Pubblicato il 15 settembre 2011
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.4166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Cercavo un'auto piccola, agile nel traffico, ma che allo stesso tempo mi permettesse di spostarmi anche fuori città. Ho sempre amato la Yaris, ma il suo valore usato lo tiene molto bene e quindi i prezzi non erano per niente bassi, infatti trovai nel 2007 la mia Yaris 1.0 3p a 3.800€ (passaggio di proprietà incluso) e inclusi anche 143.000 Km!!! Questo un pò mi preoccupava, però avendo sempre sentito parlare bene del VVT-i, e visto che, comunque, c'era la garanzia di un anno del concessionario, la presi. Mai mi pentirò di questa scelta... sono a 199.358 Km, e a breve festeggieremo i 200.000!!!!
Gli interni
Gli interni sono abbastanza curati per essere una utilitaria del 2001, ancor di più se si pensa che il modello è del ’99. Dopo tutti questi km sulle spalle non si sentono cigolii delle plastiche, non ci sono plastiche deteriorate, o sbiadite dal sole, l’unico “fastidio” iniziano a darlo le cerniere del cofano posteriore. I comandi sono tutti al posto giusto, e non sgradevoli al tatto. I sedili sono comodi, regolabili anche in altezza, peccato che lo schienale si regoli con la levetta a scatti, e non la manopola, e che non trattengono tanto in curva, quasi x niente, però non scivoli via, e d’estate viene il brutto: il tipo di tessuto (non più utilizzato sulla versione successiva) li rende molto caldi!!! Comodo anche il divano posteriore scorrevole e ripiegabile su se stesso fino a dar vita ad un grande bagagliaio piatto e lungo come in un piccolo van. Cosi come comodi sono i retrovisori elettrici, che su una utilitaria del 2001 non mi aspettavo di trovare, peccato che se si dovesse rompere anche solo il vetro, costa un sacco perché anche riscaldati!!! Il bagagliaio non è ampio, però lo puoi fare a misura che vuoi: se non hai passeggeri dietro, hai un bello spazio, se dietro hai ospiti, meglio accontentarti del necessario. Comunque sono riuscito a mettere senza fatica, con 5 passeggeri a bordo (quindi divano tutto indietro), 5 ombrelloni da mare (grazie ad una strana forma dei passaruota) e i relativi 5 zaini! Non male vero?? A fatto di accessori ha quel che serve, oltre a quelli già citati e alla strumentazione digitale, ci sono il computer di bordo, 2 airbag, maniglie in tinta con la carrozzeria, pretensionatore delle cinture di sicurezza anteriori e posteriori, appoggiatesta posteriori e anteriori attivi e chiusura centralizzata, climatizzatore manuale con filtro antipolline, chiusura centralizzata con radiocomando, retrovisori elettrici e fendinebbia.
Alla guida
Il 1.0 VVT-i 16V con 68 cv è “la morte sua”….spinge a dovere e non beve troppo, tenendo conto che faccio per lo più strade in salita e in città la media di 16-17 km/l non sono per niente male, media che sale nei percorsi extraurbani a circa 23-24, e in autostrada circa 19. Alla guida è fluida, grazie anche alla frizione e al cambio leggeri e ben tarati, quest’ultimo ha la leva con i rapporti vicini; i freni fanno il loro lavoro, e anche se non c’è l’ABS l’auto non perde aderenza nelle frenate brusche ne sull’asse anteriore ne posteriore, a meno che l’asfalto non sia bagnato, ma niente di incontrollabile. Riguardo la tenuta di strada, non è per niente male, certo è che bisogna tener conto che è una utilitaria anche leggera e alta, infatti in curva il rollio c’è, poco ma c’è, senza mai far perdere aderenza alle ruote posteriori. In città trova il suo habitat, grazie alla frizione e allo sterzo leggeri, e al il motore che rispondendo anche ai bassi regimi non ti costringe a dover sempre cambiare marcia, poi vogliamo parlare delle dimensioni? Beh, il piccolo Genio è davvero piccola fuori e grande dentro, la parcheggi ovunque con molta facilità. Nei percorsi misti è divertente grazie alla risposta del motore a fasatura variabile delle valvole, riprendere velocità dopo una curva o un rallentamento non è per niente un'impresa. Le asperità del fondo stradale vengono assorbite bene dalle sospensioni morbide al punto giusto ma il motore un po’ fa sentire il suo sibilo. Lo sterzo è sincero, ti fa sentire tutto e non ha neanche quel fastidioso “vuoto” che non ti fa sentire bene le ruote. In autostrada, beh, non è il suo forte, ma non è per niente stancante, dopo ore di guida non hai ne noia ne mal di schiena!!! Se vuoi camminare al limite dei 130 km/h non è difficile arrivarci e non devi neanche avere troppa pazienza anche se sotto hai solo un mille ma devi darci dentro, specie nei sorpassi dove è meglio se scali almeno una marcia per farlo in sicurezza; anche alle alte velocità la tenuta c’è ancora e l’auto non “galleggia” in aria, come invece mi è capitato con altre auto piccole, e lo sterzo continua a rispondere, unica pecca il sibilo del motore.
La comprerei o ricomprerei?
Si… la ricomprerei e come! Il motore sempre tagliandato, tenuto a dovere, e sfruttato solo ogni tanto al limite, non da segni di cedimento, l’auto è carina, comoda, ancora tiene il valore e la linea non è per niente tanto vecchia, cosa vuoi di più?? Ah si, una cosa si, se la trovassi, prenderei la versione a 5 porte, è molto più comodo entrare dietro.
Toyota Yaris 1.0 VVT-i Sol 3p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
2
Aggiungi un commento
Ritratto di MASSIMO69
21 settembre 2013 - 16:40
In un piccolo spazio. Garantisco 2 auto entrambe Yaris entrambe 5 porte emtrambe con 83000 km ad ora. La prima serie (2003) la usa mia moglie ma spesso la uso io, la seconda serie (2007) la uso io. Entrambe vengono usate in città e tanta montagna, sui tornanri vanno che è un piacere. I consumi mai sotto i 15 km/litro fino ai 21 km/litro andando a 120 km/h di media. Grande auto!!!!
Pagine
listino
Le Toyota
  • Toyota Supra
    Toyota Supra
    da € 55.900 a € 67.900
  • Toyota Yaris
    Toyota Yaris
    da € 17.200 a € 39.900
  • Toyota Aygo
    Toyota Aygo
    da € 12.600 a € 17.550
  • Toyota Prius
    Toyota Prius
    da € 29.800 a € 42.250
  • Toyota Rav4
    Toyota Rav4
    da € 36.400 a € 46.400

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • La piccola crossover della Toyota ha il motore ibrido e può essere anche 4x4. Il motore è lo stesso ibrido della sorella Yaris che eroga complessivamente 109 CV. Qui per saperne di più.

  • Linee grintose, guida precisa e netti miglioramenti in consumi, emissioni, sprint e sicurezza. Questa è la nuova Toyota Yaris Hybrid, che però ha qualche dettaglio interno fatto in economia. Qui per saperne di più.

  • La nuova versione ibrida ricaricabile della Toyota Rav4 ha 306 CV e la trazione integrale, quanto basta per uno 0-100 in 6,2 secondi. Qui per saperne di più.