Peugeot 208 1.6 8V e-HDi 115 CV Allure Stop&Start

Pubblicato il 21 settembre 2012
Ritratto di Emiliano Spinelli Emiliano
alVolante di una
Peugeot 208 1.6 8V e-HDi 115 CV Allure Stop&Start
Peugeot 208
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Una mattina sono entrato dal concessionario della Peugeot e guardandomi attorno tra i vari modelli che la casa proponeva mi sono accorto di un esemplare di 208 parcheggiato in un angolo dello showroom, sono stato subito colpito dal frontale di quest'auto, i gruppi ottici mi attiravano tantissimo, cerchi da 17 (Technical Grey) bicolore per non parlare del colore della carrozzeria che in giro ancora non si era visto, trattandosi appunto di una nuova tonalità del tutto sconosciuta (Blossom Grey) difficile da spiegare visto che il colore cambia in base alla luce del sole, una base di grigio per l’esattezza che poteva benissimo diventare un marrone nocciola o addirittura rosa. L'ho comprata perchè come si è potuto capire me ne sono subito innamorato e lo sconto del concessionario era davvero sostanzioso...non potevo dir di no!
Gli interni
Questo esemplare era molto diverso dagli altri presenti in concessionaria, aveva interni in misto pelle/alcantara (pack urban vintage 1100€ optional) riscaldabili, battitacco in alluminio con tutti gli optional al top della gamma...in poche parole era completa di tutto non le mancava niente e per di più aveva la motorizzazione che avevo intenzione di scegliere, sarebbe a dire il 1.6 e-HDI S&S 115cv. Quegli interni azzurri mi davano un senso di calma, rilassatezza e il tetto in cristallo era la ciliegina sulla torta, le rifiniture particolarmente curate facevano capire quanto sia stata ben progettata. La prima cosa che ti lascia a bocca aperta è il voltante rimpicciolito stile auto da rally molto sportivo con comandi e inserti cromati, il cruscotto rialzato per avere la possibilità di distrarsi meno quando si guida. Al centro si trova il grande schermo touch da 7 pollici ( il mio funziona anche come navigatore satellitare) da lì puoi fare una enormità di cose come connettere il proprio telefono per chiamare/ricevere, ascoltare la musica con la chiavetta USB, organizzare l'auto in base alle proprie necessità...davvero spettacolare. Stupiscono anche i dettagli di quest'auto, non avevo mai visto dei diodi luminescenti di colore blu che circondano il tetto in cristallo di notte sono una vera bellezza, le luci soffuse, il cassettino portaoggetti illuminato e refrigerato che per una utilitaria come la 208 è davvero tanto. Il silenzio poi...riesci ad ascoltare la musica senza essere interrotta da nessun tipo di rumore sembra di stare in paradiso, forse sarà anche grazie all'elevata qualità dello stereo JBL (optional) questo non lo so, ma senza la musica noti davvero quanto sia silenziosa anche in autostrada.
Alla guida
Divertente, briosa, agile, i suoi 110 Kg in meno hanno dato i suoi frutti, il motore spinge bene e non ho notato grandissimi sforzi da parte sua ad arrivare subito ad alte velocità, alcune volte nemmeno mi accorgo di essere troppo veloce! L'auto regge bene l'asfalto anche in guida sportiva tra le curve non molleggia ed è abbastanza piantata a terra. Al momento i consumi registrati sono un pochino alti eppure non la spingo tantissimo, forse perchè l'auto è nuova e deve ancora fare qualche chilometro in più per assestarsi, colpa anche del climatizzatore che tengo sempre acceso.
La comprerei o ricomprerei?
Se la ricomprerei? SI...senza dubbio! L'autovettura è davvero bella e ben fatta, non è affatto anonima ovunque passi c'è sempre qualcuno che la fissa, i cerchi, i gruppi ottici e la carrozzeria tre porte con quella originalissima cromatura le danno un aspetto molto sportivo e appariscente. La consiglio assolutamente
Peugeot 208 1.6 8V e-HDi 115 CV Allure Stop&Start
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
4
3
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
15


Aggiungi un commento
Ritratto di desert
10 maggio 2013 - 03:21
Ciao Emiliano anche io ho un bellissimo esemplare con identica motorizzazione colore bianco 5p. Anke io mi trovo benissimo, ottima ripresa e bassi consumi. Purtroppo utilizzandola spesso per brevi tartti in città in appena 450 km ho gia fatto due rigenerazioni FAP di cui una non completata. Oltre a portarla ogni tanto in autostrada a sciogleirsi hai qualche consiglio?? Pensi ke sia normale visto che è ancora nuovissima?? Premetto di mettere diesel in svizzera che è privo di paraffina ;-) ciaoo fammi sapere quando puoi
Ritratto di Emiliano Spinelli Emiliano
10 maggio 2013 - 14:09
Dovrebbe essere normale ma ti consiglio vivamente di fargli completare il ciclo di rigenerazione altrimenti finirai per intasarlo...Te ne accorgi quando la ventola dell'auto è in funzione, allora devi solo fare una cosa, portare l'auto in una strada poco trafficata e mandarla in 3a marcia fino a 80/90 km/h così arrivi alto con i giri del motore, la temperatura aumenta semplificando la rigenerazione! Raccomando di mantenere la velocità costante... Certo in autostrada sarebbe l'ideale per sciogliere il motore. Da non confondere la ventola della rigenerazione del Fap con quella della l'aria condizionata non vorrei che magari hai l'aria accesa e pensi che sia il Fap. Spero di esserti stato d'aiuto ;)
Ritratto di desert
20 luglio 2013 - 15:44
Ciao Emiliano, ho letto in vari forum l'applicazione di un led sullo specchietto retrovisore che si illumina non appena questa fa la sua rigenerazione FAP, penso che sia importantissimo al fino di evitare (quando possibile) l'interruzione di detta fase. Tu che ne pensi??? Ciaoo e grazie
Ritratto di desert
20 luglio 2013 - 15:49
lasciare l'auto in folle, ferma a 2500 giri durante la rigenerazione????
Ritratto di desert
12 maggio 2013 - 21:59
Grazie Emilio sei stato chiarissimo!! Purtroppo dove abito io è centro abitato e strade dove poter farla "andare" non ce ne sono. Unica possibilità ogni tanto e fargli fare un breve tratto di autostrada esattamente Como Monte Olimpino uscita Grandate di meglio non posso. Speriamo bene
Ritratto di federico.parmeggiani
19 gennaio 2017 - 21:45
1
La cosa del led sullo specchietto è una cosa che metterò anche io per sentirmi più tranquillo. Cmq coraggioso nella scelta del color cipria, a me piaceva moltissimo ma il copncessionario mi ha pratiocamente impedito di considerarla perchè sosteneva che non è maschile..però con quei cerchi da 17 in questa tonalità è bellona e basta!!
Pagine
listino
Le Peugeot
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 29.000 a € 52.280
  • Peugeot 5008
    Peugeot 5008
    da € 29.830 a € 42.330
  • Peugeot 108
    Peugeot 108
    da € 12.530 a € 15.730
  • Peugeot 508 SW
    Peugeot 508 SW
    da € 32.330 a € 53.880
  • Peugeot 208
    Peugeot 208
    da € 15.150 a € 38.400

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • Abbiamo intervistato il responsabile della PSA in Italia che con i suoi marchi Peugeot, Citroën, Opel e DS è uno degli attori principali attori del mercato. Con lui abbiamo parlato della particolare situazione di grave difficoltà dovuta all'emergenza sanitaria e della imminente fase di ripartenza delle attività.

  • La Peugeot 508 1.6 Hybrid e-EAT8 è la versione ibrida ricaricabile della berlina francese. Agile e vivace, per la casa può percorre 54 chilometri a zero emissioni. Il divano, però, non è per i più alti. Qui per saperne di più.

  • La Peugeot 2008 è una crossover che si distingue nello stile, rifinita con cura e piuttosto spaziosa. Il 1.5 a gasolio spinge bene, ma alcuni comandi non sono così intuitivi. Qui per saperne di più.