Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo MultiAir Distinctive

Pubblicato il 31 maggio 2013
Ritratto di Fede76
alVolante di una
Jeep Compass 1.6 Multijet Business
Alfa Romeo Giulietta
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Da buon vero Alfista (ve ne sono ancora ragazzi) dopo la 156 e la 147 (gran macchina) non potevo certo non valutare di acquistare la nuova Giulietta. Intravisti alcuni modelli camuffati mi ha subito colpito (all'epoca vi era parecchia curiosità sul veicolo che sostituiva la 147, ottimo modello ma oramai da sostituire), dal concessionario mi sono praticamente subito innamorato. Premesso che il gusto è per definizione soggettivo e personale, nel segmento vi sono tante ottime macchine (vedi Golf, A3, nuova Mercedes "A") per cui credo che un cliente abbia un criterio di scelta vasto, compatibilmente alle "tasche" di ciascuna persona. La Giulietta ha una linea sinuosa, sportiva ma anche elegante, ti colpisce subito nel frontale e nel lato "B", e non sono molte le auto che riescono a coniugare i due aspetti, potrà piacere oppure no ma sicuramente è una vettura originale fuori dai soliti canoni !!! Ti trasmette subito un'impronta dinamica e solida... insomma un po' per amore del marchio ma soprattutto per la bellezza estetica del veicolo ho cercato ed acquistato una Giulietta 1.4 benzina/Multiair 170 Cv, colore nero etna (colore nuovo) ho cercato questa versione poichè il sottoscritto effettua circa 6000 Km l'anno per cui trovavo inopportuno comprare un diesel, cercavo una GT accessibile, comunque funzionale e comoda. Cavoli ragazzi almeno quando la prendo mi diverto alla faccia delle tasse, dei problemi, della benzina ecc. ecc.
Gli interni
Un motore caratterizzato da un'impronta così sportiva merita un'allestimento interno similare (mi pare ovvio).. per cui ho preso il Pack sport dell'epoca, pertanto sedili neri in pelle e tessuto microfibra al centro con cuciture rosse ai lati, di forte impatto visivo e ottima fattura sono stati una piacevole sorpresa anche per la comodità. Il cruscotto mi piace, lega stili nuovi e diciamo teutonici ad aspetti vintage (vedi la classica strumentazione Alfa così copiata da altri marchi e i tasti centrali a bilanciere, quest'ultimi forse più belli che funzionali ma si sà che il fascino del passato rende !) . Il volante in pelle con cuciture rosse risulta comodo nei punti profilati, inoltre vi sono la pedaliera in alluminio, pomello del cambio in alluminio, comandi radio al volante e Blue e Me (di buona fattura tecnica), Black Interior, specchietti satinati. I materiali utilizzati sono molto buoni, direi un passo avanti rispetto ai modelli precedenti, in alcune parti dal mio punto di vista anche paritetici ai tanti acclamati modelli del Nord europa.. onestamente si poteva e doveva fare qualcosa di più e di meglio sull'assemblaggio, bisogna essere chiari e riconoscere che alcune pecche risultano sgradevoli. giova precisare che vi sono pochi scomparti per poter posizionare le varie cianfrusaglie.
Alla guida
Bisogna per forza parlare del selettore DNA, particolare e bella l'idea (comune ad altre auto) di poter cambiare "pelle" al veicolo. In Dinamic la risposta del progressivo e vivace motore e rabbiosa, l'accelerazione e la ripresa sono entusiasmanti... è proprio una goduria !! Il rombo mi piace proprio tanto, finalmente è tornato un motore Alfa in grado di trasmettere una sonorità stile vecchie Alfa ! In Normal si percepisce, a bassi regimi, una lieve difficoltà nel muoversi, bisogna farci l'abitudine dopodiche si "trotta" anche bene e piacevolmente. Nella funzione "da pioggia" francamente non ci sono tante differenze dal "Normal" se non si porta la belva al limite, a quel punto ti accorgi che l'elettronica interviene subito (ho potuto accertarmene in curva sotto la pioggia del Nord Italia). La vettura ha l'assetto sportivo che non risulta estremo, i cerchi da 18' con gomme da 225 (mazzata prevedibile dal gommista.. ), sull'asciutto la vettura rimane come sui binari ed in curva dà il meglio di se precisa e piatta come ogni Alfa che si rispetti. In Dinamic lo sterzo si indurisce e la precisione di guida è veramente notevole, un vero piacere guidarla e maltrattarla !! Un difetto è la conformazione stessa dei passanti anteriori, ovvero bellissimi da vedere ma, almeno per me, la visuale risulta poco intuitiva per capire le dimensioni del lato anteriore del mezzo.. ho rischiato di strisciarla nel mio stretto garage !! Nella guida è paritetica alla 147 come piacere, forse un poco più tedesca, se avete provate anche le varie golf, A mi capirete ma comunque l'anima italiana prevale ancora... per fortuna !
La comprerei o ricomprerei?
Solo una parola ... Subito !!!!! Nella descrizione sopra menzionata ho cercato di essere obiettivo, la Giulietta non è perfetta ma credo che ad un costo giusto/onesto offra davvero una bella e piacevole vettura. Io la guido e la possiedo con orgoglio e soddisfazione.
Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo MultiAir Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
7
3
0
2
VOTO MEDIO
4,0
4.045455
22
Aggiungi un commento
Ritratto di Subaru_Impreza
1 giugno 2013 - 21:12
L'auto non è male ma .......................... se fai solo 6 mila km l'anno, io avrei fatto un piccolo sforzo optando per la QV, tutta un'altra storia ... La 1.4 multiair la vedo un po' senza senso, se si vogliono le prestazioni c'è la TBi, altrimenti i diesel che sono comunque buoni (anche se non all'altezza dei vecchi 150/165cv Fiat o del TwinTurbo della Delta). Ripeto l'auto è comunque valida, lo dimostra anche la prova al Ring del tuo 1.4.
Ritratto di Fede76
2 giugno 2013 - 22:16
Ciao Subaru (a proposito bella belva anche quella) sinceramente non avrei potuto permettermi la pur valida QV, come prezzo e sopratutto come gestione (vedi assicurazione, bollo ecc. ). Ho cercato una vettura funzionale ma sopratutto gestibile a livello di tasca !
Ritratto di Fuch690
16 giugno 2013 - 20:34
1
non va fatto il passo più lungo della gamba, goditela
Ritratto di Flavio Pancione
2 giugno 2013 - 10:55
7
L'auto insieme all'astra 3 porte è tra le più belle della categoria senza nessun dubbio. Anche gli interni mi piacciono molto, soprattutto gli originali comandi a bilanciere.. Sarà più educata della 147 suu strada ma nulla da dire, bella macchina e divertiti :)
Ritratto di lobe93
2 giugno 2013 - 18:16
1
il 1.4 multiair è l'ideale per chi cerca prestazioni sopra la norma e poca percorrenza stradale. Io invece ho la 2.0 jtd-m2 da 140 Cv e riesco ad avere prestazioni dignitose e consumi nella media :) La foto è del concessionario mirafiorioutlet o sbaglio? Ottima prova :)
Ritratto di Fede76
2 giugno 2013 - 22:13
In effetti mio caro Lobe la foto del modello (che poi ho materialmente acquistato) è del concessionario MirafioriOutlet, grazie per il positivo commento della prova.
Ritratto di Fede76
2 giugno 2013 - 22:13
In effetti mio caro Lobe la foto del modello (che poi ho materialmente acquistato) è del concessionario MirafioriOutlet, grazie per il positivo commento della prova.
Ritratto di lobe93
2 giugno 2013 - 23:03
1
Invidio i tuoi cerchi da 18'' in stile 8c con sport pack(adoro i sedili misto pelle-tessuto neri con cuciture rosse)! :) Volevo chiederti quanto riesci a consumare di media.. 13/14 km/l?
Ritratto di Fede76
3 giugno 2013 - 00:37
Magari ... ! In realtà se vai "nella norma" arrivi vicino ai 12, (parlo di ciclo misto), se inizi a maltrattarla beh.. 8/9 Km/L. In effetti sui cerchi concordo, ho valutato quelli a raggio da 17' (comunque molto belli), poi ha scelto il cuore; i sedili credimi rendono, sono stati una bella sorpresa. Comunque ho letto che hai preso il turbodiesel, se fai un numero buono di Km hai fatto bene.
Ritratto di lobe93
4 giugno 2013 - 23:29
1
Quelli da 18"(tranne che per la QV) non li metterei mai! Purtroppo in una media e soprattutto in una città piena di buche come Roma sono sprecati.. La mia è stata presa che aveva 15.000 km e già era equipaggiata con i 16" modello sportivi. Adesso aspetterò fino a novembre per consumare per bene questi pneumatici così sul cerchio da 16' metterò le termiche.. Verso Aprile vorrei prendere un treno da 17'(mi piace quello a turbina) così ci farò la stagione estiva con i 225. Essendo la terza auto di famiglia è stata presa valutando anche i costi di gestione e chilometrici.. e dato che io ho solo 20 anni non posso contribuire,economicamente parlando, in nessun modo! Ecco la scelta del Diesel. Mi reputo fortunatissimo a quest'età guidare un auto con 140 Cv sotto il cofano e con ottimi consumi(15 km/lcittà ,18 km/l ciclo misto)... Però mi manca l'allungo in alto regime di un benzina, anche se nel quotidiano questo non accade quasi mai(Voglia passionale).Mentre i 350nm di coppia ,selezionando il dynamic, sono abbastanza costanti e vigorosi. Che ripresa :) un forte saluto
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.450 a € 96.550
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.450 a € 30.950
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.