Volkswagen Polo 1.6 TDI DPF Comfortline 5p

Pubblicato il 20 agosto 2010
Qualità prezzo
2
Dotazione
1
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
2
Ripresa
3
Cambio
2
Frenata
3
Sterzo
2
Tenuta strada
3
Media:
3
Perché l'ho comprata o provata
E' del babbo. La uso spesso.
Gli interni
Materiali e finiture eccellenti, come da tradizione VW degli ultimi anni. Migliorato non poco il comfort dei sedili, decisamente scadente fino al modello precedente. Molto bene anche lo spazio, sia in abitacolo che nel bagagliaio, anche se nella categoria c'è chi fa meglio. Completi e ben disposti i comandi. La strumentazione è dotata anche di un indicatore di marcia inserita, che consiglia anche quando salire o scendere con i rapporti in modo coerente con lo stile di guida del momento. Poi però manca il termometro dell'acqua. L'impianto audio (a pagamento) è molto completo e si sente bene, anche se la qualità sonora con la "Q" sta altrove. In tutto questo bel quadro stonano soltanto gli immancabili volante e pomello cambio in poliuretano e le ruote in ferro con calotte di plastica, una caduta di stile a quanto pare irrinunciabile per Volkswagen.
Alla guida
Il propulsore è il 1.6 turbo diesel da 75CV della nuova generazione VW e segna il ritorno all'alimentazione common-rail: questa nuova unità sembra avere un'erogazione piu docile e meno brusca rispetto al vecchio TDI a iniettore pompa, ma di quest'ultimo conserva purtroppo la sgradevole curva di erogazione molto "appuntita"; i vuoti di erogazione ai bassi e agli "alti", tipici dei Turbo Diesel, in questa unità sono davvero evidenti. La macchina si guida bene solo dai 2000 scarsi ai 3000 abbondanti, con confini piuttosto netti. E' cosi su questo nuovissimo 1.6, era cosi sul 1.9 TDI 130CV di 10 anni fa. Il problema è che la rapportatura scelta per il cambio fa si che nella guida normale/tranquilla ci si caschi sempre dentro questi primi 1000 giri, cosi che ci si ritrova sempre a cercare i 1000 giri successivi per avere un'erogazione decente, e il risultato è una guida poco fluida. Si dice però che questo propulsore si rifaccia in pieno sul fronte dei consumi, e va bene così. Note a margine per l'erogazione: in partenza c'è molta coppia da subito anche con poco gas, ma appena la frizione attacca questa coppia sparisce e la spinta scompare improvvisamente, per lasciare il posto ad "buco" terribile, che costringe ad affondare il gas per continuare la marcia. Davvero molto, molto fastidioso, specie nella guida cittadina. Classica impostazione VW anche nel comportamento stradale: la volontà è quella di massimizzare il comfort di marcia, cosi tutti i comandi principali (sterzo, freni, cambio, gas) risultano molto filtrati; tutto è troppo servoassistito, troppo "morbido" e comandato: cosi i freni hanno un pedale assolutamente molle nella prima parte della corsa, ed il "dosaggio" della forza frenante non è mai facile e istintivo; lo sterzo è molto diretto, ma altrettanto morbido, e la sensazione è quella che la macchina giri di piu di quanto vorresti; il cambio ha una corsa un po' lunga ed è privo di quel minimo, piacevole, contrasto; l'acceleratore elettronico vanta la reattività di un comodino. Non sia ha mai, in sostanza, una gran percezione di ciò che fa la meccanica; la sensibilità alla guida risulta compromesa, e questo non mi piace. La tenuta di strada è sicura; l'avantreno ha solo un minimo di incertezza nell'impostare la traiettoria, ma poi chiude bene la curva e aiuta a mantenere la linea con molta precisione. La gommatura da 15" di questa versione "comfortline" si sposa molto bene con questo telaio. La taratura delle sospensioni, morbida ma mai troppo cedevole quando necessario, contribuisce insieme alla nuova selleria a garantire un generale ottimo livello di comfort. Ottima la sensazione di stabilità nelle percorrenze autostradali.
La comprerei o ricomprerei?
Personalmente no. In un'auto cerco qualità, piacere di guida e buon rapporto qualità prezzo. La qualità c'è tutta, almeno qualla percepita, il piacere di guida decisamente no; inoltre costa troppo per quello che offre: ok gli interni di pregio, ma dover pagare a parte l'autoradio, i cerchi in lega, un bracciolo, o gli airbag laterali, ecc. non va bene.
Volkswagen Polo 1.6 TDI DPF Comfortline 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
0
VOTO MEDIO
3,0
3
1
Aggiungi un commento
Ritratto di noumeno
20 agosto 2010 - 21:00
Soprattutto per la parte relativa al motore e alla fluidità dello stesso: davvero un'ottima analisi..
Ritratto di druido83
20 agosto 2010 - 21:32
non mi piace molto la versione 75 cv,penso che il 90 vada molto meglio,comunque ottima prova.
Ritratto di cris25
21 agosto 2010 - 08:45
1
con quello che hai scirtto alla fine!!!io la POLO non la comprerei mai costa troppo rispetto alle altre rivali che personalmente mi piacciono di più e poi si deve pagare tutto apparte!!!quella in foto è carina ma la versione base senza cerchi in lega e quant'altro non mi piace affatto!!!cmq complimenti per la prova..
Ritratto di noumeno
21 agosto 2010 - 10:04
Infatti quella in foto è la Highline, la versione TOP ;)
Ritratto di MASSIMO69
21 agosto 2010 - 15:38
l'ho chiamata così perchè secondo me è un restyling della golf 5 ma niente da dire bella linea, ottimi motori, sempre la copia delle versioni precedeni perchè inutile nasconderlo la volkswagen negli ultimi anni non ha creato nulla ma ristilizzato tutti i suoi modelli. Il tuo motore deve essere molto parco nei consumi a discapito di ripresa o accelerazione? Se possibile quanto l'ha pagata tuo padre? Grazie, ciao. p.s bellissima rossa!!!
Ritratto di gluci
22 agosto 2010 - 16:37
Non ho mai fatto delle medie fatte bene, e penso non avrò occasione di farne. Da alcune prove lette il consumo effettivo si attesta dai 15 abbondanti ai 17 abbondanti: niente di eclatante. Lo stesso motore con la mappatura da 90CV sarà un pochino piu brillante. Il prezzo chiavi in mano mi pare fosse di 15.500€.
Ritratto di davi_serie3
22 agosto 2010 - 21:49
tanto se allestita cosi...peccato x i motori l unico serio è il gti ma x un utilitaria basta anche il 1.4 benzina....bella auto ciao
Ritratto di SILVY95
24 agosto 2010 - 12:52
e secondo me è un mezzo flop.Lo sterzo ha un diametro esagerato, non si riesce a trovare la posizione di guida corretta (o si è troppo avanti o troppo indietro), il motore (75cv) ha come dice Gluci, molta coppia subito che poi misteriosamente sparisce (per via del peso ??). Inoltre non ha un minimo di protezione per i graffi, e dato l'uso prevalentemente cittadino, mi sembra una bella pecca. In ultimo i costi : 16.500 € per un 1.6 75cv, pur ben rifinita (optionals esclusi, altrimenti si arriva oltre i 18.000) mi sembra un'esagerazione. Mia moglie è contenta , io no. Non la comprerei .....
Ritratto di gluci
1 settembre 2010 - 08:28
Lo sterzo ha un diametro di sterzata corretto, è la sensibilità e la demoltiplicazione scelta per il comando che a mio parere non sono azzeccati. Il problema dell'erogazione non ha nulla a che vedere con il peso, è tutta questione di elettronica. Ciao
Ritratto di okorop
18 novembre 2010 - 14:22
chi ve lo fa fare, auto che costa un sacco di soldi con una buona dotazione si ma poi gli optional son veramente cari, con quei soldi vi prendevate di meglio, molto meglio....
Pagine
listino
Le Volkswagen
  • Volkswagen Caddy
    Volkswagen Caddy
    da € 21.350 a € 40.590
  • Volkswagen Golf Variant Alltrack
    Volkswagen Golf Variant Alltrack
    da € 36.450 a € 37.700
  • Volkswagen Golf
    Volkswagen Golf
    da € 24.300 a € 48.100
  • Volkswagen Passat Variant
    Volkswagen Passat Variant
    da € 36.350 a € 49.150
  • Volkswagen Passat Alltrack
    Volkswagen Passat Alltrack
    da € 47.350 a € 47.350

LE VOLKSWAGEN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLKSWAGEN

  • Crossover compatta molto spaziosa e versatile, la Volkswagen T-Cross si guida bene ed è curata nella sicurezza. Sottotono alcuni materiali degli interni. Qui per saperne di più.

  • Tanti i temi affrontati in questa intervista con il direttore di Volkswagen Italia: dalle T-Cross e Passat, pronte per la commercializzazione, alle future elettriche della famiglia ID.

  • Nata nel 2014, la Volkswagen Passat si aggiorna con qualche ritocco estetico, principalmente nel frontale.