con forme più moderne e più spazio a bordo, specialmente ai posti dietro (di facile accesso, nonostante le 3 porte!). Peccato solo che i finestrini posteriori hanno perso l'apertura a compasso, per dare spazio al design esterno. Veniamo al pezzo forte: la strumentazione ed il volante. La prima è in posizione rialzata, a portata d'occhio, completa e di facile lettura, con schermo digitale a colori che fornisce molti dati, anche relativi alla velocità. Tenendo il volante in posizione medio-bassa, non è per nulla nascosta. Ciò permette una posizione di guida bassa e sportiva, favorita dall'altrettanto innovativo volante, piccolo quasi come quelli da F1 ed ellittico. Manovrarlo è un piacere rilassante, specialmente nelle curve! L'unico "passo indietro" rispetto alla 207 è la parte alta della plancia, adesso decisamente retta e molto meno tondeggiante. Infine, i colori: l'esemplare in prova aveva gli interni scuri senza tetto ciel; più appaganti ma anche più delicati quelli in beige, presenti in una vettura esposta nello showroom, col bel tetto ciel circondato da luci al led (optional consigliatissimo!)
Alla guida
In fatto di prestazioni, la resa del motore è del tutto identica a quella della versione da 90 cv che possiedo io, quindi molto buona (ed i consumi promessi sono ancora più bassi!). Tuttavia chi ha familiarità con una 207 noterà subito il peso decisamente ridotto, che rende l'auto decisamente più agile e maneggevole. La particolare conformazione del volante e della strumentazione permettono di assumere una posizione di guida sportiva. Il cambio però ha l'escursione della leva troppo lunga, specialmente la 1^ marcia. Le sospensioni sono un po' più morbide di quelle della 207 XS, a tutto vantaggio del confort senza affatto penalizzare la tenuta di strada. Quest'ultima è anzi decisamente ottima, favorita anche dai cerchi da 17" (optional). Un po' dura la frizione, ma dovrebbe "sciogliersi" dopo il rodaggio.
La comprerei o ricomprerei?
La comprerei sicuramente, con questo motore e questo allestimento! Il prezzo è nella media, la dotazione buona e personalizzabile. E' un auto decisamente avanti rispetto alla concorrenza, e la qualità degli interni è più alta della media del segmento B. Stupisce però in un auto del 2012 la mancanza dell'airbag per le ginocchia, ma non credo sia considerabile come motivo di rinuncia all'acquisto di questo gioiellino =)
Peugeot 208 1.6 8V e-HDi 92 CV Allure Stop&Start 3p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
1
0
1
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
6


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
12 maggio 2012 - 21:22
4
No è?? Ciao gig ;)
Ritratto di gig
13 maggio 2012 - 08:28
certo, ma credevo di poter avere un programma direttamente sul pc, che invece non ho trovato. Avendo poi scattato una miriade di foto, avevo l' imbarazzo della scelta...! Ciao... :)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
13 maggio 2012 - 14:51
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
14 maggio 2012 - 07:50
Mi dispiace, ma ho già fatto: ne ho inviata una di profilo, senza targa! ;) Comunque grazie mille, lo terrò come utile consiglio in futuro! ;) Ciao... :)
Ritratto di fabri99
12 maggio 2012 - 15:33
4
L'auto è proprio bella. Ciao ;)
Ritratto di totus
12 maggio 2012 - 16:09
invece secondo me è una gran bella vettura. Ottima anche la prova!
Ritratto di IloveDR
12 maggio 2012 - 18:28
4
in un mese...se questi dati sono veri è un bell'inizio!!!
Ritratto di CICCIOBELON
12 maggio 2012 - 22:36
MA CON UN MOTORE RIDICOLO 1.6 DIESEL 92 CV. IL 1.6 FIAT MULTIJET HA 120 CV E CONSUMA DI MENO
Ritratto di osmica
12 maggio 2012 - 23:43
Ridicole pure le vendite della Punto con il 1.6multijet.
Ritratto di fogliato giancarlo
13 maggio 2012 - 01:51
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Pagine
listino
Le Peugeot
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 22.000 a € 30.500
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 29.000 a € 52.280
  • Peugeot 508 SW
    Peugeot 508 SW
    da € 32.330 a € 53.880
  • Peugeot 208
    Peugeot 208
    da € 15.150 a € 38.400
  • Peugeot 508
    Peugeot 508
    da € 31.330 a € 52.980

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • La nuova Peugeot 308 è grintosa, ben rifinita e, in questa versione ibrida plug-in, va forte ed è ben insonorizzata. Se non si scelgono le gomme di 18”, è anche comoda sulle buche. Qui per saperne di più.

  • La Peugeot 308 in versione wagon arriverà all'inizio del 2022. Ma l'abbiamo già osservata da vicino, e provato degli esemplari di preserie. Qui per saperne di più.

  • In questa prima parte della videoprova della Peugeot e-2008 elettrica andiamo ad analizzare le dimenzioni, gli interni e come funziona la ricarica. Vedi anche la 2a parte e la 3a parte della prova. Qui per saperne di più.