Fiat Panda 1.2 Easy

Pubblicato il 2 maggio 2016
Ritratto di Emanuelecaruso
alVolante di una
Chevrolet Spark 1.0 Bubble
Fiat Panda
Qualità prezzo
3
Dotazione
2
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Premetto, io non ho mai amato le fiat, le ho sempre disprezzate, ma questa volta mi sono dovuto ricredere, non mi ammazzate ma sto per parlare veramente molto bene della panda, le cose sono due o sono diventato ciucco oppure, la spark che uso tutti i giorni è veramente ma veramente un troiaio, tanto da farmi amare questa citycar italiana. Siccome la spark è dal carrozziere, mi hanno dato la panda come auto sostitutiva, farò un paragone tra le due auto. Vi sembrerà ridicolo ma anche se non sono un amante delle fiat guidare la panda per un pò era uno dei miei desideri. Non so, ha sempre auto qualcosa che mi affascinava, mi da l’idea dell’estate, finestrini abbassati, musica a palla e a via a giro. nsomma la panda era li fuori che mi aspettava, bianca, sporca fuori e ancora di più dentro, una macchina senza tante pretese che però a me piace da impazzire. E’ la easy col 1.2 fire con appena 40.000km e due anni di vita e vi dirò la verità, ero un po scettico su come sarebbe andata ma invece fra la spark e la panda ce un divario immenso a favore della panda.
Gli interni
Salendo si nota subito che rispetto alla Chevrolet, più rifinita con uno stile più fresco e accessoriata, con la panda si bada al sodo, niente fronzoli, le plastiche sono rigide ma danno l’aspetto di una gran robustezza, gli specchietti sono manuali, niente usb/aux o comandi al volante (però ha 6 casse che vanno molto meglio della spark che fanno veramente pena) e due vetri elettrici. Nonostante la sua spartanità mi piace un casino. Comodissimo il tascone davanti al passeggero dove ci rovesci tutto, telefono, chiavi, documenti, appena entri in macchina. Mi metto a sedere e noto subito che la posizione di guida è rialzata, e si trova facilmente la giusta posizione. i sedili, anche loro dall’aspetto robusto, sono abbastanza comodi a parte per il poggiatesta in plastica rigida. l’abitacolo è arioso e la visibilità è buona. tutti i comandi si raggiungono facilmente. ma se vogliamo essere obiettivi, in effetti, la qualita è scarsa perchè a differenza della spark pur avendo la stessa età (entrambe targate ES) nella panda sembra di salire su una macchina molto più vecchia e con molti più km, non mancano ciottolamenti e rumori vari, ma come ho detto,però, nel complesso da l’idea di una macchina robusta. il bagagliaio è buono, molto più grande della mia anche se non ben rifinito, ma tanto qui si bada al sodo no? semplice e chiaro il quadro strumenti e computer di bordo.
Alla guida
Giriamo la chiave e partiamo, una volta fatta l’abitudine con la frizione, morbidissima, che stacca prima della spark, ci accorgiamo di quanto il motore sia più pronto e fluido rispetto al 1.0 coreano, anche se la potenza è la stessa i 200cc in più e i 102 Nm a 3000giri invece che 4800 della spark fanno si che nel traffico la panda si muova benissimo e in maniera fluida senza strattonamenti, riprendendo da 1000 giri e potendo tenere anche la 4 o la 5, mentre con la spark si era fissi in prima, 5000 giri, seconda, se andava di lusso si metteva la terza e poi di nuovo seconda con la macchina che strattonava. Abituato alla spark dove bisogna tirargli il collo per farla andare con la panda ci si ritrova in men che non si dica in terza a 110(stiamo parlando sempre di citycar), un'altra cosa sconosciuta alla piccola coreana ma che ho avuto il piacere di trovare col 1.2 fire è la ripresa, si, praticamente inesistente sulla Chevrolet invece con la panda si riprende benissimo sia in 4 che 5 dai 60/70 all’ora consentendo di sorpassare agilmente senza sembrare degli apini 50 in calore. In città come ho detto, si viaggia rilassati grazie allo sterzo leggerissimo, frizione di burro e un cambio talmente morbido che sembra che le marce entrino da sole, rispetto a quello da camion della Chevrolet. anche l’assetto è molto piu piazzato e grazie alle gomme più larghe (175 contro 165) la tenuta di strada ne giova. La velocità massima si prende abbastanza velocemente, se si pensa che con la spark sono riuscito a prendere i 160 di tachimetro in quarta col motore che scoppiava dopo un lancio infinito, con la panda sempre in quarta sono riuscito a prendere i 170 di tachimetro col motore a 5800 giri abbastanza velocemente. Ma passiamo ai consumi i consumi, allora guidando spark style 10€ di benzina se i ciuccia in 2 ore, guidando in maniera tranquilla, cambiando attorno ai 2000/2500 giri (impensabile con la spark perche andrebbe in coma) si sta su una media di 15. la frenata è sicura, forse un po troppo sensibile il pedale del freno. l’ho portata poco in super strada, ma per quel poco mi ha dato la sensazione di essere sicura, non troppo rumorosa e comoda. fuori città invece si viaggia bene sia andando tranquilli, dove si apprezza l’elasticita del supercollaudato FIRE e la morbidezza del cambio, sia spingendola un po. Insomma si guida veramente bene, non affatica e rilassa. unica cosa che ho notato è che il motore ha poco allungo, non so nella spark dove sia il limitatore perche il contagiri digitale col salire dei giri diventa sempre piu impreciso fino a dare solo due tacche nel range dei 6/7000 giri, la panda a 6500 netti taglia.
La comprerei o ricomprerei?
ho molto enfatizzato la prova naturalmente è sempre una citycar con 70 cv che pero rispetto alla sua rivale in termini di qualità di guida stravince. E si la comprerei !
Fiat Panda 1.2 Easy
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
5
6
2
6
VOTO MEDIO
3,3
3.25926
27
Aggiungi un commento
Ritratto di Ale94
4 maggio 2016 - 14:23
Fiat a fare le citycar è la migliore secondo me. Piccole e robuste con il 1.2 fire che è un muletto.
Ritratto di birba
5 maggio 2016 - 12:38
Infatti il twinair 900 non lo compra nessuno, fa un rumore da trattorino, è inaffidabile, vibra, costa e consuma molto di più, il FIRE è un motore insuperabile nella sua semplicità, efficienza, affidabilità, silenziosità ed economia.
Ritratto di Flavio Pancione
4 maggio 2016 - 14:24
7
Il 1.2 difatti è migliore anche come rotonditá rispetto il motore chevrolet
Ritratto di birba
5 maggio 2016 - 12:36
Il fire è un ottimo motore io ho una punto 55 1.1 è un motore molto affidabile, silenzioso, ed economico.
Ritratto di Ale94
5 maggio 2016 - 13:00
La Punto 1.1 da 55cv è indistruttibile un nostro parente la usano ancora come seconda macchina ed ha 21 anni...
Ritratto di birba
5 maggio 2016 - 14:59
La mia 22 e va benissimo
Ritratto di panda07
5 maggio 2016 - 21:50
1
Bella prova, veramente molto simpatica! io ho usato per un po' di tempo una 1.3 mtj 75cv come la tua easy e guarda caso targata ES, anche io ero molto incuriosito di vedere se il salto c'era rispetto alla 2 serie che ho e il salto è stato enorme in positivo, interni molto più ricercati e fatti meglio, tutto in generale fatto meglio anche dall'handling ai piccoli dettagli, il 1.3 mtj è un gran motore e spinge una meraviglia! l'unico difetto che gli ho trovato è il pedale del freno che all'inizio ho trovato poco comunicativo sembra come un' interruttore on/off ma per il resto l'ho promossa. Il 1.2 è un gran motore, sulla mia è nella versione euro 4 con 60cv, la coppia di 102nm la da ha 2500giri ed ha sempre un erogazione piena e corposa, per poi diventare più graffiante superati i 3500 giri dove allunga con una potenza continua fino ai 5000 dove da tutti i 60cv, ma nella guida normale va via in scioltezza anche con cambiate fino a 3000 giri, la versione euro 5 del 1.2 produce 69 cv a 5500 giri, effettivamente il fire mura prima di quel lavapiatti coreano 1.0, è inutile tirarlo oltre i 5500 giri, ma quando con il 1.2 cambi a 5500 giri il 1.0 sta per esplodere e non la riprenderebbe neanche in discesa. Comunque abbiamo avuto la Spark, poi data via (targata ES) presa per sostituire una panda 1,3 mtj 4x4 del 2006 e effettivamente è un "troiaio" alla prima occasione buona buttala e prendi una panda.
Ritratto di Emanuelecaruso
6 maggio 2016 - 07:39
Ti ringrazio, sono contento che ti sia piaciuta ahahah si il mjt è veramente fenomenale, pultroppo non ho ancora avuto modo di guidarlo (se non il 1.6 da 120 rimappato ma per un brevissimo pezzo) ma da quanto mi dicono e anche da passeggero sento che va benone. Se ti va passa anche dalla prova della spark, l'ho scritta poco tempo fa:)
Ritratto di panda07
6 maggio 2016 - 14:55
1
è un bel motore, andrò a leggerla.
Ritratto di cris25
11 maggio 2016 - 11:28
1
La prova mi è piaciuta molto, l'auto si commenta da sola; nel senso che tempo fa anche io ero scettico sulle doti della piccola italiana ma poi guidandola e salendoci a bordo come passeggero mi ha fatto cambiare idea. Inoltre di recente mio padre ha acquistato una Panda del 2010 con motore 1.1 Fire e non ti dico come si sta trovando bene nonostante sia sempre un'auto piccola. A breve scriverò la prova :D
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.390 a € 18.500
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 27.750
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 16.890 a € 20.390
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.800 a € 25.250
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 18.460 a € 25.310

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi i motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.

  • Realizzata in 1958 esemplari, la serie speciale Fiat 500 Spiaggina ‘58 ha un look vintage e richiama l’utilitaria da “spiaggia” Jolly Spiaggina. Qui per saperne di più.

Fiat Panda usate