Fiat 500 1.3 16V Multijet 75 CV Lounge

Pubblicato il 8 aprile 2010
Qualità prezzo
2
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
2
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.4166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Mi ha catturato la sua simpatia. La carrozzeria e il taglio dei fari da "topolino" che ricordano la sua antenata mi ha invogliato a sceglierla. Purtroppo però il prezzo è alto e la qualità che propone la 500 non è delle migliori.
Gli interni
La qualità degli interni è appunto scadente non tanto nei tessuti proposti dei sedili (chapeau alla pelle Frau e ai simpatici sedili bicolore a quadratini neri e bianchi) quanto le plastiche più dal auto low-cost che da vettura "modaiola" e di tendenza come si vende. Le plastiche del cruscotto tendono a "gonfiarsi" con il caldo per poi rilasciarsi quando le temperature si abbassano e lasciare spazio a sgradevoli scricchiolii. La "vasca" di fronte al passeggero e poco pratica e raffinata e i vani portaoggetti sono veramente pochi. Lo spazio posteriore per i passeggieri è un pò pochino ma questo è un dato di fatto e chi è intenzionato a comprare la 500 ne è sicuramente al corrente, i problemi della piccola della casa torinese sono ben altri. Bello per chi ha in dotazione il cruscotto color avorio il contrasto con il resto degli interni e molto apprezzabile anche il fascione interno in tinta con la carrozzeria. L'illuminazione del computer di bordo a volte contrasta con la luce del sole, l'illuminazione del tachimetro invece si adatta alla luce così da renderlo visibile. La porta Usb by Microsoft è una bella cosa ma ci si aspettava più tecnologia. Per chi lo possiede come me, l'optional del tetto apribile è una sciccheria che sì fa però pagare abbastanza salato, ma per chi non vuole spendetre molto di più per la 500c è una bella alternativa, inoltre la funzione a basculante permette l'afflusso di aria fresca senza azionare il climatizzatore.
Alla guida
Il 1.3 75cv multijet della 500 è un motore ben equilibrato per la vettura. Spinge bene fin da 1500 giri e riesce a divertire sia nel traffico per la sua agilità che nel misto per la sua maneggevolezza, l'aderenza migliora se, come me, si montano cerchi da 16". In autostrada la 500 si comporta bene e non è mai troppo rumorosa. La pecca per delle sospensioni troppo "morbide" però rimane e nei dossi il problema si sente. La velocità massima va ben oltre i dati dichiarati dalla casa, bensì a 182km\h. La 1.3 75cv multijet pare però avere un problema: la continua accensione della spia del filtro antiparticolato. Questa spia si accende ogni tanto e spegnere il motore non è assolutamente consigliato dato che, come mi hanno detto in concessionaria, il liquido prodotto dal FAP una volta che viene spento il motore va a finire nell'olio che a sua volta richiede di essere cambiato molto frequentemente (ben 2 volte in 21000km). La spia si spegne dopo aver percorso alcuni km (sono arrivato a percorrerne addirittura 45) viaggiando a una velocità più o meno costante senza grossi sbalzi di temperatura al motore. Il problema si pone dal momento che il motore ha bisogno di essere utilizzato per distanze più ampie che 5-6 km per poi spegnere il motore. Ora io mi chiedo se era veramente necessario e se il problema sia risolvibile dal momento che la 500 essendo una citycar non è pensata per percorrere centinaia di km al giorno. Chiedo a nome di tutti i possessori di una 500 con questo "problema" (apro le virgolette perchè in Fiat tutto questo è assolutamente normale) che in futuro venga eliminato.
La comprerei o ricomprerei?
La 500 è sicuramente una vettura simpatica che esteticamente piace molto un pò a tutti e per me è stato difficile non innamorarmene. Tuttavia penso che un pò di qualità in più non avrebbe di certo guastato, anzi sarebbe d'obbligo dato che la vettura non è sicuramente a buon mercato. Sinceramente non la ricomprerei, sono rimasto un pò deluso dai questi problemi qualitativi e tecnici. Allo stesso prezzo punterei a un segmento più alto fermo restando che ho comunque imparato ad amare la 500 per quello che è.
Fiat 500 1.3 16V Multijet 75 CV Lounge
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
6
1
0
2
VOTO MEDIO
3,8
3.76923
13
Aggiungi un commento
Ritratto di davi_serie3
9 aprile 2010 - 19:18
è possibile che tutte ste 500 diesel 75 cv hanno questo problema...?per la fiat è tutto normale?qui si vede la serietà e l'affidabilità dellla casa che non cambierà mai e continuerà imperterrita a creare problemi alla gente producendo auto scadenti e spacciandole x buone auto........
Ritratto di franz87
9 aprile 2010 - 20:12
In realtà il FAP è un dispositivo particolare per cui vengono raccolte tutte le particelle incombuste del ciclo motore per poi garantire una reazione chimica che completi in sostanza la combustione. Il problema è dato dal fatto che la reazione, per avvenire, necessità il raggiungimento di determinate temperature (piuttosto elevate) che in un ciclo di funzionamento classico in città non si raggiungono, ragion per cui si verifica un accumulo del particolato. Se questa situazione persiste per diverso tempo, si può arrivare ad intasare completamente il filtro con una notevole perdita di prestazioni. Il mio prof. conosce il responsabile di un'officina di una famosa casa tedesca (non ha detto altro) il quale gli ha raccontato che molto spesso si presenta gente in officina lamentandosi delle pessime prestazioni delle loro auto Diesel con FAP; stando ai suoi racconti, puntualmente questo signore si fa dare le chiavi e li porta a fare un giro in autostrada tenendo alto il numero di giri motore, così da far alzare le temperature e dare il via alla reazione di completamento della combustione. Ora se per caso si spegne l'auto proprio durante questa fase di pulizia si può intuire come il risultato non sia dei migliori, ecco perchè la fiat ha pensato di introdurre questa spia (credo sia una delle prime ad aver fatto un'operazione del genere). Ecco perchè quando questa si acccende è assolutamente sconsigliato spegnere l'auto e anzi converrebbe alzare un po i giri così da facilitare la reazione. Quindi inm questo caso occorre dare merito alla fiat per aver avuto questa idea. Personalmente sono contrario al FAP per questi problemi e finchè non si troverà una soluzione definitiva, e finchè sarà possibile (vedi EURO5 - EURO6) eviterò di farlo montare sulle mie auto
Ritratto di davi_serie3
9 aprile 2010 - 20:28
ma è soprattutto sulle fiat che si verifica questo problema xkè io sul serie 3 e dei miei amici sulle varie golf focus ecc ecc...ce l'abbiamo eppure non abbiamo mai notato o comunque avuto problemi con il fap quindi il problema sta alla base dell'economia fatta dalla fiat e dai soliti disagi che crea quindi almeno una spia ce la dovevano mettere...
Ritratto di franz87
9 aprile 2010 - 20:49
Ti ripeto dipende dal tipo di strada che fai. S guidi spesso in città si presenta più facilmente. Poi sul FAP c'è poco da fare economia non esistono migliaia di produttori e le tecniche son quelle. Poi il metterci una spia è un qualcosa in più per fare un favore, ma evidentemente non da tutti viene visto così. Ora io nn faccio il difensore della fiat a priori, anche perchè non ne guadagno nulla, però come ti ho detto questi son problemi che hanno avuto e hanno anche le tedesche più blasonate (il mio prof. non avrebbe ragione di dire cavolate essendo anche lui possessore di una tedesca). I fatti sono questi, poi ognuno è libero di pensarla cm vuole per carità
Ritratto di davi_serie3
10 aprile 2010 - 14:23
t ripeto ho amici con golf focus corsa ecc...e sto problema non ce l hanno e non fanno 100 km al giorno mentre sta 500 ogni modello diesel 75 cv ha questo problema come mai?infatti hanno progettato il diesel 95 cv x risolvere il problema perchè ogni cliente di sto benedetto 75 cv ha il problema fap quindi che significa..?brava fiat a mettere la spia ma la domanda è non è che lo sapeva del problema ma ormai x vendere si fa d tutto..?
Ritratto di Renys84
10 aprile 2010 - 00:51
L'amico Franz87 ha saputo spiegare con chiarezza ciò che gli ha riferito un suo professore che tanto ignorante non deve essere. La Fiat non è l'unica ad avere questo problema che è comune a tutte le city-car, utilizzate appunto in città, soprattutto. E non solo le city-car... Anche alcune medie hanno avuto problemi di rigenerazione del filtro, basta leggere le proteste dei lettori di Al volante, o magari allargare la propria cerchia di conoscenze che guidano l'auto tutti i giorni e la "vivono"... Va' in officina e chiedi conferma di ciò che spero abbia imparato.
Ritratto di lukeperry
12 aprile 2010 - 16:56
La tedesca in questione è la BMW. Mi hanno parlato anche a me di questa cosa. Purtroppo però il fatto è un'altro, come può la Fiat non calcolare che essendo una citycar la 500 l'autostrada la veda molto poco e di conseguenza con i frequenti cambi dell'olio i costi diventino insostenibili? Quando ho scelto l'auto ho guardato anche i consumi, perchè ovviamente essendo ancora studente, non lavorando e dovendo mantenere l'auto con i miei risparmi non cercavo certo una macchina i cui costi di manutenzione fossero alti. Purtroppo però la 500 non è poi così parsimoniosa nemmeno nei consumi (21 al litro non li fa nemmeno a pagarla oro) e tantomeno al cambio olio che essendo così frequente la mette al pari di una vettura a benzina di segmento superiore. A questo punto meglio un'Alfa Mito con motore Multiair. Niente FAP, consumi simili alla 500 e costi di manutenzione molto inferiori, aggiungeteci che poi stiamo parlando di un'alfa a tutti gli effetti e il piacere di guida mescolato a una qualità degli interni è tutta un'altra cosa. Il prezzo di un benzina 105 cv non è poi così differente.
Ritratto di franz87
12 aprile 2010 - 19:38
Si non posso che darti ragione, due cambi olio in così pochi km sono troppi. Non dovevano montarlo proprio questo filtro, o perlomeno optare per un filtro aperto come quello della smart (vabbè in pratica un filtro finto giusto per dire che ha il fap).L'unico consiglio che posso darti è veramente fatti un giretto in autostrada ogni 100-150 km o cmq tieni una guida un po' "allegra" ogni tanto. Sul discorso multiair nn ti so dire. La mito a me piace molto però fidati che neanche con il multiair riesci a fare i km/l che dichiarano e tieni conto che la benzina costa di più. Il 1.3 Mjet è tutto sommato un buon motore, anche se nn fa i 21 dichiarati, in città credo tu possa arrivare a 16-17 tranquillamente (mio padre ha l'astra cn lo stesso motore ma 90 cv, tieni presente che pesa un casino e nonostante ciò in città fa 15 e in autostrada, con cambio a sei marce però, anche carica sfioriamo i 20).
Ritratto di lukeperry
14 aprile 2010 - 00:28
ma guarda il 1.3 multijet è davvero un buon motore per la 500 perchè tutto sommato non è lento (grazie anche ai 960kg della macchina) e dai...a essere proprio bravi bravi a 17 ci arrivo.eheh! vedi quello che proprio non va giù ai clienti fiat (apparte i pochi fortunati come puoi vedere dagli ultimi commenti ricevuti...)è il cambio olio ogni 10000km.possibile mai che ogni ogni 4-5 mesi debba sganciare la bellezza di 94 eurini sonanti nelle tasche dei meccanici?io capisco le norme anti-inquinamento ma c'è anche un'altra cosa da valutare...una volta cambiati gli olii esausti non li usiamo ne per condire il pane ne per l'insalata...alla fine in un modo o nell'altro l'inquinamento viene prodotto...allora io dico "il fap?va bene...ma fate in modo che non vi debba cambiare l'olio ogni 10000km e che non debba fare kilometri e kilometri per far spegnere quella maledetta spia". poi i problemi restanti non mi va nemmeno di ribadirli...le plastiche sono penose e secondo me se vogliono far pagare la 500 così salato(almeno a parere mio)le plastiche del cruscotto e della plancia DEVONO essere MORBIDE!!!non che tutte le volte che ci batte il sole si gonfiano e la notte quando è più fresco bisogna alzare la radio per non sentire i vari scricchiolii. poi per il resto la 500 è molto molto carina e fa sempre la sua figura perchè è comunque una vettura di tendenza, perchè è destinata a fare pure lei la storia come la sua antenata e perchè accessoriata con tetto apribile cerchi maggiorati una automobilina così attira penso chiunque, dalle nonne(quanto gli piace alla mia) alle mamme, ai papà(ogni tanto il mio me la frega per andare al lavoro e fare lo sborone con i colleghi),alle sorelle(stessa cosa del papà solo che non avendo la patente vuole essere scarrozzata per fare invidia alle amiche) e agli amici("oh dai me la fai provare?"). la 500 piace a tutti esteticamente e piace molto anche a me...però dopo la delizia della linea le sue croci sono quelle sopra riportate...allora è per questo che se la fiat desidera ridiventare un marchio di prestigio come decenni fa dopo gli obrobri commessi da general motors deve fare di più, partendo da quelle piccolezze qualitative che poi tanto piccole non sono dato il prezzo elevato per la vetturetta, partendo nello stupire i nuovi e i vecchi clienti con qualità e accuratezza.
Ritratto di franz87
10 aprile 2010 - 14:53
Il punto non è fare 100 km o 10 il punto è come li fai. Continuo a sottolineare come non sia un problema di fiat o meno, TUTTI i costruttori hanno lo stesso problema. Se cerchi sui forum in rete vedrai che c'è anche gente cn il serie3 che si trova nella stessa situazione. Non è che i tedeschi siano delle menti superiori e in quanto tali riescono ad avere la meglio sulle leggi della Fisica e della Chimica. La reazione di ossidazione si attiva a 600 °C, in autostrada li raggiungi, in città t fermi a 150. L'unica soluzione attualmente è quella del gruppo PSA, per quel che ne so, che sta sperimentando l'iniezione di una sostanza in grado di abbassare questo limite. E comunque, per farti capire, anche io conosco gente che ha la 500 Mjet; una mia cugina la possiede da quasi due anni però, percorrendo spesso tratte in autostrada, non ha mai avuto questo problema. Poi la storia dell'introduzione del 95 cv per i motivi che dici tu è del tutto infondate, anche perchè questo motore (che è lo stesso intendiamoci varia solo la turbina) andrà ad affiancare e non a sostituire il 75 cv.
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 20.500 a € 28.750
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.550 a € 17.650
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.750 a € 21.250
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 17.200 a € 24.100

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Nel quarto episodio della serie di brevi documentari sul dietro le quinte dello sviluppo, la FCA ci porta nella galleria aerodinamica di Orbassano. Qui per saperne di più.

  • Nella terza puntata della miniserie FCA What’s Behind, dove il costruttore mostra il dietro le quinte dello sviluppo delle nuove auto, il centro prove di Balocco. Qui per saperne di più.

  • Per la seconda puntata dei mini-documentari nei quali la FCA ci porta dietro le quinte dei test di sviluppo, andiamo in Africa per vedere come si svolgono i collaudi al caldo torrido.