Volkswagen

Volkswagen
Golf Variant

da 22.250

Lungh./Largh./Alt.

457/180/152 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

605/1.620 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La Volkswagen Golf Variant somiglia alla berlina sino al montante centrale (e quindi ne condivide il restyling di metà carriera), ma è di 31 cm più lunga (per un totale di 457 cm) e ha il passo (la distanza fra ruote anteriori e posteriori) di 264 cm contro 260: ne guadagna la capacità del bagagliaio, molto buona per la categoria; cambia poco, invece, l’abitabilità posteriore, che è ottima per due persone ma penalizzata dal tunnel centrale, che toglie spazio ai piedi di un eventuale quinto passeggero. Di alto livello materiali e finiture, già per l’allestimento Highline (il secondo più ricco, dopo la Executive) è compreso nel prezzo anche il “clima” bizona, mentre scegliendo la “base” Trendline si rinuncia alla regolazione in altezza del sedile del passeggero e al regolatore di velocità. Provvista di sospensioni solide e di uno sterzo preciso, la Volkswagen Golf Variant è una famigliare che su strada gratifica, anche se i motori non sono molto potenti: sia il 1.0 TSI sia il 1.6 a gasolio hanno 116 CV. L’ampia scelta di optional comprende le sospensioni a controllo elettronico come pure moderni dispositivi di assistenza alla guida, quali l’avviso di abbandono della propria corsia di marcia e il cruise control adattativo.

 

Versione consigliata

L’allestimento Business offre parecchio in rapporto a quel che costa, ma se si vuole il massimo conviene orientarsi sul più completo Executive. In ogni caso la dotazione di sicurezza della Volkswagen Golf Variant è generosa: l’airbag per le ginocchia del guidatore e il sistema anti-colpo di sonno sono di serie anche per la versione “base” Trendline.

 

Perché sì

Bagagliaio Di ben 225 litri superiore rispetto a quello della Golf berlina, è fra i più ampi della categoria; ottimale pure l’accessibilità.

Finiture I materiali sono di qualità elevata; maniacale la cura dei dettagli, inclusi quelli secondari.

Sterzo Leggero a bassa velocità, è progressivo e preciso quando l’andatura cresce,  consentendo di sfruttare le qualità dell’assetto.

Sicurezza La dotazione di serie è piuttosto completa, e a pagamento è possibile aggiungere i dispositivi di assistenza di ultima generazione.

 

Perché no

Personalità I designer avrebbero potuto caratterizzare di più la coda che, invece, è troppo simile a quella della Passat.

Quinto posto Il divano è rialzato nella sua porzione centrale, e il tunnel nel pavimento si rivela piuttosto ingombrante.

Visibilità posteriore I montanti limitano la visuale di tre quarti rendendo difficoltose le manovre in “retro”: d’obbligo i sensori (optional, anche con telecamera).

 

 

 

Volkswagen Golf Variant
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
38
21
25
62
VOTO MEDIO
2,9
2.90104
192
Photogallery