Skoda Yeti 1.2 TSI Experience

Pubblicato il 18 settembre 2010

Listino prezzi Skoda Yeti non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè in cerca di un SUV comodo, versatile, elegante, di qualità con cui poter girare prevalentemente in città ed effettuare qualche lungo viaggio.
Gli interni
Plastiche solide e morbide al tatto, assemblaggi perfetti, sembra di essere entrati in una Golf ultima generazione. Il cugino Tiguan Vw è un pò più vecchiotto dentro, visto che è un bel pò di anni che è in produzione.
Alla guida
Tenuta di strada buona, le sospensioni sono ben tarate, anche per una guida sportiveggiante. Ovviamente per il baricentro alto e il peso, non si possono richiedere rpestazioni da coupè come PER tutti i SUV. Il motore 1.2 TSI? SUPERLATIVO. Sposta i 1.300 kg dello YETI con una facilità imbarazzante, non c'è nemmeno bisogno di sfrizionare in partenza, è subito pronto e cn una buona schiena. Per avere uno scatto fulmineo però bisogna portarlo oltre i 2500 regime in cui entra in gioco il turbo, da li in poi viene da chiedersi se quello sotto al cofano sia un un 1.8 o un 2.0. di vecchia generazione. Davvero pazzesco. Cambio e frizione sono come il burro, tipicamente made in VW. La mia versione prevede i fari allo XENO, che illminano a giorno praticamente la strada, e curvano a seconda della direzione presa della macchina. La visibilità è eccellente anche di notte dunque. Unica nota un pò stonata è forse la non ottima visibilità in retromarcia per via dei grossi montanti posteriori. Col senno di poi avrei messo i sensori di parcheggio dietro soprattutto. Metteteli, nn avrete sempre l'ansia di toccare dietro. Un cenno al confort: per i primi due giorni, non riuscivo mai a capire quando il motore fosse spento o acceso tanto è silenzioso, non si sente NULLA al di fuori dell'abitacolo dello YETI, è come se foste in un limbo. Una insonorizzazione da macchina di prima classe.
La comprerei o ricomprerei?
La STRARICOMPREREI. Il miglior acquisto automobilistico della mia vita. Motore eccezionale, consumi parsimoniosi, gran confort, dotazione di primo ordine, con così tanti accessori da non ricordateli manco più quando entri in auto, c'è davvero da attaccarsi un pro-memoria sul cruscotto per ricordarseli tutti per poi utilizzarli. E qualità made in VW. Questo marchio dovrebbe avere più pubblicità. La maggior parte delle persone difatti non ne conosce nemmeno l'esistenza dello Yeti in primis e della altre vetture Skoda in secundis. E per questo puntano sulle più conosciute Nissan o Fiat, o è abituata ai vecchi clichè Skoda degli anni 70 e dunque non si reca nemmeno dai concessionari per toccarle con mano e apprezzare la qualità di queste vetture. Il prezzo per la dotazione e la qualità della macchina è sicuramente MOLTO MOLTO vantaggioso. Se si vuole acqusitare la cugina Tiguan, con le medesime caratteristiche dello Yeti, bisogna spendere 8000€ in più. Ne vale la pena? Io ho preferito investire quei soldi in più in altro, e che non in una Yeti con lo stemmino VW.
Skoda Yeti 1.2 TSI Experience
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
1
0
VOTO MEDIO
2,0
2
1
Aggiungi un commento
Ritratto di Ignaziob
21 novembre 2010 - 17:36
Ieri ho acquistato il tdi 110 cv 2x4 adventure marrone mato. Stupenda e di grande qualità nelle finiture e dotazioni. Spero arrivi prestissimo. A tutti quelli che comprano solo il marchio dico di andarsela a vedere e provarla rimarranno stupiti.... Purtroppo è un'auto troppo poco pubblicizzata in Italia. Per esempio in Inghilterra per averla bisogna aspettare aprile 2011
Ritratto di massidelpo
28 gennaio 2011 - 15:36
Ciao, anch'io sono interessato all'acquisto della tdi 110cv 2wd; mi piace molto la vettura e per i chilometri che faccio (11-12 mila l'anno) forse mi converrebbe la 1.2 Tsi, ma ho un pò paura dei consumi (visto che c'è il turbo verrà anche voglia di sfruttarlo un pò, che dite?) ma soprattutto con 20.000 euro si trovano molte aziendali di circa un anno con 8-12.000 km. Lo so, potrei cercare un'aziendale 1.2 benzina, come mi ha detto il concessionario dove ho visto la prima yeti, ma non si trovano... L'unica cosa che mi fa pensare un pò sulla versione da scegliere è: l'assicurazione costera' molto di più (2.0 gasolio contro la mia 1.6 benzina attuale) ma soprattutto il diesel avrà problemi col Filtro Dpf come tante vetture che sento in giro?... visto che i miei spostamenti sono brevi ( 8 km casa-lavoro ) ??? Beh, fammi sapere come và la tua yeti (bella scelta il marrone, piace anche a me) e ciao a tutti
Ritratto di massidelpo
16 febbraio 2011 - 14:15
ti è arrivata la yeti? vorrei sapere come va la tdi da 110 cv ( dimmi pure tutto: consumi reali impressioni di guida pregi e difetti ecc.). Complimenti per l'acquisto, CIAO
Ritratto di red_triko
21 novembre 2010 - 21:53
Caro ignaziob, a due mesi dall'acquisto ti posso confermare quanto di buono detto dopo le prime settimane. Una auto davvero eccellente sotto tutti i punti di vista, e ti posso assicurare che la gente si gira a guardarla + di un vecchio X3..;)
Ritratto di effepoz
25 novembre 2010 - 18:55
Ho letto tutti i commenti. La settimana prossima me la fanno provare. Io però sono interessato allo Yeti con cambio dsg. Conoscete qualcuno che già la possiede ? Davvero bastano sette litri per cento chilometri nel misto? Probabilmente col cambio automatico consumerà di meno. Grazie a chiunque sappia e /o voglia dirmi qualcosa riguardo allo Yeti con cambio dsg.
Ritratto di red_triko
26 novembre 2010 - 10:53
I consumi tra dsg e cambio auto sn all'incirca gli stessi.Qualche centinaio di metri km/l in meno per la DSG. Il cambio è quello impiegato su tutte le vetture vw audi e skoda, velocissimo sembra quasi di stare su un go kart :) Lo puoi usare in modilità automatica(schiacci solo l'acceleratore) in modalità automatica sport( schiacci solo l'acceleratore ma il motore è tenuto + su di giri in tutte le marce) e in modalità sequenziale. L'unico danno del dsg è il costo 2000 euri di + :)
Ritratto di canguro61
27 marzo 2011 - 16:23
Dopo lungo ponderare 10 gg fa ho ordinato l'auto: mi ha fatto un'ottima impressione di qualità generale, componentistica, giudizio delle prove da riviste specializzate (sostanzialmente tutte parlano bene con l'unica pecca che sia un po' cara, giudizio con cui non sono d'accordo, almeno per il contratto che ho firmato io). A me interessa fondamentalmente l'affidabilità (ho prolungato la garanzia a 4 anni) e che si comporti in modo soddisfacente nel fuoristrada leggero (mi serve su percorsi del genere per lavoro). Ho scelto l'automatica perchè ho la patente speciale. Qualcuno che ce l'ha mi può dare il suo parere? Grazie ---- P.S.: Per quanto riguarda la linea: a me piace: la trovo originale, sostanziale e fuori dagli stereotipi. Tutti i gusti son gusti, diceva quello che ciucciava i catenacci (dicono al mio paese), ben interpretata dalla pubblicità "el ga' el süv". Secondo me la BMW X6 è tra le più brutte macchine che ci siano in commercio, e comunque prego chiunque voglia commentare di rispettare la sintassi della lingua italiana.
Ritratto di red_triko
27 marzo 2011 - 17:04
Io ho il 1.2 TSI manuale, ma avendo provato anche il DSG posso dirti che è assolutamente fantastico come cambio. Uno dei migliori automatici in assoluto, velocissimo e preciso. L'affidabilità poi è uno dei punti di forza skoda, non sono macchine, sono dei carri armati, puoi dormire sonni tranquilli. O nascono male (lo 0,01%) oppure nn si romperanno mai se esegui la normale manutenzione. Ciao
Ritratto di oretaxa
20 giugno 2011 - 23:42
Avrà un bel rapporto qualità prezzo, ma il prezzo è esagerato in assoluto. Il 1.6 TDI costa quanto il Nissan Qashqai e più della iX35 e dello Sportage. A parità di allestimento costa 3300 euro in più della versione con motore 1.2TSI. Decisamente mal posizionato, se costasse di meno venderebbe di più.
Ritratto di canguro61
27 luglio 2011 - 21:58
All fine ho la 2.0 DSG Adventure da 2 mesi, ca. 5000 km. Trovo la macchina ottima, confortevole e ben rifinita. In fuoristrada ha una trazione eccellente, anche se su percorsi davvero brutti bisogna fare attenzione perchè non è altissima: avesse 2 cm in più avrebbe da dire la sua anche al confronto con veri fuoristrada (e lei non lo è). Comunque su fango, erba bagnata, buche va ottimamente. Anche su strada va molto bene: ieri ho fatto 650 km di autostrada e davvero niente da dire. Forse va un po' più piano del dichiarato (il GPS mi dava 180 km/h) ma basta e avanza, in particolare come spunto. Consumo: Io faccio poco meno di 15 km/l in montagna e in rapporto alle prestazioni bene. Bisogna fare un po' di attenzione nelle frenate su rettilinei a velocità sostenuta: pesa 15 q.li e la frenata tende ad essere un po' lunga: bisogna pigiare bene il pedale. Cambio automatico buono e pronto. CONSIGLIATA
Pagine
listino
Le Skoda
  • Skoda Octavia Wagon
    Skoda Octavia Wagon
    da € 28.300 a € 33.900
  • Skoda Fabia Wagon
    Skoda Fabia Wagon
    da € 17.630 a € 20.130
  • Skoda Fabia
    Skoda Fabia
    da € 14.830 a € 19.470
  • Skoda Scala
    Skoda Scala
    da € 20.500 a € 29.250
  • Skoda Kamiq
    Skoda Kamiq
    da € 21.090 a € 30.890

LE SKODA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SKODA

  • La nuova Skoda Octavia Wagon è molto spaziosa, pratica e sicura. Bene il rapporto fra qualità, dotazione (anche di sicurezza e hi-tech) e prezzo. Il vivace 2.0 gasolio romba un po’ troppo. Qui per saperne di più.

  • La Skoda Enyaq è la prima suv a corrente del marchio ceco. Arriverà a gennaio del 2021, ma abbiamo già guidato un prototipo e dato una “sbirciatina” agli interni, che sono curati e molto pratici. Qui per saperne di più.

  • Sempre intuitiva da condurre, ma più spaziosa, meglio rifinita e dal look ricercato, la quarta generazione della wagon ceca (e della berlina) volta pagina. Qui per saperne di più.